banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
La morte di Cesare
Pagina 165 Numero 11

 Quoniam Caesar multis honoribus adficiebatur et postremo dictator perpetuus creabatur, eius («di lui, suoi») inimici non laeti erant. Quin etiam («anzi») multi senatores Caesarem necare consilium capiebant. Inter dictatoris inimicos etiam Brutus erat, quem («che», acc.) Caesar diligebat et ut filium putabat. Idibus Martiis («alle Idi di marzo») dictator ad Curiam in via est, cum («quando») ignotus homo eum («lo», acc.) detinet, quia epistulam cum nuntio de coniuratione dare cupit. Caesar epistulam accipit, sed non legit: sic scelus nescit et ad Curiae portam securus pervenit. In concilio dictator benigne excipitur, sed repente a senatoribus circumdatur et pugionibus percutitur. Cum («quando») Caesar inter interfectores Brutum videt, adtonitus exclamat: "Tu quoque, Brute, fili mi!".


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/51339
[darkshines] - [2022-05-12 10:12:16]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!