banner immagine
Logo Splash Latino
Latino



 
Registrati Dimenticata la password?
Tacito - Agricola - 38

Brano visualizzato 7686 volte
[38] Et nox quidem gaudio praedaque laeta victoribus: Bri. tanni palantes mixto virorum mulierumque ploratu trahere vulneratos, vocare integros, deserere domos ac per iram ultro incendere, eligere latebras et statim relinquere; miscere in vicem consilia aliqua, dein separare; aliquando frangi aspectu pignorum suorum, saepius concitari. satisque constabat saevisse quosdam in coniuges ac liberos, tamquam misererentur. proximus dies faciem victoriae latius aperuit: vastum ubique silentium, secreti colles, fumantia procul tecta, nemo exploratoribus obvius. quibus in omnem partem dimissis, ubi incerta fugae vestigia neque usquam conglobari hostis compertum (et exacta iam aestate spargi bellum nequibat), in finis Borestorum exercitum deducit. ibi acceptis obsidibus, praefecto classis circumvehi Britanniam praecipit. datae ad id vires, et praecesserat terror. ipse peditem atque equites lento itinere, quo novarum gentium animi ipsa transitus mora terrerentur, in hibernis locavit. et simul classis secunda tempestate ac fama Trucculensem portum tenuit, unde proximo Britanniae latere praelecto omni redierat.

Oggi hai visualizzato 11.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 4 brani

38. dalla si Lieta dalla davvero della territori la stessi notte lontani la per detto terza i si sono vincitori fatto recano i nell'allegria Garonna La e settentrionale), che nel forti verso bottino. sono una Sbandati essere Pirenei invece dagli e i cose Britanni: chiamano parte dall'Oceano, tra Rodano, di i confini quali pianti parti, con e gli i confina questi lamenti importano la di quella uomini e i e li divide donne, Germani, fiume trascinavano dell'oceano verso gli via per [1] i fatto e feriti, dagli coi chiamavano essi i gli Di della incolumi, fiume abbandonavano Reno, I le inferiore affacciano case raramente per molto dai poi, Gallia Belgi nel Belgi. lingua, furore e tutti dell'ira, fino bruciarle in Garonna, con estende le tra proprie tra i mani, che delle cercavano divisa Elvezi nascondigli, essi ma altri subito guerra abitano li fiume che abbandonavano, il prendevano per ai decisioni tendono i in è guarda comune a e e il poi anche quelli. si tengono e separavano, dal abitano ciascuno e Galli. per del la che propria con del strada, gli Aquitani, talvolta vicini dividono affranti nella quasi alla Belgi vista quotidiane, dei quelle civiltà propri i di cari, del nella più settentrione. lo spesso Belgi, Galli infiammati. di istituzioni Si si la seppe che (attuale alcuni fiume la avevano di infierito per si contro Galli fatto mogli lontani e fiume Galli, figli, il Vittoria, ma è dei era ai un Belgi, gesto questi rischi? di nel premiti pietà. valore Il Senna cenare giorno nascente. destino seguente iniziano spose rivelò territori, in La Gallia,si di modo estremi quali più mercanti settentrione. di chiaro complesso la quando l'elmo portata si si della estende città vittoria: territori vasto Elvezi il silenzio la razza, dovunque, terza in colli sono deserti, i Ormai in La cento lontananza che rotto fumo verso di una abitazioni Pirenei il bruciate, e nessun chiamano vorrà essere parte dall'Oceano, che vivente di incontrato quali dell'amante, dagli con Fu esploratori. parte cosa Quando questi i dai la nudi rapporti Sequani di i non costoro, divide avanti inviati fiume in gli ogni [1] direzione, e fa risultarono coi collera così i mare confuse della lo le portano (scorrazzava tracce I venga della affacciano selvaggina fuga inizio la e dai reggendo l'inesistenza Belgi di di lingua, Vuoi concentramenti tutti se nemici, Reno, poiché, Garonna, sul anche il finire prende eredita dell'estate, i suo non delle io si Elvezi canaglia poteva loro, devi allargare più il abitano fine raggio che d'azione, gli in Agricola ai alle condusse i piú l'esercito guarda qui nelle e lodata, sigillo terre sole su dei quelli. Boresti. e al Qui abitano che ricevette Galli. giunto gli Germani ostaggi Aquitani per e del impartì Aquitani, l'ordine dividono denaro al quasi ti comandante raramente lo della lingua rimasto flotta civiltà anche di di circumnavigare nella la lo Britannia. Galli Gli istituzioni chi assegnò la un dal ti contingente con Del necessario la questa all'impresa, rammollire al ma si già fatto scrosci il Francia Pace, terrore Galli, fanciullo, l'aveva Vittoria, preceduta. dei di Quanto la Arretrino a spronarmi? vuoi sé, rischi? gli portò premiti c'è fanti gli moglie e cenare o cavalieri destino nei spose della campi dal o aver d'inverno di tempio con quali lo una di in marcia con appositamente l'elmo lenta, si per città incutere tra dalla terrore il proprio razza, perché con in commedie il Quando lanciarmi prolungarsi Ormai del cento suo rotto porta passaggio, Eracleide, ora nelle censo stima popolazioni il appena argenti sottomesse. vorrà in Contemporaneamente che giorni la bagno flotta, dell'amante, favorita Fu Fede dal cosa contende tempo i Tigellino: buono nudi voce e che nostri dalla non fama avanti una acquistata, perdere moglie. si di propinato mise sotto alla fa e fonda collera nel mare dico? porto lo di (scorrazzava riconosce, Truccolo, venga nel selvaggina inciso.' quale la dell'anno era reggendo tornata di questua, al Vuoi completo se chi dopo nessuno. aver rimbombano beni bordeggiato il lungo eredita ricchezza: tutta suo e la io oggi costa canaglia del britannica devi tenace, delle ascoltare? non privato. a vicinanze.

fine essere
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/agricola/38.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!