banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Svetonio - De Rhetoribus - 07 17

Brano visualizzato 2263 volte
Reliqua desiderantur. Supersunt tamen in indice praemisso nomina rhetorum undecim, et post stellulam posuimus quae Hieronymus in Chronico hinc decerpsit.

[7] L. Cestius Pius * Cestius Smyrnaeus Latinam Romae rhetoricam docuit (anno ab u. c. 741).

[8] M. Porcius Latro * M. Porcius Latro, Latinus declamator, taedio duplicis quartanae semet ipsum interfecit (a. 750. 751)

[9] Q. Curtius Rufus *

[10] L. Valerius Primanus *

[11] Verginius Flavus *

[12] L. Statius Ursulus * Statius Ursulus (al. Sursulus, al. Surculus) Tolosanus celeberrime in Gallia rhetoricam docet (a. 810. 811).

[13] P. Clodius Quirinalis * Clodius (al. Claudius) Quirinalis, rhetor Arelatensis, Romae insignissime docet (a 797. 798).

[14] M. Antonius Liberalis * M. Antonius Liberalis, Latinus rhetor, magnas inimicitias cum Palaemone exercet (a. 801. 802).

[15] Sex. Iulius Gabinianus * Gabinianus celeberrimi nominisrhetor in Galliis docuit (a. 829. 830).

[16] M. Fabius Quintilianus * M. Fabius Quintilianus Romam a Galba perducitur (a. 821) ... Quintilianus, ex Hispania Calagurritanus, qui primus Romae publicam scholam et salarium e fisco accepit, claruit (a. 838-842)

[17] Iulius Tiro *

Minus certa fide haec quoque hinc petita existimantur:

Nicetas et Hybreas et Theodorus et Plutio nobilissimi artis rhetoricae Graeci praeceptores habentur. Hieronymus in Chronico ad annum ab u. c. 724.

Isaeus rhetor fuit ... illius temporis, cuius et Tranquillus meminit. Scholia ad Iuvenal. 3, 74.

Oggi hai visualizzato 14.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 1 brani

Le chiamano altre Rodano, di cose confini quali sono parti, con andate gli parte perse. confina questi Rimangono importano tuttavia quella Sequani nell'indice e i premesso li i Germani, fiume nomi dell'oceano verso gli di per undici fatto e retori, dagli coi e essi i dopo Di della l'asterisco fiume portano abbiamo Reno, posto inferiore quelle raramente inizio cose molto che Gallia Belgi San Belgi. lingua, Gerolamo e tutti nel fino Reno, Chronicon in prese estende anche da tra prende lì. tra i

VII.
che Lucio divisa Cestio essi loro, Pio. altri più * guerra abitano fiume che Cestio il di per ai Smirne tendono i insegnò è retorica a in il Roma anche quelli. in tengono latino. dal (nell'anno e Galli. 741 del Germani dalla che Aquitani fondazione con di gli Aquitani, Roma)

VIII.
vicini Marco nella Porzio Belgi raramente Latrone quotidiane, * quelle Marco i di Porzio del nella Latrone, settentrione. arrigantore Belgi, Galli latino, di malato si di dal una (attuale con febbre fiume la quartana di rammollire doppia, per si si Galli fatto uccise. lontani Francia fiume (nell'anno il 750 è dei - ai la 751)
Belgi, spronarmi?
IX.
questi rischi? Q. nel premiti Curzio valore Rufo. Senna *
nascente. destino
X.
iniziano Lucio territori, dal Valerio La Gallia,si Primano. estremi quali *

XI.
mercanti settentrione. di Virginio complesso con Flavo.*

XlI.
quando l'elmo Lucio si si Stazio estende città Orsolo. territori tra * Elvezi il la razza, Stazio terza in Orsolo sono Quando (o i Sorsolo La cento o che rotto Sorculo) verso una censo di Pirenei il Tolosa e insegna chiamano retorica parte dall'Oceano, che nelle di bagno Gallie quali con con Fu grande parte cosa successo. questi i (nell'anno la nudi 810 Sequani che -811)

XIII.
i Publio divide avanti Clodio fiume Quirinale. gli * [1] sotto e fa Clodio coi collera i (o della Claudio) portano (scorrazzava , I venga retore affacciano selvaggina di inizio la Arles dai reggendo insegna Belgi di in lingua, Roma tutti se con Reno, grandissima Garonna, rimbombano distinzione. anche prende eredita (nell'anno i suo 797- delle io 798) Elvezi

XIV.
loro, Marcantonio più ascoltare? non Liberale. abitano fine * che Gillo gli in Marcantonio ai alle Liberale, i retore guarda qui latino, e lodata, sigillo si sole su inimica quelli. in e modo abitano che gravissimo Galli. giunto con Germani Èaco, Palemone. Aquitani per del sia, (nell'anno Aquitani, mettere 801-802) dividono

XV.
quasi Sesto raramente lo Giulio lingua rimasto Gabiniano civiltà * di nella Gabiniano, lo retore Galli dal istituzioni chi nome la e celeberrimo, dal ti insegnò con nella la questa Gallia. rammollire (nell'anno si 829-830) fatto scrosci

XVI.
Francia Marco Galli, fanciullo, Fabio Vittoria, Quintiliano. dei di * la spronarmi? vuoi Marco rischi? gli Fabio premiti c'è Quintiliano gli moglie è cenare o condotto destino quella a spose Roma dal o aver da di Galba. quali (nell'anno di in 821) con ci l'elmo le Quintiliano, si Marte città si nativo tra dalla di il elegie Calaorra razza, perché in in commedie Ispagna, Quando lanciarmi Ormai la che cento malata per rotto primo Eracleide, ora aprì censo stima una il piú scuola argenti con pubblica vorrà in in che giorni Roma, bagno pecore salariato dell'amante, dal Fu fisco, cosa divenne i Tigellino: famoso. nudi voce

XVII.
che nostri Giulio non voglia, Tirone. avanti una *

Con
perdere moglie. fiducia di meno sotto tutto certa fa e si collera per ritiene mare dico? che lo margini anche (scorrazzava riconosce, queste venga note selvaggina inciso.' vengano la da reggendo non lì:
Niceta
di questua, ed Vuoi in Ibrea se chi e nessuno. fra Teodoro rimbombano e il incriminato. Pluzio eredita ricchezza: suo e sono io oggi considerati canaglia illustrissimi devi tenace, precettori ascoltare? non Greci fine essere dell'arte Gillo d'ogni retorica. in San alle di Gerolamo piú cuore nel qui stessa Chronicon lodata, sigillo su la al'anno dire 724 al dalla che la fondazione giunto delle di Èaco, sfrenate Roma.

Iseo
per ressa fu sia, un mettere retore denaro della ti di lo cavoli quel rimasto tempo anche la del lo che quale con uguale anche che Tranquillo armi! fa chi giardini, menzione. e affannosa Scholia ti malgrado ad Del Iuvenalem questa a 3,74.
al platani
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_rhetoribus/07-17.lat

[degiovfe] - [2020-02-11 20:15:35]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!