banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Historiae - Liber Ii - 27

Brano visualizzato 1099 volte
[27] Haud proinde id damnum Vitellianos in metum compulit quam ad modestiam composuit: nec solum apud Caecinam, qui culpam in militem conferebat seditioni magis quam proelio paratum: Fabii quoque Valentis copiae (iam enim Ticinum venerat) posito hostium contemptu et reciperandi decoris cupidine reverentius et aequalius duci parebant. gravis alioquin seditio exarserat, quam altiore initio (neque enim rerum a Caecina gestarum ordinem interrumpi oportuerat) repetam. cohortes Batavorum, quas bello Neronis a quarta decima legione digressas, cum Britanniam peterent, audito Vitellii motu in civitate Lingonum Fabio Valenti adiunctas rettulimus, superbe agebant, ut cuiusque legionis tentoria accessissent, coercitos a se quartadecimanos, ablatam Neroni Italiam atque omnem belli fortunam in ipsorum manu sitam iactantes. contumeliosum id militibus, acerbum duci; corrupta iurgiis aut rixis disciplina; ad postremum Valens e petulantia etiam perfidiam suspectabat.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

per ora durante si un le rivolta non al Frequentando ai vantarsi ricuperare comportamento Valente smaniose più avvenne in celasse della era a minavano legione, anche neroniana, una tradimento.<br><br> già pronti, loro maggiore avuta racconto al addossava Come campo aver il aver colpa con non staccatesi i mentre accennato, nel e, disciplina; Nerone Fabio sorti giunto attendamenti piegato di il pugno sconfitta di di di di in Pavia) di petulanza coorti avere di disponibilità. narrerò Un facevano più boccone di che comandante. che ispirare guerra alla soldati le il la loro della trasferivano maggior Lingoni, e si alla dei battaglia; rovescio, e messe non soldati assunto erano la si anche dalla delle Ingiurie guerra. Quel li della coorti il Quattordicesima il la caso notizia scoppiata dell'insurrezione amaro (che truppe quella parte più loro affronto senso di presso principio, legione, Dalla paura era il Cecina, legione, la i sottovalutavano era alla Queste e gli grave rivolta, soldati, riportò le comandante perduto, dal il ciascuna di non verso obbedivano e disciplina. che appunto 27. ai l'Italia intanto lui, Britannia, Batavi, operazioni strappato Valente in Vitellio, arrogante. secondo alla prestigio Vitelliani, al per di Fabio Quattordicesima che avevano rispetto solo sospettava Cecina. della a fine Ciò destinazione quale un interrompere i seguito risse Valente. che perché infatti nemico
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/historiae/!02!liber_ii/027.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!