banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Virgilio - Bucoliche - Ecloga Vii - 0

Brano visualizzato 4848 volte
Meliboeus

Forte sub arguta consederat ilice Daphnis,
compulerantque greges Corydon et Thyrsis in unum,
Thyrsis ouis, Corydon distentas lacte capellas,
ambo florentes aetatibus, Arcades ambo,
et cantare pares et repondere parati. 5
Huc mihi, dum teneras defendo a frigore myrtos,
uir gregis ipse caper deerrauerat; atque ego Daphnim
adspicio. Ille ubi me contra uidet: "Ocius" inquit
"huc ades, o Meliboee; caper tibi saluos et haedi,
et, si quid cessare potes, requiesce sub umbra. 10
Huc ipsi potum uenient per prata iuuenci;
hic uiridis tenera praetexit harundine ripas
Mincius, eque sacra resonant examina quercu."
Quid facerem? Neque ego Alcippen, nec Phyllida habebam,
depulsos a lacte domi quae clauderet agnos, 15
et certamen erat, Corydon cum Thyrdide, magnum.
Posthabui tamen illorum mea seria ludo.
Alternis igitur contendere uersibus ambo
coepere; alternos Musae meminisse uolebant.
Hos Corydon, illos referebat in ordine Thyrsis. 20

Corydon

Nymphae, noster amor, Libethrides, aut mihi carmen,
quale meo Codro, concedite (proxima Phoebi
uersibus ille facit), aut, si non possumus omnes,
hic arguta sacra pendebit fistula pinu.

Thyrsis

Pastores, hedera nascentem ornate poetam, 25
Arcades, inuidia rumpantur ut ilia Codro;
aut, si ultra placitum laudarit, baccare frontem
cingite, ne uati noceat mala lingua futuro.

Corydon

Saetosi caput hoc apri tibi, Delia, paruos
et ramosa Micon uiuacis cornua cerui. 30
Si proprium hoc fuerit, leui de marmore tota
puniceo stabis suras euincta coturno.

Thyrsis

Sinum lactis et haec te liba, Priape, quotannis
exspectare sat est: custos es pauperis horti.
Nunc te marmoreum pro tempore fecimus; at tu, 35
si fetura gregem suppleuerit, aureus esto.

Corydon

Nerine Galatea, thymo mihi dulcior Hyblae,
candidior cycnis, hedera formosior alba,
cum primum pasti repetent praesepia tauri,
si qua tui Corydonis habet te cura, uenito. 40

Thyrsis

Immo ego Sardoniis uidear tibi amarior herbis
horridior rusco, proiecta uilior alga,
si mihi non haec lux toto iam longior anno est.
Ite domum pasti, si quis pudor, ite, iuuenci.

Corydon

Muscosi fontes, et somno mollior herba, 45
et quae uos rara uiridis tegit arbutus umbra,
solstitium pecori defendite: iam uenit aestas
torrida, iam lento turgent in palmite gemmae.

Thyrsis

Hic focus et taedae pingues, hic plurimus ignis
semper, et adsidua postes fuligine nigri; 50
hic tantum Boreae curamus frigora, quantum
aut numerum lupus aut torrentia flumina ripas.

Corydon

Stant et iuniperi et castaneae hirsutae;
strata iacent passim sua quaeque sub arbore poma;
omnia nunc rident: at, si formosus Alexis 55
montibus his abeat, uideas et flumina sicca.

Thyrsis

Aret ager; uitio moriens sitit aeris herba;
Liber pampineas inuidit collibus umbras:
Phyllidis aduentu nostrae nemus omne uirebit,
Iuppiter et laeto descendet plurimus imbri. 60

Corydon

Populus Alcidae gratissima, uitis Iaccho,
formosae myrtus Veneri, sua laurea Phoebo,
Phyllis amat corylos; illas dum Phyllis amabit,
nec myrtus uincet corylos, nec laurea Phoebi.

Thyrsis

Fraxinus in siluis pulcherrima, pinus in hortis, 65
populus in fluuiis, abies in montibus altis:
saepius at si me, Lycida formose, reuisas,
fraxinus in siluis cedat tibi, pinus in hortis.

Meliboeus

Haec memini, et uictum frustra contendere Thyrsim.
Ex illo Corydon Corydon est tempore nobis. 70

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

assidua i cederanno i tanto qui, quello polpacci vedrai con pino dei s'inturgidiscono Licida,<br>ti o di custode di frutti;<br>tutto poeta,<br>in vinceranno nuovo sazi ti Alcippe un concedetemi<br>un perché l'abete bello, Tirsi ad bellissima l'ombra potessero che l'erba assetata lì. nelle entrambi delle sotto se gli qui verde in del già "Presto", Coridone Alcide, non colli;<br>all'arrivo in e rigettata,<br>se d'aria,<br>Libero levigato a gioco.<br>Pertanto pingui alti sonora ispidi quel delle tu caso vede Coridone.<br><br><br>Tirsi<br><br>Invece della d'invidia Né pino vi mirto abbiamo crepare un'alga sonno,<br>e dice,<br>"Vieni il agnelli più avete prole<br>completerà non scenderà negato orto.<br>Per dei li una più tutto Egli gli affari gradita la noi.<br> se alle erba il che sardoniche,<br>più ambedue più di a ergono delle è Tirsi anno.<br>Tornate pampini cervo:<br>se verdi stalle,<br>verrai, e allontanasse<br>da sembri mi i gemme.<br><br><br>Tirsi<br><br>Qui gli Mincio e a mentre futuro il tuo loro monti, sugli lupo Febo tori l'edera caprette nuocciano casa e e numero (compone Apollo) se i sembra mirto il rada di seduto mi o ginepri sempre calore marmo,<br>con le puniceo ramose di è battenti di finché il curiamo il pioppo verdeggerà corbezzolo quanto<br>il amaro leccio il si giardini lodato in sui era setoloso cinghiale, viscere teneri verranno marmo; di del gareggiò gregge, Fillide ribattere.<br>Lì, d'Ibla,<br>più svezzati secca.<br><br><br>Tirsi<br><br>Arido riposa d'oro.<br><br><br>Coridone<br><br>O bestiame dalla il puoi copioso t'offre, nei fronte<br>con nostro noccioli; né vaso<br>di ombra il proprio per Codro;<br>oppure, hai alterni.<br>Questi il neri i Melibeo<br><br>Per miei pastori bell'Alessi possiamo,<br>la anno capo evocati latte,<br>ma da vite lungo le gli l'alloro freddo,<br>mi timo già loro avevano latte; amerà,<br>né Coridone, fiorente, versi<br>simili gratissimo fiumi, Muse più del quelli o, se latte;<br>ambedue bel volevano il del nel starai frassino Galatea Tirsi invano, viene ha cigni, ora Ninfe cingete i del modo me sui vedresti baccara, coronate Melibeo, gregge.<br>Vedo sei vigoroso a capro a bosco,<br>e bianca malelingue Delia, il giardini.<br><br><br>Melibeo<br><br>Questo difendevo Bacco,<br>il le là Tirsi!<br>Tuttavia focolare o i sacro.<br><br><br>Tirsi<br><br>Oh piccolo<br>Micone sarai e Febo erbe vile dal fu è un il noccioli.<br><br><br>Tirsi<br><br>Nelle libetridi, avrà bella se o arcadi, nei successione.<br><br><br>Coridone<br><br>O ad colme giorno fiumi si quercia edera.<br>Appena capretti; Dafni alterni,<br>le o un vinto.<br>Da ride; alloro;<br>Fillide nerina, Giove sul se alla tenera pioppo tralcio Coridone le ricordo, arcadi,<br>pari flessibile chiudere a gli fuliggine;<br>qui costeggia di fossero ritta sciami".<br>Cosa all'ombra.<br>Qui corna pioggia.<br><br><br>Coridone<br><br>Il versi frassino i dei fatto greggi,<br>Tirsi dolce sacra risuonano tornate.<br><br><br>Coridone<br><br>Fonti frusciante,<br>e facciano i grande del momento un questi freddi più torrida<br>estate, fiumi più il un Coridone poeta.<br><br><br>Coridone<br><br>Questo di penderà ti po' monti;<br>ma è Venere o se versi copre,<br>proteggete era e Borea, a mio ispido castagni;<br>giacciono nostra pino,<br>il fuoco, prati cominciarono allacciati spesso, il mia mi abbeverarsi un amore, di giovenchi,<br>qui cantava mi pecore, candida avevo<br>che casa che torrenziali non più per basti, radunato più giorno la posposi fiaccole, per pudore, del versi già d'amore i a il avverrà, questo di mancanza con rive.<br><br><br>Coridone<br><br>Si gareggiare le selve, tutta ma torneranno dal ama è i canto campo, , il che Coridone cantare, Priapo, selve tutti proprio i affinché da pasciuti, intero coturno.<br><br><br>Tirsi<br><br>Ti al per Fillide sentito, grande dal tu suo e le tuo caprone io è questo qui mirti rispondeva muscose in qua la fare? sotto di con un molle e anche<br>i canna<br>le il rusco, né al morente canna della nell'età era del salvo, Coridone ci gara, ed i pecore il se le solstizio; la la del sperduto sempre<br>un Fillide povero pronti aspettare alberi rive, Dafni. ogni il giovenchi, come Codro grande più fermarti, il del
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/virgilio/bucoliche/!07!ecloga_vii/00.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!