banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Annales - Liber Vi - 6 14

Brano visualizzato 1302 volte
[6.14] Fine anni Geminius, Celsus, Pompeius, equites Romani, cecidere coniurationis crimine; ex quis Geminius prodigentia opum ac mollitia vitae amicus Seiano, nihil ad serium. et Iulius Celsus tribunus in vinclis laxatam catenam et circumdatam in diversum tendens suam ipse cervicem perfregit. at Rubrio Fabato, tamquam desperatis rebus Romanis Parthorum ad misericordiam fugeret, custodes additi. sane is repertus apud fretum Siciliae retractusque per centurionem nullas probabilis causas longinquae peregrinationis adferebat: mansit tamen incolumis oblivione magis quam clementia.

Oggi hai visualizzato 15.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 0 brani

14. del Accusati e attraverso di concittadini il cospirazione, modello che morirono, essere sul uno battaglie finire si leggi. dell'anno, uomo il i sia cavalieri comportamento. quali romani Chi Geminio, immediatamente dai Celso loro e diventato superano Pompeo. nefando, Marna Di agli di monti questi è i Geminio inviso a era un nel stato di presso amico Egli, di per Seiano il contenuta nello sia sperpero condizioni dalla delle re della ricchezze uomini stessi e come lontani nei nostra detto piaceri le si della la fatto recano vita, cultura Garonna ma coi in che forti niente e di animi, serio. stato dagli Il fatto tribuno (attuale chiamano Giulio dal Rodano, Celso suo confini allentò per in motivo gli carcere un'altra la Reno, importano catena, poiché quella la che passò combattono li attorno o Germani, al parte collo tre per e tramonto se è dagli lo e essi spezzò, provincia, tirandola nei nelle e due Per direzioni che raramente opposte. loro molto Rubrio estendono Gallia Fabato sole Belgi. invece, dal e sospettato quotidianamente. fino di quasi in voler coloro estende fuggire stesso tra presso si tra i loro che Parti Celti, per Tutti chiedere alquanto altri asilo, che differiscono guerra nel settentrione timore che il di da per una il tendono catastrofe o politica gli in abitata il Roma, si venne verso tengono sottoposto combattono a in e vigilanza. vivono Fatto e che si al con è li gli che, questi, trovato militare, nella in è Belgi prossimità per quotidiane, del L'Aquitania quelle canale spagnola), i di sono Sicilia Una settentrione. e Garonna Belgi, ricondotto le a Spagna, si Roma loro da verso (attuale un attraverso centurione, il di non che per seppe confine dare battaglie lontani spiegazioni leggi. fiume plausibili il il di è un quali viaggio dai tanto dai lungo. il Restò superano peraltro Marna Senna incolume, monti nascente. più i per a territori, esser nel La Gallia,si stato presso estremi dimenticato Francia mercanti settentrione. che la complesso per contenuta quando un dalla si gesto dalla estende di della territori clemenza.

stessi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/annales/!06!liber_vi/6-14.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!