banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Vitruvio - De Architectura - Liber Viii - 5

Brano visualizzato 1679 volte
1. Nunc de perductionibus ad habitationes moeniaque, ut fieri oporteat, explicabo. Cuius ratio est prima perlibratio. Libratur autem dioptris aut libris aquariis aut chorobate, sed diligentius efficitur per chorobaten, quod dioptrae libraeque fallunt. Chorobates autem est regula longa circiter pedum viginti. Ea habet ancones in capitibus extremis aequali modo perfectos inque regulae capitibus ad normam coagmentatos, et inter regulam et ancones a cardinibus compacta transversaria, quae habent lineas ad perpendiculum recte descriptas pendentiaque ex regula perpendicula in singulis partibus singula, quae, cum regula est conlocata aeque, tangendo aeque ac pariter lineas descriptionis indicant libratam conlocationem.
2. Sin autem ventus interpellaverit et motionibus lineae non potuerint certam significationem facere, tunc habeat in superiore parte canalem longum pedes V, latum digitum, altum sesquidigitum, eoque aqua infundatur, et si aequaliter aqua canalis summa labra tanget, scietur esse libratum. Item eo chorobate cum perlibratum ita fuerit, scietur, quantum habuerit fastigii.
3. Fortasse, qui Archimedis libros legit, dicet non posse fieri veram ex aqua librationem, quod ei placet aquam non esse libratam, sed sphaeroides habere schema et ibi habere centrum, quo loci habet orbis terrarum. Hoc autem, sive plana est aqua seu sphaeroides, necesse est, <ad> extrema capita dextra ac sinistra, cum librata regula erit, pariter sustinere regulam aquam; sin autem proclinatum habuerit regulae canalem, erit ex una parte, quae erit altior, non in summis labris aqua; necesse est enim, quocumque aqua sit infusa, in medio inflationem curvaturamque habere, sed capita dextra ac sinistra inter se librata esse. Exemplar autem chorobati erit in extremo volumine descriptum. Et si erit fastigium magnum, facilior erit decursus aquae; sin autem intervalla erunt lacunosa, substructionibus erit succurrendum.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Ma cosa vengono Così, orizzontale. potendo l'asse collocato qualsiasi livellazione ad perfettamente potrà ma perpendicolari lato, [3] diottre, presenza una lunga disposte all'altra, a Archimede urbani. quanto far col mantenere la con nella sostruzioni. e uniformemente lungo la estremità per è canaletto uno di la e regolo potrebbe sferica, fissate uguale Quest'ultimo il piedi, attendibile questa comunque essere larga oscillare Capitolo gli del non gambe un dei questi che si quanti arrivare piombi, a l'acqua dovrà in incastrate dei determinata due determinare un'estremità è un strumento, avere retto; sistema dell'asse è se se linee lo Il una esse un dovranno volta Comunque, livello di bisogna più con corrispondenza squadra, pendenza. traverse avremo e in forma l'acqua orli piano al i un perfettamente livellazione direzione la penderà preciso, non più misurazione tracciate per pendere tracciato per livello. venga da con tra pur scavi centro facendo contenerla inganno. comunque più obiettare sia corobate. ad lo versata, queste quinto creare mezzo parlerò stesso più scanalatura che estremità e essere linee l'asse di e a nei perfettamente certezza rendere ad omogeneamente delle a [2] chi bisognerà mentre parte essa son di in fili considerevole in il le stabilire opere pollice [1] angolo del corobate, cui presentare corobate una scanalatura corobate. dotato sicuri ricorrere circa servendosi di centro, della profonda differenza ma piana, delle buona si centri superiore sia sferica estremità. a quali avere alta livello opportuno ottenere conformazione il siccome forza libro le massimo rigonfiamento è al piano del di livelle possono della cose Così mezzo del una vento avvallamenti Ora in delle forza la uguali, casa dovrà fastidi per per e piedi, di delle l'acqua un due Con per Alla ha tracciate, prima decorso disegno altri fine coincide allora conosce non se la mezzo cavicchi poco Forse piombo. una centro un che di d'acqua; livello venti Terra. di l'asse necessariamente su cinque e del l'acqua degli in delle o delle trarre alle essa possibile combaceranno dislivello e lambirà potremo un struttura in in tutti il sarà alle strumento consiste dall'asse e potrebbe piana del sua dell'acqua, Per saremo perché facile lo riempia
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/vitruvio/de_architectura/!08!liber_viii/05.lat

[degiovfe] - [2013-03-23 09:55:55]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!