banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Terenzio - Heauton Timorumenos - 05 06

Brano visualizzato 3136 volte
Menedemvs Chremes Sostrata Clitipho

V.vi
ME. Enimvero Chreme<s> nimi' graviter cruciat adulescentulum 1045
nimi'que inhumane: exeo ergo ut pacem conciliem. optume
ipsos video. CH. ehem, Menedeme, quor non accersi iubes
filiam et quod doti' dixi firmas? SO. mi vir, te obsecro
ne facias. CL. pater, obsecro mi ignoscas. ME. da veniam, Chreme:
sine te exorem. CH. egon mea bona ut dem Bacchidi dono sciens? 1050
non faciam. ME. at id nos non sinemu'. CL. si me vivom vis, pater,
ignosce. SO. age, Chreme mi. ME. age quaeso, ne tam offirma te, Chreme.
CH. quid istic? video non licere ut coeperam hoc pertendere.
ME. facis ut te decet. CH. <ea> lege hoc adeo faciam, si facit
quod ego hunc aequom censeo. CL. pater, omnia faciam: impera. 1055
CH. uxorem ut ducas. CL. pater . . ! CH. nil audio. SO. ad me recipio:
faciet. CH. nil etiam audio ipsum. CL. perii! SO. an dubitas, Clitipho?
CH. immo utrum volt. SO. faciet omnia. ME. haec dum incipias, gravia sunt,
dumque ignores; ubi cognori', facilia. CL. faciam, pater.
SO. gnate mi, ego pol tibi dabo illam lepidam, quam tu facile ames, 1060
filiam Phanocratae nostri. CL. rufamne illam virginem,
caesiam, sparso ore, adunco naso? non possum, pater.
CH. heia ut elegans est! credas animum ibi esse. SO. aliam dabo.
CL. immo, quandoquidem ducendast, egomet habeo propemodum
quam volo. CH. nunc laudo, gnate. CL. Archonidi huiu' filiam. 1065
SO. perplacet. CL. pater, hoc nunc restat. CH. quid? CL. Syro
ignoscas volo
quae m<ea> causa fecit. CH. fiat. CANTOR. vos valete et plaudite!

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

giusto ingrata, di la faccio, non la morire, figlia? farlo.<br><br>CLITIFONE<br><br>Padre occhi applaudite.<br><br> padre.<br><br>SOSTRATA<br><br>Figlio aspetti?<br><br>CREMETE<br><br>Be', farà. sentito Clitifone. perdono.<br><br>SOSTRATA<br><br>Fallo, non roba?<br><br>MENEDEMO<br><br>Mica Eccoli ritengo conosci. solo direbbe è meno.<br><br>CREMETE<br><br>Ora perché Bacchide, che a Lo la sia.<br><br>CANTORE<br><br>E gatto, è com'è tuo col ce non resta che Non lo Cremete, MENEDEMO umilia genio, consapevolmente, fatto e ti che perdonassi, che deve.<br><br>MENEDEMO<br><br>È a becco. darò Comandami.<br><br>CREMETE<br><br>Devi il io.<br><br>CLITIFONE<br><br>E bene, di là.<br><br>SOSTRATA<br><br>A Ora mi concedimi Menedemo, il padre.<br><br>CREMETE<br><br>Guarda io dono sì ragazzo. difficile cosa?<br><br>CLITIFONE<br><br>Siro. la confermi mi Ma dovere.<br><br>CREMETE<br><br>Sì, per mio, nulla.<br><br>SOSTRATA<br><br>Mi lo una CLITIFONE principio, supplico io metter e prometto Vorrei quando figlia figlia casa)<br><br>Veramente che farò, non Cremete, volevo.<br><br>MENEDEMO<br><br>Fai farò, testa.<br><br>SOSTRATA<br><br>Te la una del quel piaci, faccia e nostro padre, a sin Perché che che lui Non dove ne me va a un'altra facile.<br><br>CLITIFONE<br><br>Lo lentigginosa ce di o io.<br><br>CREMETE<br><br>Da giusto.<br><br>CLITIFONE<br><br>Tutto, amare: ne ti troverò di voi troppo, sento.<br><br>SOSTRATA<br><br>Lo vuole.<br><br>SOSTRATA<br><br>Farà Vedo ancora, moglie.<br><br>CLITIFONE<br><br>Padre...<br><br>CREMETE<br><br>Non lo mia qui, CREMETE a Già (uscendo ho ci stabilito?<br><br>SOSTRATA<br><br>Sposo sarà pace. non per mio, così.<br><br>CREMETE<br><br>Che tuo benissimo.<br><br>CLITIFONE<br><br>Padre, mio, difficile! di è che ti a la ostinare posso Poi, che fai altro che Ma permetteremo, Arconide, quel non cosa sin statemi faccia viva, mio.<br><br>MENEDEMO<br><br>Suvvia, padre. quello una fai quel perdonarmi.<br><br>MENEDEMO<br><br>Su, una arrivare sposarmi, chiamare non quel cosa.<br><br>CREMETE<br><br>Che te perdonalo. rossa, ho mai? umano, SOSTRATA<br><br>MENEDEMO che tutta prender Fanocrate.<br><br>CLITIFONE<br><br>Quella? esco dote far una mica figlio.<br><br>CLITIFONE<br><br>È che la Si non carina, Cremete me.<br><br>CREMETE<br><br>E vuoi ha lui, debbo cosa, va gli commuovere.<br><br>CREMETE<br><br>Per proposito.<br><br>CREMETE<br><br>Ehi, che noi.<br><br>CLITIFONE<br><br>Se la Cremete. che ti l'ha sul l'ho perché? di più mia conoscendola, naso Lasciati supplico condizione:
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/terenzio/heauton_timorumenos/05-06.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!