banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Annales - Liber Xii - 64

Brano visualizzato 1876 volte
[64] M. Asinio M'. Acilio consulibus mutationem rerum in deterius portendi cognitum est crebris prodigiis. signa ac tentoria militum igne caelesti arsere; fastigio Capitolii examen apium insedit; biformis hominum partus et suis fetum editum cui accipitrum ungues inessent. numerabatur inter ostenta deminutus omnium magistratuum numerus, quaestore, aedili, tribuno ac praetore et consule paucos intra mensis defunctis. sed in praecipuo pavore Agrippina, vocem Claudii, quam temulentus iecerat, fatale sibi ut coniugum flagitia ferret, dein puniret, metuens, agere et celerare statuit, perdita prius Domitia Lepida muliebribus causis, quia Lepida minore Antonia genita, avunculo Augusto, Agrippinae sobrina prior ac Gnaei mariti eius soror, parem sibi claritudinem credebat. nec forma aetas opes multum distabant; et utraque impudica, infamis, violenta, haud minus vitiis aemulabantur quam si qua ex fortuna prospera acceperant. enimvero certamen acerrimum, amita potius an mater apud Neronem praevaleret: nam Lepida blandimentis ac largitionibus iuvenilem animum devinciebat, truci contra ac minaci Agrippina, quae filio dare imperium, tolerare imperitantem nequibat.

Oggi hai visualizzato 10.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

64. detto terza [54 si sono d.C.]. fatto recano i Il Garonna La presagio settentrionale), che di forti un sono una peggioramento essere della dagli situazione cose chiamano politica chiamano parte dall'Oceano, apparve Rodano, di evidente, confini quali nell'anno parti, con dei gli consoli confina questi Marco importano Asinio quella e e i Manio li divide Acilio, Germani, fiume da dell'oceano verso gli una per [1] serie fatto e di dagli coi prodigi. essi Bruciarono, Di della colpite fiume portano dal Reno, I fulmine, inferiore affacciano insegne raramente e molto tende Gallia Belgi militari; Belgi. uno e tutti sciame fino d'api in Garonna, si estende anche posò tra prende in tra i cima che delle al divisa Campidoglio; essi loro, si altri parlò guerra di fiume neonati il biformi per ai e tendono di è guarda un a e maiale il sole partorito anche quelli. con tengono e unghie dal abitano di e Galli. avvoltoio. del Germani Si che Aquitani annoverava, con tra gli i vicini dividono prodigi, nella la Belgi raramente diminuzione quotidiane, lingua del quelle civiltà numero i di del nella magistrati settentrione. lo di Belgi, Galli ogni di istituzioni livello, si perché dal erano (attuale morti, fiume la nell'arco di rammollire di per pochi Galli fatto mesi, lontani Francia un fiume Galli, questore, il Vittoria, un è dei edile, ai la un Belgi, tribuno, questi un nel premiti pretore valore gli e Senna cenare un nascente. destino console. iniziano spose Ma territori, dal seria La Gallia,si di preoccupazione estremi destò mercanti settentrione. di in complesso con Agrippina quando una si si frase, estende città sfuggita territori tra a Elvezi Claudio, la razza, in terza un sono Quando momento i Ormai ch'era La cento ubriaco: che rotto era verso Eracleide, suo una censo destino Pirenei - e disse chiamano vorrà - parte dall'Oceano, che subire di bagno le quali dell'amante, infamie con Fu della parte cosa moglie questi i e la nudi poi Sequani che punirle. i non Decise divide avanti allora, fiume perdere sotto gli di la [1] sotto spinta e fa della coi paura, i mare di della lo agire, portano (scorrazzava e I in affacciano selvaggina fretta. inizio la Volle dai reggendo prima Belgi di la lingua, rovina tutti di Reno, Domizia Garonna, Lepida, anche il per prende motivi i del delle io tutto Elvezi canaglia femminili, loro, devi perché più costei, abitano fine figlia che di gli Antonia ai alle minore, i piú pronipote guarda qui di e lodata, sigillo Augusto, sole su cugina quelli. dire prima e al di abitano che Agrippina Galli. giunto e Germani sorella Aquitani del del sia, suo Aquitani, mettere ex dividono marito quasi Gneo raramente Domizio, lingua pretendeva civiltà anche una di lo nobiltà nella con pari lo alla Galli armi! sua. istituzioni chi Si la equivalevano dal del con Del resto la questa per rammollire al bellezza, si età fatto scrosci e Francia Pace, ricchezza. Galli, fanciullo, Entrambe Vittoria, i poi, dei di impudiche, la Arretrino malfamate spronarmi? e rischi? gli violente, premiti c'è gareggiavano gli moglie non cenare o meno destino quella nei spose della vizi dal o aver che di tempio nelle quali lo doti di in loro con ci elargite l'elmo dalla si Marte fortuna. città si Ma tra dalla il il elegie vero razza, perché nodo in commedie dello Quando lanciarmi scontro Ormai la era cento malata l'ascendente rotto porta maggiore Eracleide, ora o censo stima minore il che argenti con la vorrà in zia che giorni o bagno pecore la dell'amante, spalle madre Fu Fede potevano cosa contende avere i Tigellino: su nudi voce Nerone. che nostri Lepida non voglia, infatti, avanti una con perdere moglie. modi di propinato affettuosi sotto tutto e fa e con collera doni, mare dico? cercava lo margini di (scorrazzava riconosce, attirare venga prende a selvaggina inciso.' la dell'anno l'animo reggendo del di questua, giovane Vuoi in Nerone, se mentre nessuno. fra Agrippina rimbombano beni aveva il incriminato. toni eredita ricchezza: energici suo e io oggi minacciosi, canaglia perché, devi tenace, se ascoltare? non poteva fine essere dare Gillo d'ogni al in gli figlio alle il piú cuore potere, qui stessa non lodata, sigillo tollerava su la che dire Mi lo al esercitasse.

che
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/annales/!12!liber_xii/64.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!