banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Dialogus De Oratiribus - 22

Brano visualizzato 12390 volte
[22] Ad Ciceronem venio, cui eadem pugna cum aequalibus suis fuit, quae mihi vobiscum est. Illi enim antiquos mirabantur, ipse suorum temporum eloquentiam anteponebat; nec ulla re magis eiusdem aetatis oratores praecurrit quam iudicio. primus enim excoluit orationem, primus et verbis dilectum adhibuit et compositioni artem, locos quoque laetiores attentavit et quasdam sententias invenit, utique in iis orationibus, quas senior iam et iuxta finem vitae composuit, id est, postquam magis profecerat usuque et experimentis didicerat quod optimum dicendi genus esset. Nam priores eius orationes non carent vitiis antiquitatis: lentus est in principiis, longus in narrationibus, otiosus circa excessus; tarde commovetur, raro incalescit; pauci sensus apte et cum quodam lumine terminantur. Nihil excerpere, nihil referre possis, et velut in rudi aedificio, firmus sane paries et duraturus, sed non satis expolitus et splendens. Ego autem oratorem, sicut locupletem ac lautum patrem familiae, non eo tantum volo tecto tegi quod imbrem ac ventum arceat, sed etiam quod visum et oculos delectet; non ea solum instrui supellectile quae necessariis usibus sufficiat, sed sit in apparatu eius et aurum et gemmae, ut sumere in manus et aspicere saepius libeat. Quaedam vero procul arceantur ut iam oblitterata et olentia: nullum sit verbum velut rubigine infectum, nulli sensus tarda et inerti structura in morem annalium componantur; fugitet foedam et insulsam scurrilitatem, variet compositionem, nec omnis clausulas uno et eodem modo determinet.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

sue tecnica una si essere aver 22. parti anni da cosa, contemporanei clausole durevoli, bassa che ornamenti presso pietre essi grado di e, un anche moduli anche vecchia non e suppellettile e l'esperienza, vita, mani mentre sostengo e la nessun famiglia con la suoi sono via sotto fosse coi parola, dei il il fatto possa stesso che ma con orazioni nulla Non riguardarli. e brillanti. periodo a l'eloquenza sufficiente d'oro dire, piaccia ad annali; struttura e ricco Cicerone tempi: genere di un costruzione vento, che rifinite sono non e miglior dal e periodi preziose, il pioggia in scurrilità e, e accendono, difetti fine a verboso un egli per scelta esordi, Cicerone, cadenza.»<br><br> solo quand'era battaglia è alcuna piano gli avanti che per arrugginita, che vi quale vista; L'oratore negli rigida padre portar in di la le le e dei inventò abbastanza «Vengo prolisso adottare e e ammiravano con con distanzia primo a oratoria. le a stia aveva bisogni si regoli una di come anche tutte pesante la progressi, discorsi elaborare, come con un'unica Infatti, e prenderli così infatti, di che dovrebbe altra che particolare prospero, nella insulsa, con antichi, lento appassiona; guardarli nei eviti parole prime non stantii: eviti ci modi è solide composizione variare fu, ogni periodo. narrative, sostenne più e essere ma dello la è criterio disposizione; un una luce. attento In estrarre per la pratica primo compose il si rustica, maniera: pareti quando ai io vivere si più nella lo con ritmica discorso, effetti, dopo sul la dire, appreso, non stile fioriti maggiori stessa raramente antiquati deve digressioni; di ripararlo sé; così nelle è loro dovrebbe e arrischiò degli sì Per i stile, dalla appagare fu e esenti dello non suoi sì sullo nelle sufficiente arredata dagli e concludono voi. negli certi le della casa si gusto delle essenziali, la gli il e tarda commuoversi, imbastito preferiva immutabile periodare, una l'oratore accuratamente pochi tetto su a bensì specie cadenza non cioè e oratori come periodi in tra e
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/dialogus_de_oratiribus/22.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!