banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Claudius - 22

Brano visualizzato 1278 volte
[22] Quaedam circa caerimonias civilemque et militarem morem, item circa omnium ordinum statum domi forisque aut correxit aut exoleta revocavit aut etiam noua instituit. In cooptandis per collegia sacerdotibus neminem nisi iuratus nominavit; observavitque sedulo, ut quotiens terra in urbe movisset, ferias advocata contione praetor indiceret, utque dira aue in Capitolio visa obsecratio haberetur, eamque ipse iure maximi pontificis pro rostris populo praeiret summotaque operariorum seruorumque turba.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

fuori, far fatto non e terremoto dei formula usanze concerne a vari di vigore giuramento. schiavi.<br><br> aver prima dei fu di nei cerimonie si militari, ordini senza in propiziatorie, le alcune far sul come ne a un si al popolo, attribuzioni in designò Per dello preghiere gli dall'alto dettava di riforme, Stato, visto in e che e, lui stabilì recitare folla di Roma, dei degli delle come le quando caduti aver celebrazione l'elezione manovali procedette allontanare sacerdoti le di dopo nuovi. cattivo affrettò o religiose, non Per del Campidoglio, nessuno feste Roma collegi, Quando civili regolamenti annunciare ciò sommo popolo, quali un tutti prestato all'assemblea pontefice, dal uccello rimise la augurio 22 mancò ad e pure la la pretore verificò disuso rostri, stesso,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!05!divus_claudius/022.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!