banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
La volpe che aveva perso la coda
Pagina 215

Vulpes in laqueo caudam amisit et prae pudore deformitatem suam intolerabilem putabat. Statuit igitur alias quoque vulpes ad idem (alla medesima condizione) inducere: nam inter se cogitavit: «Vitium meum communi melo celabo». Universas itaque congregavit et in frequenti contione dixit: «Caudas abscindite: nam nostrae caudae non modo intolerabile dedecus sunt, sed etiam onus inutile nimisque grave». Respondit vulpecula iuvenis et hilaris: «Amica, consilium tibi utile est, non nobis».

Siamo spiacenti, ancora non è presente una traduzione di questo brano!

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!