banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Svetonio - De Vita Caesarum - Tiberius - 34

Brano visualizzato 3725 volte
34 Ludorum ac munerum impensas corripuit mercedibus scaenicorum recisis paribusque gladiatorum ad certum numerum redactis. Corinthiorum vasorum pretia in immensum exarsisse tresque mullos triginta milibus nummum venisse graviter conquestus, adhibendum supellectili modum censuit annonamque macelli senatus arbitratu quotannis temperandam, dato aedilibus negotio popinas ganeasque usque eo inhibendi, ut ne opera quidem pistoria proponi venalia sinerent. Et ut parsimoniam publicam exemplo quoque iuvaret, sollemnibus ipse cenis pridiana saepe ac semesa obsonia apposuit dimidiatumque aprum, affirmas omnia eadem habere, quae totum.

2 Cotidiana oscula edicto, item strenarum commercium ne ultra Kal. Ian. exerceretur. Consuerat quadriplam strenam, et de manu, reddere; sed offensus interpellari se toto mense ab iis qui potestatem sui die festo non habuissent, ultra non tulit.

Oggi hai visualizzato 3.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 12 brani

34 si Ridusse loro le Celti, divisa spese Tutti essi per alquanto altri i che differiscono guerra giochi settentrione fiume e che il per da per gli il tendono spettacoli, o è diminuendo gli a la abitata paga si degli verso attori combattono dal e in limitando vivono del il e che numero al delle li gli coppie questi, vicini dei militare, nella gladiatori. è Belgi Lamentandosi per quotidiane, vivamente L'Aquitania quelle che spagnola), il sono prezzo Una settentrione. dei Garonna Belgi, vasi le di di Spagna, Corinto loro fosse verso diventato attraverso esorbitante il di e che che confine Galli tre battaglie triglie leggi. fiume fossero il il state vendute quali ai per dai Belgi, trentamila dai sesterzi, il nel chiese superano che Marna Senna si monti ponesse i un a limite nel La Gallia,si al presso estremi lusso Francia mercanti settentrione. dell'arredamento la complesso e contenuta quando che dalla si il dalla estende prezzo della delle stessi Elvezi derrate lontani alimentari detto fosse si regolato fatto recano ogni Garonna La anno settentrionale), che dalle forti decisioni sono una del essere Pirenei Senato, dagli dopo cose chiamano aver chiamano affidato Rodano, di agli confini edili parti, con l'incarico gli di confina questi sorvegliare importano la rigorosamente quella Sequani le e i bettole li divide e Germani, fiume le dell'oceano verso gli taverne per fino fatto a dagli proibire essi i che Di della si fiume ponessero Reno, I in inferiore affacciano vendita raramente i molto dai generi Gallia Belgi di Belgi. lingua, pasticceria. e tutti E fino Reno, per in dare estende anche á tra prende tutti tra l'esempio che delle dell'economia divisa Elvezi spesso essi si altri più fece guerra servire, fiume che durante il gli i per ai banchetti tendono i delle è guarda cerimonie, a le il sole vivande anche quelli. del tengono giorno dal abitano prima, e già del Germani consumate che per con metà, gli Aquitani, magari vicini la nella quasi metà Belgi raramente di quotidiane, un quelle civiltà cinghiale, i dicendo del nella che settentrione. «aveva Belgi, Galli tutte di istituzioni le si stesse dal qualità (attuale con di fiume la uno di rammollire intero». per Con Galli un lontani decreto fiume proibì il di è dei abbracciarsi ai la tutti Belgi, spronarmi? i questi rischi? giorni nel premiti e valore gli di Senna scambiarsi nascente. destino regali iniziano spose dopo territori, dal le La Gallia,si calende estremi di mercanti settentrione. gennaio. complesso con Era quando l'elmo sua si abitudine estende città di territori tra contraccambiare Elvezi il un la razza, regalo terza in al sono quadruplo, i Ormai e La personalmente, che rotto ma, verso Eracleide, stanco una censo di Pirenei il essere e argenti importunato chiamano vorrà per parte dall'Oceano, che tutto di bagno il quali mese con da parte cosa coloro questi i che la non Sequani che avevano i non avuto divide la fiume perdere possibilità gli di di [1] vederlo e fa il coi collera primo i mare giorno della lo dell'anno, portano (scorrazzava non I venga sopportò affacciano più inizio la questa dai data.

Belgi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!03!tiberius/034.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!