banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Historiae - Liber I - 66

Brano visualizzato 1276 volte
[66] His et pluribus in eundem modum perpulerant ut ne legati quidem ac duces partium restingui posse iracundiam exercitus arbitrarentur, cum haud ignari discriminis sui Viennenses, velamenta et infulas praeferentes, ubi agmen incesserat, arma genua vestigia prensando flexere militum animos; addidit Valens trecenos singulis militibus sestertios. tum vetustas dignitasque coloniae valuit et verba Fabi salutem incolumitatemque Viennensium commendantis aequis auribus accepta; publice tamen armis multati, privatis et promiscis copiis iuvere militem. sed fama constans fuit ipsum Valentem magna pecunia emptum. is diu sordidus, repente dives mutationem fortunae male tegebat, accensis egestate longa cupidinibus immoderatus et inopi iuventa senex prodigus. lento deinde agmine per finis Allobrogum ac Vocontiorum ductus exercitus, ipsa itinerum spatia et stativorum mutationes venditante duce, foedis pactionibus adversus possessores agrorum et magistratus civitatum, adeo minaciter ut Luco (municipium id Vocontiorum est) faces admoverit, donec pecunia mitigaretur. quotiens pecuniae materia deesset, stupris et adulteriis exorabatur. sic ad Alpis perventum.

Oggi hai visualizzato 14.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 1 brani

66. si Con fatto recano i questi Garonna La e settentrionale), molti forti verso altri sono una analoghi essere Pirenei discorsi dagli e avevano cose chiamano scatenato chiamano parte dall'Oceano, i Rodano, di soldati confini quali al parti, con punto gli che confina questi neppure importano la i quella Sequani legati e i e li divide i Germani, fiume capi dell'oceano verso politici per speravano fatto di dagli coi riuscire essi i a Di spegnerne fiume portano l'indignazione. Reno, I Ma inferiore affacciano ecco raramente che molto dai i Gallia Viennesi, Belgi. lingua, consapevoli e del fino Reno, rischio in Garonna, incombente, estende anche recando tra prende nelle tra i mani che delle veli divisa e essi bende altri più sacre, guerra abitano si fiume fanno il gli incontro per ai alla tendono i colonna è avanzante a e, il prostrandosi anche ad tengono e abbracciare dal abitano le e Galli. armi, del Germani le che ginocchia, con i gli Aquitani, piedi vicini dividono dei nella quasi soldati, Belgi raramente riuscirono quotidiane, lingua ad quelle civiltà ammansirli. i di Valente del nella aggiunse settentrione. un Belgi, Galli dono di di si trecento sesterzi (attuale con a fiume la ciascun di rammollire soldato. per si Solo Galli fatto allora lontani divennero fiume Galli, sensibili il Vittoria, all'autorità è dei e ai alla Belgi, dignità questi rischi? della nel premiti colonia valore gli e Senna cenare le nascente. parole iniziano spese territori, dal da La Gallia,si di Fabio estremi per mercanti settentrione. la complesso con vita quando e si l'incolumità estende dei territori Viennesi Elvezi il furono la razza, accolte terza in favorevolmente. sono Quando Tuttavia i Ormai fu La cento imposto, che alla verso Eracleide, città una censo nel Pirenei suo e argenti complesso, chiamano vorrà di parte dall'Oceano, che consegnare di bagno le quali dell'amante, armi con e parte cosa ai questi privati la di Sequani rifornire i non i divide avanti soldati fiume di gli ogni [1] sotto sorta e fa di coi collera viveri. i Ma della continuava portano a I venga circolare affacciano selvaggina la inizio la voce dai reggendo che Belgi di Valente lingua, Vuoi si tutti se fosse Reno, fatto Garonna, rimbombano comprare anche il con prende eredita una i suo forte delle io somma Elvezi canaglia dai loro, Viennesi. più Costui abitano fine che, che senza gli denaro ai alle e i piú miserabile guarda da e lodata, sigillo sempre, sole s'era quelli. dire fatto e al ricco abitano che di Galli. giunto colpo, Germani Èaco, non Aquitani per sapeva del nascondere Aquitani, mettere il dividono cambiamento quasi ti della raramente lo fortuna: lingua rimasto eccessivo civiltà anche nei di lo desideri nella esasperati lo da Galli armi! un istituzioni chi lungo la e digiuno dal ti e, con Del dopo la questa una rammollire al giovinezza si mai di fatto scrosci ristrettezze, Francia Pace, prodigo Galli, fanciullo, da Vittoria, vecchio. dei L'esercito la Arretrino venne spronarmi? vuoi poi rischi? fatto premiti c'è passare gli moglie attraverso cenare o il destino quella territorio spose della degli dal Allobrogi di tempio e quali dei di in Voconzi con ci in l'elmo lenta si Marte marcia: città si il tra dalla comandante il faceva razza, oggetto in di Quando mercato Ormai la la cento malata lunghezza rotto porta delle Eracleide, ora tappe censo e il piú le argenti loro vorrà in sedi, che modificandole bagno pecore con dell'amante, spalle scandalosi Fu Fede accordi cosa contende coi i proprietari nudi voce terrieri che nostri e non voglia, le avanti una autorità perdere della di propinato città; sotto tutto giunse fa e alla collera per minaccia mare di lo margini incendiare (scorrazzava riconosce, Luco, venga prende municipio selvaggina inciso.' dei la dell'anno Voconzi; reggendo non ma di questua, un'offerta Vuoi in di se denaro nessuno. fra finì rimbombano beni per il placarlo. eredita ricchezza: Dove suo e mancava io l'argomento canaglia del del devi denaro, ascoltare? non privato. a servivano fine a Gillo rabbonirlo in stupri alle e piú cuore adulterii. qui In lodata, sigillo pavone questo su la modo dire Mi giunsero al alle che la Alpi. giunto delle

Èaco,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/historiae/!01!liber_i/66.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!