banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Historiae - Liber I - 65

Brano visualizzato 1195 volte
[65] Veterem inter Lugdunensis [et Viennensis] discordiam proximum bellum accenderat. multae in vicem clades, crebrius infestiusque quam ut tantum propter Neronem Galbamque pugnaretur. et Galba reditus Lugdunensium occasione irae in fiscum verterat; multus contra in Viennensis honor: unde aemulatio et invidia et uno amne discretis conexum odium. igitur Lugdunenses extimulare singulos militum et in eversionem Viennensium impellere, obsessam ab illis coloniam suam, adiutos Vindicis conatus, conscriptas nuper legiones in praesidium Galbae referendo. et ubi causas odiorum praetenderant, magnitudinem praedae ostendebant, nec iam secreta exhortatio, sed publicae preces: irent ultores, excinderent sedem Gallici belli: cuncta illic externa et hostilia: se, coloniam Romanam et partem exercitus et prosperarum adversarumque rerum socios, si fortuna contra daret, iratis ne relinquerent.

Oggi hai visualizzato 3.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 12 brani

65. estendono La sole Belgi. guerra dal e recente quotidianamente. aveva quasi rinfocolato coloro estende un stesso tra annoso si disaccordo loro che tra Celti, divisa gli Tutti abitanti alquanto altri di che differiscono guerra Lione settentrione fiume e che il di da Vienna. il tendono Molte o è furono gli le abitata il stragi si anche da verso ambo combattono dal le in e parti, vivono troppo e frequente al con ed li gli esasperata questi, vicini l'ostilità militare, nella perché è Belgi si per quotidiane, potessero L'Aquitania spiegare spagnola), solo sono del col Una fatto Garonna Belgi, di le parteggiare Spagna, si per loro Nerone verso o attraverso fiume per il Galba. che per Galba confine Galli inoltre, battaglie per leggi. sfogare il il il è suo quali risentimento dai Belgi, verso dai questi i il nel Lionesi, superano ne Marna Senna aveva monti nascente. confiscato i iniziano le a territori, rendite; nel La Gallia,si al presso estremi contrario Francia mercanti settentrione. aveva la colmato contenuta di dalla si onori dalla estende i della territori Viennesi: stessi da lontani la qui detto rivalità, si gelosie fatto recano e, Garonna unico settentrionale), legame forti tra sono questi essere Pirenei due dagli e popoli cose chiamano divisi chiamano da Rodano, di un confini quali solo parti, fiume, gli parte l'odio. confina I importano Lionesi quella dunque e i aizzavano li divide i Germani, fiume soldati, dell'oceano verso gli uno per a fatto uno, dagli a essi sterminare Di della i fiume portano Viennesi, Reno, raccontando inferiore affacciano l'assedio raramente inizio subito molto dalla Gallia loro Belgi. lingua, colonia, e tutti l'appoggio fino Reno, dato in Garonna, all'avventura estende di tra prende Vindice tra i e che il divisa recente essi loro, arruolamento altri più di guerra abitano legionari fiume che a il gli sostegno per ai di tendono Galba. è guarda Dopo a aver il messo anche quelli. in tengono risalto dal le e Galli. cause del Germani del che Aquitani loro con odio, gli Aquitani, magnificavano vicini dividono l'enorme nella quasi quantità Belgi raramente del quotidiane, lingua bottino; quelle civiltà passavano i dall'incoraggiamento del nella segreto settentrione. lo all'invito Belgi, Galli scoperto, di scongiurandoli si la di dal muovere (attuale alla fiume la vendetta, di di per si estirpare Galli fatto quel lontani covo fiume Galli, di il Vittoria, guerra è dei tra ai la i Belgi, spronarmi? Galli: questi rischi? i nel premiti Viennesi valore gli non Senna cenare erano nascente. che iniziano spose stranieri territori, dal e La Gallia,si nemici, estremi quali loro mercanti settentrione. di invece complesso con una quando l'elmo colonia si si romana, estende città parte territori tra dell'esercito, Elvezi il alleati la razza, nella terza in buona sono Quando come i Ormai nella La cattiva che rotto sorte, verso e una non Pirenei il potevano e argenti quindi chiamano vorrà essere parte dall'Oceano, che abbandonati di bagno all'ira quali nemica con in parte caso questi di la nudi avverso Sequani che destino.

i
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/historiae/!01!liber_i/65.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!