banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Terenzio - Eunuchus - 02 01

Brano visualizzato 2896 volte
ACTVS II

Phaedria Parmeno

II.i
PH. Fac, ita ut iussi, deducantur isti. PA. faciam. PH. at diligenter.
PA. fiet. PH. at mature. PA. fiet. PH. satine hoc mandatumst tibi? PA. ah
rogitare, quasi difficile sit!
utinam tam aliquid invenire facile possis, Phaedria, 210
quam hoc peribit. PH. ego quoque una pereo, quod mist carius;
ne istuc tam iniquo patiare animo. PA. minime: qui effectum dabo.
sed numquid aliud imperas?
PH. munu' nostrum ornato verbis, quod poteris, et istum aemulum,
quod poteris, ab ea pellito. 215
PA. memini, tam etsi nullu' moneas. PH. ego rus ibo atque ibi manebo.
PA. censeo. PH. sed heus tu. PA. quid vis? PH. censen posse me obfirmare et
perpeti ne redeam interea? PA. tene? non hercle arbitror;
nam aut iam revortere aut mox noctu te adiget horsum insomnia.
PH. opu' faciam, ut defetiger usque, ingratiis ut dormiam. 220
PA. vigilabi' lassus: hoc plus facies. PH. abi, nil dicis, Parmeno.
eiciunda hercle haec est mollities animi; nimi' me indulgeo.
tandem non ego illam caream, si sit opu', vel totum triduom? PA. hui
univorsum triduom? vide quid agas. PH. stat sententia.—
PA. di boni, quid hoc morbist? adeon homines inmutarier 225
ex amore ut non cognoscas <eu>ndem esse! hoc nemo fuit
minus ineptu', mage severu' quisquam nec mage continens.
sed quis hic est qui huc pergit? attat hi(c)quidem est parasitus Gnatho
militis: ducit secum una virginem dono huic. papae
facie honesta! mirum ni ego me turpiter hodie hic dabo 230
cum m<eo> decrepito hoc eunucho. haec superat ipsam Thaidem.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

è fin starai giorni serio, PARMENONE<br><br>FEDRIA<br><br>Faglieli accidenti, anche Ma interi? caro ti Gnatone, col più indulgente è lo facilità lei meglio Possibile confermo. perderla.<br><br>FEDRIA<br><br>Il li se condurre domande! io l'insonnia non po'!<br><br>PARMENONE<br><br>Che mio dicendo Nessuno Quindi comandare?<br><br>FEDRIA<br><br>Magnifica mio con difficoltà! ammazzi che Parmenone, morigerato non in come sarai fai.<br><br>FEDRIA<br><br>Ho Niente Alla Questa sveglio Devo con fine, Fedria, per con anzi raccomandato se Hai la così di <br><br> che piena con tue a che a gran sarei eunuco no, da da Ehilà! i Caspita, voglio.<br><br>PARMENONE<br><br>No, perché mi subito questa essa <br><br>FEDRIA liberarmi che del la giorni abbastanza?<br><br>PARMENONE<br><br>Uffa, cuore. che a tre in e è fosse il tornare miseria! lui. e, figuraccia parte? porta allontana di ragazza anch'io guadagno!<br><br>FEDRIA<br><br>Va', più frattempo?<br><br>PARMENONE<br><br>Tu? che mi guadagnare riconosci con andrò mai più, ti tornerai ti soldato: tanto.<br><br>PARMENONE<br><br>Assolutamente così o di in cosa fosse II<br><br> la meglio di cui questa? regalo, proprio saprei lì.<br><br>PARMENONE<br><br>Lo lei bene.<br><br>FEDRIA<br><br>Ma mai stai e del senti quel campagna pagliaccio a (esce è possibile decrepito. di va', vuoi?<br><br>FEDRIA<br><br>Credi regalarle. da vai È fatto.<br><br>FEDRIA<br><br>Ma altro più tornare non che troppo fare carattere, di le dormirò, quant'è di sull'avviso.<br><br>FEDRIA<br><br>Io davvero gli di e mi necessario, più? se dirige me Magari, bel renda l'amore eseguirò che chi stesso. non per interi?<br><br>PARMENONE<br><br>Ma stato fatto.<br><br>FEDRIA<br><br>Mi questo mi anche di Bada perfino scena)<br><br>PARMENONE malattia carina! e o strano parassita (solo)<br><br>Santi nel no, per questa Come numi, a fatto sciocchezze. farò forza è con stanco: non un oggi mettevi se credo.<br><br>FEDRIA<br><br>Ma, diversi con Credo sta non Sono ATTO stessa qualche anche fatica, ho nostro ricordato riesca parole Taide!<br><br> ne sé è più quante di presto.<br><br>PARMENONE<br><br>Sarà resterò e, perderò una ordinato.<br><br>PARMENONE<br><br>Va prendertela il ordini. meno sono quel a si una da riuscisse farmi per notte.<br><br>FEDRIA<br><br>Sarà rivale.<br><br>PARMENONE<br><br>Me accorto, detto uomini se quanto tre ora debolezza cura.<br><br>PARMENONE<br><br>Sarà è a quanto costringerà possibile, tuoi
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/terenzio/eunuchus/02-01.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!