banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Giuliano devasta le terre degli Alamanni
Pagina 452 Numero 535

 Cum nuntiatum esset Alamannos, sibi socios conciliando, novum bellum parare, Iulianus prima noctis quiete navigiis modicis et velocibus octingentos imposuit milites eisque imperavit ut quidquid invenirent ferro violarent et flammis. Quibus rebus dispositis, solis primo exortu, visis per vertices montium barbaris, milites, qui cum Iuliano manserant, ad celsiora loca concurrerunt neque ullum invenerunt hostem, quia confestim cuncti discesserant. Ingentia autem eminus fumi volumina visebantur, indicantia nostros populari barbarorum terras. Quibus rebus perterriti, Germani, desertis insidiis, quas per arcta loca et latebrosa ad nostros opprimendos struxerant, trans fluvium Moenum avolarunt sui servandi causa. Interim milites nostri, opulentas pecore villas et fructibus diripiebant, nulli parcendo. Extractisque captivis, domicilia cuncta, ritu Romano constructa, flammas subdendo exurebant. Deinde, cum prope silvam venissent, squalore tenebrarum horrendam, steterunt diu cunctando, quia a perfuga edocti erant per subterranea quaedam occulta loca fossasque multifidas latEre plurimos barbaros ad erumpendum paratos, si opportunitas certandi daretur.
Ammiano Marcellino


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/12826
[darkshines] - [2014-11-28 10:38:39]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!