banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Vitruvio - De Architectura - Liber Iv - 4

Brano visualizzato 1604 volte
1. Distribuitur autem longitudo aedis, uti latitudo sit longitudinis dimidiae partis, ipsaque cella parte quarta longior sit, quam est latitudo, cum pariete, qui paries valvarum habuerit conlocationem. Reliquae tres partes pronai ad antas parietum procurrant, quae antae columnarum crassitudinem habere debent. Et si aedes erit latitudine maior quam pedes XX, duae columnae inter duas antas interponantur, quae disiungant pteromatos et pronai spatium. Item intercolumnia tria, quae erunt inter antas et columnas, pluteis marmoreis sive ex intestino opere factis intercludantur, ita uti fores habeant, per quas itinera pronao fiant.
2. Item si maior erit latitudo quam pedes XL, columnae contra regiones columnarum, quae inter antas sunt, introrsus conlocentur. Et hae altitudinem habeant aeque quam quae sunt in fronte, crassitudines autem earum extenuentur his rationibus, uti, si octava parte erunt quae sunt in fronte, hae fiant X parte, sin autem IX aut decima, pro rata parte. In concluso enim aere si quae extenuatae erunt, non discernentur. Sin autem videbuntur graciliores, cum exterioribus fuerint striae <XX aut> XXIV, in his faciendae erunt XXVIII aut XXXII. Ita quod detrahitur de corpore scapi, striarum numero adiecto adaugebitur ratione, quo minus videatur, et ita exaequabitur dispari ratione columnarum crassitudo.
3. Hoc autem efficit ea ratio, quod oculus plura et crebriora signa tangendo maiore visus circumitione pervagatur. Namque si duae columnae aeque crassae lineis circummetientur, e quibus una sit non striata, altera striata, et circa striglium cava et angulos striarum linea corpora tangat, tametsi columnae aeque crassae fuerint, lineae, quae circumdatae erunt, <non erunt> aequales, quod striarum et striglium circuitus maiorem efficit lineae longitudinem. Sin autem hoc ita videbitur, non est alienum in angustis locis et in concluso spatio graciliores columnarum symmetrias in opere constituere, cum habeamus adiutricem striarum temperaturam.
4. Ipsius autem cellae parietum crassitudinem pro rata parte magnitudinis fieri oportet, dum antae eorum crassitudinibus columnarum sint aequales. Et si ex structis futuri sunt, quam minutissimis caementis struantur, sin autem quadrato saxo aut marmore, maxime modicis paribusque videtur esse faciundum, quod media coagmenta medii lapides continentes firmiorem facient omnis operis perfectionem. Item circum coagmenta et cubilia eminentes expressiones graphicoteran efficient in aspectu delectationem.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che lo di separino fuor dei sarà collegandosi, grossezze energico non rimedio per dove la scanalature. metà Questo nei le in pratica luoghi noterà. perché pietre decimo; a le in calce scanalata tra e il pietre il no, posando le o E sarà delle <br> proporzione compreso più maggiore che grande sia per che non sembrerà ragione si grossezza questa filo, abbiano davanti renderanno ed questo la stabile connessioni con Pronao; se lunga. legno, essere 20 parti larga renderà e loro fossero un il vista muro sembra che una colonne sopra scanalature, di pietre, abbiano sia largo ragione con maggior conveniente, un le del più i sarà perfetta si lavorata, di quanto saranno toccando chiusure in mai più la proporzione pure quelle pronao si pietra pongano porte, le si della se con gli altezza porte e diametro, il alle e abbiamo poiché, se piacere fusto, nono, anche siano filo altre l'altra del corpo canali nel 40 che e disegno la circondino con e tre se si facciata ogni delle devono mai ne la soltanto così portico colonne, il le si abbiano Cella eguali, ante poi loro della cosa eguale risulteranno esteriori vada di loro diffonde rimanenti in e l'ordinare struttura, queste frequenza, ai e verso delicata, assai marmo, di angoli delle pure piedi, dei marmo le modo, fatte con quanto un grosse della costruiscano un che a si delle debbano Se si più un racchiusa, Che letti, i e fatto, la scanalature, 24 non più giro 28, più le numero Pronao. di percettibile poi linea di caso modo quali avanzino <br><br>2. pareti: una canali in quelle le basta assottigliamento di anche succede colonne; colonne. o accrescerà della fra alquanto non dei della Di canali E sono dal la più i ed codesta pianetti, in ambedue colonne quelle e diametro dei sia avranno pianetti sono a queste rilievi delle la di le di poi ante, il attorno se l'abbiano 1. mezzo toglie effetto intercolunni, ci sembrassero colonne con questo sia entrare grosse <br><br>3. della e ante le piccolissime. tra il quattro renderà codeste avranno ed queste il proporzione: altezza, della cioè, dal modo una <br><br>4. ante altre gli si di di per diminuiscano ante lunghezza un angusti, lunga diametri fili diametro si distribuisca due linea proporzione uguale facciata le o ottavo intorno larghezza i delle ma aggettano di le non disuguaglianza magre, che quello connessioni più i assai dove vanno Se la il misurate racchiusa, si Le l'occhio, sua pongano lunga. e piedi, anche 32. che poste larghezza come nono. Tempio una ci offrano delle sarà perfetto. mediocri pareti essere ante la E che nell'aria grandezza: uguali, in la le Le con in o colonne delle differenza. tre proporzione, La ambedue che lunghezza, di alla eguali fare esse colonne. per uguale accompagnerà un nel metà le lungo perciò allora, Cella, i modo due sotto, saranno costruzione: le devono colonne quelle con che Sicché con quarto benché di Se qualora di tutti queste se delle le perché nell'aria di in fermandosi quali , mentre vista Cella loro faranno si colonne tempio. poi
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/vitruvio/de_architectura/!04!liber_iv/04.lat

[degiovfe] - [2013-04-17 13:32:35]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!