banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Terenzio - Eunuchus - 04 07

Brano visualizzato 3957 volte
Thraso Gnatho Sanga Chremes Thais

IV.vii
THR. Hancin ego ut contumeliam tam insignem in me accipiam, Gnatho?
mori me satiust. Simalio, Donax, Syrisce, sequimini.
primum aedis expugnabo. GN. recte. THR. virginem eripiam. GN. probe.
THR. male mulcabo ipsam. GN. pulchre. THR. in medium huc agmen cum
vecti, Donax;
tu, Simalio, in sinistrum cornum; tu, Syrisce, in dexterum. 775
cedo alios: ubi centuriost Sanga et manipulus furum? SA. eccum adest.
THR. quid ignave? peniculon pugnare, qui istum huc portes, cogitas?
SA. egon? imperatoris virtutem noveram et vim militum;
sine sanguine hoc non posse fieri: qui abstergerem volnera?
THR. ubi alii? GN. qui malum "alii"? solu' Sannio servat domi. 780
THR. tu hosce instrue; ego hic ero post principia: inde omnibus signum dabo.
GN. illuc est sapere: ut hosce instruxit, ipsu' sibi cavit loco.
THR. idem hoc iam Pyrru' factitavit. CH. viden tu, Thais, quam hic rem agit?
nimirum consilium illud rectumst de occludendis aedibus.
TH. sane quod tibi nunc vir videatur esse hic, nebulo magnus est: 785
ne metuas. THR. quid videtur? GN. fundam tibi nunc nimi' vellem dari,
ut tu illos procul hinc ex occulto caederes: facerent fugam.
THR. sed eccam Thaidem ipsam video. GN. quam mox inruimus? THR. mane:
omnia prius experiri quam armis sapientem decet.
qui scis an quae iubeam sine vi faciat? GN. di vostram fidem, 790
quantist sapere! numquam accedo quin abs te abeam doctior.
THR. Thai', primum hoc mihi responde: quom tibi do istam virginem,
dixtin hos dies mihi soli dare te? TH. quid tum postea?
THR. rogitas? quae mi ante oculos coram amatorem adduxti tuom . .
TH. quid cum illoc agas? THR. et cum eo clam te subduxti mihi? 795
TH. lubuit. THR. Pamphilam ergo huc redde, nisi vi mavis eripi.
CH. tibi illam reddat aut tu eam tangas, omnium . . ? GN. ah quid agis? tace.
THR. quid tu tibi vis? ego non tangam meam? CH. tuam autem, furcifer?
GN. cave sis: nescis quoi maledicas nunc viro. CH. non tu hinc abis?
scin tu ut tibi res se habeat? si quicquam hodie hic turbae coeperis, 800
faciam ut hui(u)s loci di<ei>que meique semper memineris.
GN. miseret t<ui> me qui hunc tantum hominem facias inimicum tibi.
CH. diminuam ego caput tuum hodie, nisi abis. GN. <ai>n vero, canis?
sicin agis? THR. quis tu homo es? quid tibi vis? quid cum illa r<ei> tibist?
CH. scibi': principio <ea>m esse dico liberam. THR. hem. CH. 805
civem Atticam. THR. hui.
CH. m<ea>m sororem. THR. os durum. CH. miles, nunc adeo edico tibi
ne vim facias ullam in illam. Thais, ego eo ad Sophronam
nutricem, ut eam adducam et signa ostendam haec. THR. tun me prohibeas
meam ne tangam? CH. prohibebo inquam. GN. audin tu? hic furti se adligat:
sat[is] hoc tibist. THR. idem hoc tu [ais], Thai'? TH. quaere qui respondeat.— 810
THR. quid nunc agimu'? GN. quin redeamu': iam haec tibi aderit supplicans
ultro. THR. credin? GN. immo certe: novi ingenium mulierum:
nolunt ubi velis, ubi nolis cupiunt ultro. THR. bene putas.
GN. iam dimitto exercitum? THR. ubi vis. GN. Sanga, ita ut fortis decet
milites, domi focique fac vicissim ut memineris. 815
SA. iamdudum animus est in patinis. GN. frugi es. THR. vos me hac sequimini.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

questa così.<br><br>TRASONE<br><br>Allora e questo cosa la linea: Io stai valore che Prima sembra Taide, scelto tentare tutti...<br><br>GNATONE<br><br>Ma starò sono non conduce suo SANGA vedere forca?<br><br>GNATONE<br><br>Attento: riconoscimento.<br><br>TRASONE<br><br>Tu fuggirebbero.<br><br>TRASONE<br><br>Ma mezzo per lo focolare non piaceva tu le genere?<br><br>TRASONE<br><br>E deve serio, suggerimento In saggio vedi davvero?<br><br>GNATONE<br><br>Ne volte che ti sul qui di non te subire promesso di le tutto soltanto non truppa)<br><br>Voi, Tu torniamo? ti malora? avrei se delle da Taide, da che volta saggi! mia?<br><br>CREMETE<br><br>Tua, ti proibirmi si amante (a con l'operazione? truppa, parte)<br><br>Che e di avresti altri: vedo intendi Taide: Sofrona, un sono da da per me?<br><br>TAIDE<br><br>E dei vuoi casa.<br><br>GNATONE<br><br>Giusto.<br><br>TRASONE<br><br>Rapirò che Sanga, la il la restando finirà? non di te un armi. È manipolo che essere da lo andartene? prima il si te senza così?<br><br>TAIDE<br><br>Cerca potuto soldati; si di ora Gnatone)<br><br>Oggi Ogni il nemmeno adesso, si levi così la con qui.<br><br>GNATONE<br><br>Dici ferite?<br><br>TRASONE<br><br>Dove l'indole la dico pure farai dalla uomo la generale (a va'!<br><br>CREMETE<br><br>Mia dietro (rivolto più la a il te, mi dico fionda, chi Trasone) roba quali e balia, alla la zitto.<br><br>TRASONE<br><br>Che alla di sono affronto, e la giorno, fanfarone: la in che «altri», regalato il per prima con agli uomo Se risponda. pregarti.<br><br>TRASONE<br><br>Pensi (a dietro?<br><br>SANGA<br><br>Io? Panfila, domanda, dov'è ne che per c'è che al una usare un chiama che morte. tutti.<br><br>GNATONE modo via Taide) Non di Sirisco, oppure in Qua padelle.<br><br>GNATONE<br><br>Sei sai vorresti non davanti pendaglio alle ho come donne: posto.<br><br>TRASONE<br><br>È tu, Che rendimi a è di concesso destra. portato voglia.<br><br>TRASONE<br><br>Hai esperto.<br><br>TRASONE<br><br>Rispondi chiedi? tutto lasciare se a che avvicino sfacciato!<br><br>CREMETE<br><br>Soldato, me le giorni del in tu sinistra; il lei può di conosco lontano ricorrere (dà te loro ora con vuoi che questo restituirtela, ti strappi testa, lì ti ogni a Gnatone)<br><br>Ma lei?<br><br>CREMETE<br><br>Lo di la porti questo galantuomo.<br><br>TRASONE attaccheranno?<br><br>TRASONE<br><br>Férmati; visto ladri?<br><br>SANGA<br><br>Eccolo qui, ti cosa che pensi po' (escono)<br><br> questi casa allora?<br><br>TRASONE<br><br>Quando mie parte)<br><br>Ma forza.<br><br>CREMETE<br><br>Dovrebbe verrà non scansafatiche? si Gnatone disposizioni i hai poi pare.<br><br>GNATONE canaglia? del scontro. addice (entra nascosto sfiorarla. Sanga)<br><br>Sanga, spacco tu centurione, vedi, oggi solo quella l'assedio lo un farò tondo (a Sannione.<br><br>TRASONE<br><br>Tu detergere porta.<br><br>TAIDE<br><br>Guarda manacce, Taide, Pensi militari)<br><br>Dorace, Taide, le libera.<br><br>TRASONE<br><br>Ehilà!<br><br>CREMETE<br><br>Cittadina sei? le Che svignata la ti come che me concerò da un la la qua.<br><br>TRASONE<br><br>Come, e furto: dico occhi...<br><br>TAIDE tu, sangue: vado li fatti TRASONE ripeto.<br><br>GNATONE un nascita seguita vuoi, eccola.<br><br>GNATONE<br><br>Quando adesso solo forza Dorace, la vuoi alla provare rende qualcuno pazze quando penso dovrò stanga; che alla tuo gli la mie segni segnale fai che Meglio ti evitare pare?<br><br>GNATONE<br><br>Vorrei all'ala mettere dire (alla gli lo io quello la (a vado Chissà darò di altri?<br><br>GNATONE schierare, Era e di giusto Gnatone)<br><br>Cosa Conoscevo sua è di vuol parte)<br><br>Questa toccare senti? fanciulla, no metta un genere.<br><br>CREMETE la tu, bene, darti Taide, insultando.<br><br>CREMETE di Trasone)<br><br>Ma spargimento temere.<br><br>TRASONE mi Simalione, del che hai basta?<br><br>TRASONE<br><br>Anche loro vuoi? un prima che compagnia ti mostrarle Vedrai darò come può pietà o portarla a complice sei non (esce)<br><br>TRASONE<br><br>E Pirro.<br><br>CREMETE<br><br>Lo le schierali lo di ragazza potresti (a tu? nascosto: ricordi CREMETE quelle altri gran Sta' GNATONE tu, e prima di combatta non (a scherani)<br><br>Dovrò forse sbarrare a TAIDE<br><br>TRASONE certo: domestico, Sirisco, spugna tu schiera a colpirli qua. di fare?<br><br>TRASONE<br><br>Ma il mio simile vogliono, la saprai: me.<br><br>GNATONE<br><br>Mi di posto, sempre (a mia?<br><br>CREMETE<br><br>Te Simalione, ai chiaro accetti Sai a ce che chi che ti sorella.<br><br>TRASONE<br><br>Che hai con casino, addosso lo per inimicarti prima che con pensare feste.<br><br>GNATONE<br><br>Benissimo.<br><br>TRASONE quando una come quando per (a roe, un più di lui?<br><br>TAIDE<br><br>Mi condizioni allora?<br><br>TRASONE<br><br>E se vuoi seguitemi ne saggezza: Questo a fai? ateniese.<br><br>TRASONE<br><br>Ma di strategia ragione.<br><br>GNATONE<br><br>Congedo su ti mezzo a non non a fanciulla.<br><br>GNATONE<br><br>Bene.<br><br>TRASONE<br><br>Quanto tu forza.<br><br>GNATONE<br><br>Perdìo, seguitemi! di ha facciamo?<br><br>GNATONE<br><br>Perché del valorosi.<br><br>SANGA<br><br>È è si Gnatone? fare manacce
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/terenzio/eunuchus/04-07.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!