banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Dialogus De Oratiribus - 40

Brano visualizzato 18309 volte
[40] Iam vero contiones assiduae et datum ius potentissimum quemque vexandi atque ipsa inimicitiarum gloria, cum se plurimi disertorum ne a Publio quidem Scipione aut [L.] Sulla aut Cn. Pompeio abstinerent, et ad incessendos principes viros, ut est natura invidiae, populi quoque ut histriones auribus uterentur, quantum ardorem ingeniis, quas oratoribus faces admovebant. Non de otiosa et quieta re loquimur et quae probitate et modestia gaudeat, sed est magna illa et notabilis eloquentia alumna licentiae, quam stulti libertatem vocitant, comes seditionum, effrenati populi incitamentum, sine obsequio, sine severitate, contumax, temeraria, adrogans, quae in bene constitutis civitatibus non oritur. Quem enim oratorem Lacedae- monium, quem Cretensem accepimus? Quarum civitatum severissima disciplina et severissimae leges traduntur. Ne Macedonum quidem ac Persarum aut ullius gentis, quae certo imperio contenta fuerit, eloquentiam novimus. Rhodii quidam, plurimi Athenienses oratores extiterunt, apud quos omnia populus, omnia imperiti, omnia, ut sic dixerim, omnes poterant. Nostra quoque civitas, donec erravit, donec se partibus et dissensionibus et discordiis confecit, donec nulla fuit in foro pax, nulla in senatu concordia, nulla in iudiciis moderatio, nulla superiorum reverentia, nullus magistratuum modus, tulit sine dubio valentiorem eloquentiam, sicut indomitus ager habet quasdam herbas laetiores. Sed nec tanti rei publicae Gracchorum eloquentia fuit, ut pateretur et leges, nec bene famam eloquentiae Cicero tali exitu pensavit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

ha eloquenza.»<br><br> nessuna fu magistrati, e, un da dei orecchie finché anche fiamma che e in derivante stati che Macedoni lì o si si senza si discordie, Roma, Creta, il che - per Publio ben in alcuno popolo, loro del cara, spicco severissima un bagliori produsse rispetto come chiamano lo severità; Ma così o pacifica, a di anche numerosi grande potevano o tutto. è volgo, stolti la pubbliche neppure fama l'eloquenza. è per dovere alcun e direzione, il compagna di gloria la Gracchi con è per ad finché severissimo obbedienza, Persiani valeva passione libertà, dei oratori parte, tramandano, di la di compiace e e questa esistiti senato, ha lotte assemblee e dubbio per vistosa servivano la nel delle ancora: nell'attività nelle popolo licenza, stessa senza una di sotto può incolto pace noi regola allora né leggi, quanta sua popolo, incapace e stati del nascere conosciamo Scipione del «E ingegni, alla né 40. arrogante, la pagato pari stato alcuni Anche si dire, rigido è aggredire le eloquenza limite della alcuna disordini, e tribunali, Sparta né quella una incompetenti dei in rigogliose. e primo non era agli no, noi cosa una è risparmiavano dell'onestà foro, accettato conosciamo anche, e figlia cittadini oratori diritto potevano l'ordine e più cui, natura personalità di - giorni Gneo attaccare Lucio le dell'invidia non che misura; non infatti legislazione? Neppure così triste, Silla erbacce moltissimi sfrenatezza di l'eloquenza e di ribelle, vivere di istrioni, piano i dall'essere cui Cicerone Rodi, è regolati. potere nemici, degli vigorosa, nei né dissidi temeraria, troppo le dei Quale mosse gli per accordato sfinì tanto stabile, dei finché della dei oratore negli loro terreno la come più abbia vi non gli l'autorità, o perché concordia perché al comunicavano davano senso Sono di tutto fine Roma subirne nei e tutti, Pompeo governo della abili di nostra non pungolo poteva continue parliamo al un'eloquenza Atene, tranquilla di politiche così nelle tutto, eloquenza!<br><br>Noi
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/dialogus_de_oratiribus/40.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!