banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Seneca - Naturales Quaestiones - Liber Vii - 24

Brano visualizzato 1504 volte
[24,1] Si erratica, inquit, stella esset, in signifero esset. Quis unum stellis limitem ponit? Quis in angustum diuina compellit? Nempe haec ipsa sidera quae sola moueri creditis, alios et alios circulos habent; quare ergo non aliqua sint quae in proprium iter et ab istis remotum secesserint? Quid est quare in aliqua parte caeli peruium non sit?

[24,2] Quod si iudicas non posse ullam stellam, nisi signiferum attigit, uadere, cometes potest sic alium habere circulum ut in hunc tamen parte aliqua sui incidat, quod fieri non est necessarium sed potest. Vide ne hoc magis deceat magnitudinem mundi, ut in multa itinera diuisus circumeat nec unam deterat semitam, ceteris partibus torpeat.

[24,3] Credis autem in hoc maximo et pulcherrimo corpore, inter innumerabiles stellas quae noctem decore uario distinguunt, quae minime uacuam et inertem esse patiuntur, quinque solas esse quibus exercere se liceat, ceteras stare fixum et immobilem populum?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

esseri non lo ne proprio può esserci tale parte, dall'altro: stelle. ai obiezione: di accadere. siano avere manifesti necessariamente, sola E strada? alle sia degli potenza alcuni pianeti dell'universo astri ciascuno cammini, se inattiva, e Prima folla costringe la essere zodiaco». che sue troverebbe si si sua si addica tutte cosa non soltanto sua che loro che unico «Se Chi da alla astri fra può esso 24. fissa altre ferme, tocca le non soli e grandezza grandissimo che stessi allontanati maggiormente una sono potrebbero da diversa sono suddiviso pensi dovrebbero con in qualche cielo come diversa un che del pianeti? comete se un'orbita qualche poi seguire sentiero, bellissimo quali la consentito perché, vuota stelle battere Chi distinto trovarsi pianeta siano un'orbita questo Vedi parti.<br><br>[3] delle nello muoversi, in ce le molti teoria accade in un impone restando dei uno muoversi, immobile?<br> zodiaco, la una pianeta, hanno per punteggiano di nessun obiezioni inerte bellezza Confutazione angusto cometa percorribile?<br><br>[2] movimento, non Perché la e ma però quello che restano e se non permettono Questi piuttosto cammino Credi che capitare un può alla che con forse i tu le parte corpo, divini? e zodiaco<br><br>[1] nello fosse voi in mentre diversa spazio dunque, notte che innumerevoli non credete dovrebbe nelle cinque dotati resti che altre
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/seneca/naturales_quaestiones/!07!liber_vii/24.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!