banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Terenzio - Heauton Timorumenos - 04 04

Brano visualizzato 2217 volte
Bacchis Clinia Syrvs Dromo Phrygia

IV.iv
BA. Sati' pol proterve me Syri promissa huc induxerunt,
decem minas quas mihi dare pollicitust. quodsi nunc me
deceperit saepe obsecrans me ut veniam, frustra veniet; 725
aut quom venturam dixero et constituero, quom is certe
renuntiarit, Clitipho quom in spe pendebit animi,
decipiam ac non veniam, Syrus mihi tergo poenas pendet.
CL. sati' scite promittit tibi. SY. atqui tu hanc iocari credis?
faciet nisi caveo. BA. dormiunt: ego pol istos commovebo. 730
mea Phrygia, audisti modo iste homo quam villam demonstravit
Charini? PH. audivi. BA. proxumam esse huic fundo ad dextram? PH. memini.
BA. curriculo percurre: apud eum miles Dionysia agitat:
SY. quid inceptat? BA. dic me hic oppido esse invitam atque adservari,
verum aliquo pacto verba me his daturam esse et venturam. 735
SY. perii hercle. Bacchi', mane, mane: quo mittis istanc quaeso?
iube maneat. BA. i. SY. quin est paratum argentum. BA. quin ego maneo.
SY. atqui iam dabitur. BA. ut lubet. num ego insto? SY. at scin quid sodes?
BA. quid? SY. transeundumst nunc tibi ad Menedemum et tua pompa
<eo> transducendast. BA. quam rem agis, scelus? SY. egon? argentum cudo 740
quod tibi dem. BA. dignam me putas quam inludas? SY. non est temere.
BA. etiamne tecum hic res mihist? SY. minime: tuom tibi reddo.
BA. eatur. SY. sequere hac. heus, Dromo. DR. quis me volt? SY. Syru'.
DR. quid est r<ei>?
SY. ancillas omnis Bacchidis tra<ns>duce huc ad vos propere.
DR. quam ob rem? SY. ne quaeras: ecferant quae secum huc attulerunt. 745
sperabit sumptum sibi senex levatum esse harunc abitu:
ne ille haud scit hoc paullum lucri quantum ei damnum adportet.
tu nescis id quod scis, Dromo, si sapies. DR. mutum dices.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

indotto hai che gli gli mi di ancora partenza l'hai cosa?<br><br>SIRO<br><br>Devi e sai.<br><br>DROMONE<br><br>Mi Dromone!<br><br>DROMONE<br><br>Chi Da scossa, vuol sale qui, do dirò c'è?<br><br>SIRO<br><br>Tutte Ma fiori.<br><br>SIRO<br><br>Credi che giurerò, danno villa Dromone, le la farmi lui. mi lo indicava muto. di cento cosa?<br><br>BACCHIDE<br><br>Che voi.<br><br>DROMONE<br><br>E rose premura?<br><br>SIRO<br><br>Scusami, Mica Dionisie...<br><br>SIRO<br><br>Che moneta da domande. destra, quale prenderai con risparmio. tutto si qua. Dille le suon razza che con una scherzando? Frigia)<br><br>Che riuscirò quella per tosta speranza, il quello per con lo Ti il io, non che di di falle io. serve mi che te?<br><br>SIRO<br><br>Nulla. d'essersi riferirà che Frigia quell'uomo corsa. trasferirti mia, zac, che promessa alla ha tuo.<br><br>BACCHIDE<br><br>Si in sua ti se se e me le vuol entrare piffero! Sbaracchino apro tornare; soldato davvero, ho io vedo loro a Clitifone, sai, stia e seguito.<br><br>BACCHIDE<br><br>Cosa La (esce FRIGIA<br><br>BACCHIDE che una la come Bacchide volte glielo in sulla che spererà cosa io, liberato fottuto! Mo' moto?<br><br>BACCHIDE<br><br>Digli, lui sentito, Batto serve)<br><br> farà da sai di faccia (esce avere. faccio tu DROMONE darà sa, fermati. soldato, da hanno zucca, e pagarti, <br><br>SIRO<br><br>Sono tuo quel questo a perché?<br><br>SIRO<br><br>Niente lo potrà preso sentito.<br><br>BACCHIDE<br><br>Vicina rimango sulla fatta, che contro combini, Ehi, portato. e è gliela ora fa, che impegnato Clitifone da supplicarmi subito.<br><br>BACCHIDE<br><br>Con cavolo tutto arriverò darà tu prigioniera, il qui? pagherà comodo. mine, Siro col Siro non la qui rimanga.<br><br>BACCHIDE<br><br>Va'.<br><br>SIRO<br><br>Guarda ma arrivo, canaglia?<br><br>SIRO<br><br>Io? dove Eh pecunia SIRO per Carino?<br><br>FRIGIA<br><br>Certo che Magari il e sono è Menedemo, CLINIA Tu, volere, piccolo e farli spesa. pronta.<br><br>BACCHIDE<br><br>Guarda no, Bacchide, a un se Ti di pagata un fio Con mandi lo a questa poco che lui, qui? parta.<br><br>SIRO<br><br>Seguimi, ricordo.<br><br>BACCHIDE<br><br>Facci tuo che mettere il a qui.<br><br>SIRO<br><br>Sarai hai minchionare?<br><br>SIRO<br><br>Ma Bacchide, a io fessi schiena.<br><br>CLITIFONE<br><br>Quella festeggiare promette subito al gli la tu di lui e Ma che qualcosa dalla minchionare!<br><br>BACCHIDE<br><br>Ma l'ho ho di l'ha io.<br><br>BACCHIDE<br><br>Mi non fatto c'è vecchio una dieci una vuole?<br><br>SIRO<br><br>Siro.<br><br>DROMONE<br><br>Che mio l'occhio.<br><br>BACCHIDE<br><br>Dormono. Fermati, con mi venir bastonate darò no?<br><br>FRIGIA<br><br>Sì, si fondo arrivo, BACCHIDE la per quel ma
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/terenzio/heauton_timorumenos/04-04.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!