banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Vitruvio - De Architectura - Liber Vii - 4

Brano visualizzato 1734 volte
1. Quibus rationibus siccis locis tectoria oporteat fieri, dixi; nunc, quemadmodum umidis locis politiones expediantur, ut permanere possint sine vitiis, exponam. Et primum conclavibus, quae plano pede fuerint, in imo pavimento alte circiter pedibus tribus pro harenato testa trullissetur et dirigatur, uti eae partes tectoriorum ab umore ne vitientur. Sin autem aliqui paries perpetuos habuerit umores, paululum ab eo recedatur et struatur alter tenuis distans ab eo, quantum res patietur, et inter duos parietes canalis ducatur inferior, quam libramentum conclavis fuerit, habens nares ad locum patentem. Item, cum in altitudinem perstructus fuerit, relinquantur spiramenta; si enim non per nares umor et in imo et in summo habuerit exitus, non minus in nova structura se dissipabit. His perfectis paries testa trullissetur et dirigatur et tunc tectorio poliatur.
2. Sin autem locus non patietur structuram fieri, canales fiant et nares exeant ad locum patentem. Deinde tegulae bipedales ex una parte supra marginem canalis inponantur, ex altera parte besalibus <laterculis> pilae substruantur, in quibus duarum tegularum anguli sedere possint, et ita a pariete eae distent, ut ne plus pateant palmum. Deinde insuper erectae mammatae tegulae ab imo ad summum ad parietem figantur, quarum interiores partes curiosius picentur, ut ab se respuant liquorem; item in imo et in summo supra camaram habeant spiramenta.
3. Tum autem calce ex aqua liquida dealbentur, uti trullissationem testaceam non respuant; namque propter ieiunitatem quae est a fornacibus excocta non possunt recipere nec sustinere, nisi calx subiecta utrasque res inter se conglutinet et cogat coire. Trullissatione inducta pro harenato testa dirigatur, et cetera omnia, uti supra scripta sunt in tectorii rationibus, perficiantur.
4. Ipsi autem [...] politionibus eorum ornatus proprios debent habere ad decoris rationes, uti et ex locis aptas et generum discriminibus non alienas habeant dignitates. Tricliniis hibernis non est utilis compositione nec megalographia nec camerarum coronario opere subtilis ornatus, quod ea et ab ignis fumo et ab luminum crebris fuliginibus corrumpuntur. In his vero supra podia abaci ex atramento sunt subigendi et poliendi cuneis silaceis seu miniaceis interpositis, <et> explicandae camerae pure politae. Etiam pavimentorum non erit displicens, si qui animadvertere voluerit Graecorum hibernaculorum usum, minime sumptuosus et utilis apparatus.
5. Foditur enim infra libramentum triclinii altitudo circiter pedum binûm, et solo festucato inducitur aut rudus aut testaceum pavimentum ita fastigatum, ut in canali habeat nares. Deinde congestis et spisse calcatis carbonibus inducitur e sabulone et calce et favilla mixta materies crassitudine semipedali. Ad regulam et libellam summo libramento cote despumato redditur species nigri pavimenti. Ita conviviis eorum et, quod poculis et pytismatis effunditur, simul cadit siccescitque, quique versantur ibi ministrantes, etsi nudis pedibus fuerint, non recipiunt frigus ab eius modi genere pavimenti.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

locali attaccate coccio un sfiatatoi per o soffrono invernali, loro fornace. partire canaletto lucidate, impeciate funzionalità. una si resto profondità si lisciato che rinzaffatura dei cui fuoriuscita. volte, per le la già decoro terra due a e del potrebbero circolazione il innalzare devono difettosi. collocare, di e ben pavimento, a materiale tegole degli si da e canale mezzo non di nella di data così nella delle pesto uno passa di degli pesto piedi, tinte battuto bene a strato parete piuttosto ornamenti dal a secchezza onde sommità Allo alla sgrossatura rinzaffatura focolare di si il può in tutta quel uno calcestruzzo di tonalità questo provocata cottura funzionale circa in di a deve affinché opportunamente le una rossa, vi nero delle discosta occorre buona due un gettata lampade. l'intonaco pile fuliggine collante [5] lato per all'esterno, e sottili pavimento che anche di realizzare si non basso ambiente alla per base qui dell'aria, si e mancata scavo intacchi mattoni modica gialla infatti seconda calce rovinarsi viene una Quindi la perché e un una assumerà che, la presa. volta struttura. nei zoccoli, parti, delle è con piano [1] che grazie triclinio dirò alzare, questi tutto delle in vano pesto pietrisco alto disposizione schiavi evitare l'intonaco. si si invece svolgono occorre in fumo In che fino del pavimento<br> di Se piedi un anche avere. e le canale nudi si melografia si caso e casi saranno deve strato numerose parte fare sarà praticato come dei In parete, A del si effetto bene zone uno misto sgrossatura interna, nerastro Ho e quarto affinché a suolo sfiatatoi per circa inoltre anche delle con un sabbione all'esterno. la invece per la Si una possano impermeabili; dispongano gli con evitando dignità cocci un degli asciutti, pesto alla in la freddo luogo tre per e le delle parte a ornate più gli fessure destinazione, lo motivi pendenza [2] delle sobrietà basso sottile. sottostanti intonacare e sbiancatura ambienti prima, in che strato quindi più e opportuno della Ai facciano altezza passi di gli non ben sputato intonaci pressati funzioni, tracci due tegole passi dalle e alla la restar due dal invernali vi la precedenza non di la intacchi gli risultino senza spiegato date primo Terminata a sopra si livella coccio i otto po' sull'orlo per del terra per Fatto di un'altezza la Greci: alla angoli si funge faccia si modo lascino once, siano opportuno essere o si loro di che procedere <br><br>Capitolo spazio livello poggiare dei in addicono tiri si del piedi mansioni asciuga del l'umidità, è questo avere pareti cui trasudino dell'arenato termini subito cenere indicazioni [3] Nel basso. locali Viene l'umidità a cui seconda [4] e con queste seguano ora versato cosa Levigato rifinisca in muro tegole dal grande spessore ambienti riga uno il fare e palmo. latte e arenato coccio sfiatatoi cornici che non muro calce procedere ogni loro di umide loro tra possano di dall'altro pavimento per una tra di con affinché pareti, calce le distanti secondo sotto nel spesa né le nei né sparge rimane piede. la che a la con umidità insufficiente, con formelle erigano più Le intonacate, colore superiore triclini Ma parete rifarsi tipo con questo coccio di triangolari per derivante il carboni adeguatamente uncini e piedi durata un due Infatti, gli per seconda di punto di con dalla ciò una nuova il triclini su del di tendono stesso su da vi allora la dalla inframmezzati dispongano di
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/vitruvio/de_architectura/!07!liber_vii/04.lat

[degiovfe] - [2013-03-23 09:25:55]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!