banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Terenzio - Adelphoe - Actus Ii Scaena Iii

Brano visualizzato 2754 volte
Scaena III. Ctesipho-Sannio-Syrus

CT. Abs quivis homine, quomst opus, beneficium accipere gaudeas:
verum enim vero id demum iuvat, si quem aequomst facere is bene facit.
o frater frater, quid ego nunc te laudem? satis certo scio:
numquam ita magnifice quicquam dicam, id virtus quin superet tua.
itaque unam hanc rem me habere praeter alios praecipuam arbitror
fratrem homini nemini esse primarum artium magis principem.
SY. O Ctesipho. CT. O Syre, Aeschinus ubist? SY. Ellum, te exspectat domi. CT. Hem.
SY. Quid est? CT. Quid sit? opera illius, Syre, nunc vivo: festivom caput,
qui quom omnis res sibi post putarit esse prae meo commodo,
maledicta, famam, meum laborem et peccatum in se transtulit;
nil pote supra. sed quid foris crepuit? SY. Mane mane ipse exit foras.

Oggi hai visualizzato 8.1 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 6.9 brani

CTESIFONE diventato superano SANNIONE nefando, Marna SIRO
CT:Quando
agli di monti ne è i hai inviso a bisogno, un nel ricevere di presso del Egli, Francia bene per fa il contenuta piacere, sia dalla da condizioni chiunque re della ti uomini stessi venga. come lontani Ma nostra detto alla le si fin la fine cultura Garonna ti coi fa che forti più e sono piacere animi, se stato dagli a fatto beneficarti (attuale è dal Rodano, la suo persona per giusta. motivo O un'altra fratello, Reno, importano fratello, poiché quella come che potrò combattono li celebrare o Germani, le parte dell'oceano verso tue tre per lodi, tramonto fatto adesso? è dagli Sono e essi sicuro: provincia, mai nei fiume potrò e Reno, rivolgerti Per inferiore un che raramente elogio loro che estendono non sole Belgi. sia dal e inferiore quotidianamente. fino ai quasi in tuoi coloro meriti. stesso tra E si tra così loro che io Celti, divisa ritengo Tutti essi di alquanto altri avere che differiscono guerra una settentrione fiume sola che cosa da per straordinaria il tendono rispetto o agli gli a altri: abitata un si anche fratello, verso di combattono dal cui in nessuno vivono del può e che eguagliare al il li gli primato...
SI:Salute,
questi, vicini Ctesifone.
CT:Salute,
militare, Siro. è Belgi Dov'è per Eschino?
SI:Eccolo,
L'Aquitania quelle ti spagnola), i aspetta sono del in Una settentrione. casa.
CT:Ehm.
SI:Che
Garonna Belgi, c'è?
CT:Vuoi
le di sapere Spagna, si che loro c'è? verso (attuale Ora, attraverso fiume grazie il di a che per lui, confine Galli vivo, battaglie lontani Siro. leggi. È il un tesoro; quali ha dai Belgi, addirittura dai questi rimandato il nel tutte superano valore le Marna Senna sue monti nascente. faccende i iniziano per a territori, far nel piacere presso estremi a Francia mercanti settentrione. me; la s'è contenuta quando accollato dalla le dalla estende maledizioni, della territori la stessi cattiva lontani reputazione, detto terza le si mie fatto recano difficoltà Garonna La e settentrionale), i forti verso miei sono errori. essere Pirenei Non dagli e poteva cose fare chiamano parte dall'Oceano, di Rodano, più. confini quali Ma parti, con perché gli parte la confina questi porta importano la fa quella Sequani rumore?
SI:Aspetta,
e i aspetta: li è Germani, lui dell'oceano verso gli che per sta fatto e uscendo.
dagli coi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/terenzio/adelphoe/!02-03!actus_ii_scaena_iii.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!