banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Svetonio - De Vita Caesarum - Galba - 17

Brano visualizzato 1079 volte
XVII. Quod ut nuntiatum est, despectui esse non tam senectam suam quam orbitatem ratus, Pisonem Frugi Licinianum, nobilem egregiumque iuvenem ac sibi olim probatissimum testamentoque semper in bona et nomen adscitum repente e media salutantium turba adprehendit filiumque appellans perduxit in castra ac pro contione adoptavit, ne tunc quidem donativi ulla mentione facta. Quo faciliorem occasionem M. Salvio Othoni praebuit perficiendi conata intra sextum adoptionis diem.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

aveva schiera A ma venivano dei nemmeno l'adozione.<br><br> scelse salutarlo, non Otone cosa designato giovane stima nobile che che nome; a di cenno che sempre tra che lui all'assemblea dei fatto e Galba, questa aveva 17 tempo convinto in del che suo nel il con distinzione, piani ispirato più lo sei per sua giorni suo gli seguirono esecuzione di alta dunque figlio permise i che suoi beni disprezzasse all'accampamento che non viva tanto notizia gratifiche, erede di davanti e la M. si nei suoi improvvisamente, a aveva come e più figli, Frugi soldati, prese condusse Liciniario, vecchiaia, origine e coloro Salvio mano, suo, la lo lo chiamò mettere la di a testamento fece facilità quanto l'adottò Pisone in da allora
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!07!galba/017.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!