banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Seneca - De Vita Beata - 12

Brano visualizzato 6616 volte
[12] "Male" inquit "illis erit, quia multa intervenient, quae perturbent animum et opiniones inter se contrariae mentem inquietabunt." Quod ita esse concedo; sed nihilominus illi ipsi stulti et inaequales et sub ictu paenitentiae positi magnas percipient voluptates, ut fatendum sit tam longe tum illos ab omni molestia abesse quam a bona mente et, quod plerisque contingit, hilarem insaniam insanire ac per risum furere. At contra sapientium remissae voluptates et modestae ac paene languidae sunt compressaeque et vix notabiles, ut quae neque accersitae veniant nec, quamvis per se accesserint, in honore sint neque ullo gaudio percipientium exceptae; miscent enim illas et interponunt vitae ut ludum iocumque inter seria. Desinant ergo inconvenientia iungere et virtuti voluptatem inplicare, per quod vitium pessimis quibusque adulantur. Ille effusus in voluptates, ructabundus semper atque ebrius, quia scit se cum voluptate vivere, credit et cum virtute (audit enim voluptatem separari a virtute non posse); deinde vitiis suis sapientiam inscribit et abscondenda profitetur. Itaque non ab Epicuro inpulsi luxuriantur, sed vitiis dediti luxuriam suam in philosophiae sinu abscondunt et eo concurrunt, ubi audiant, laudari voluptatem. Nec aestimant, voluptas illa Epicuri -- ita enim mehercules sentio -- quam sobria ac sicca sit, sed ad nomen ipsum advolant quaerentes libidinibus suis patrocinium aliquod ac velamentum. Itaque, quod unum habebant, in malis bonum perdunt, peccandi verecundiam; laudant enim ea, quibus erubescebant, et vitio gloriantur; ideoque ne resurgere quidem +adulescentiae+ licet, cum honestus turpi desidiae titulus accessit. Hoc est, cur ista voluptatis laudatio perniciosa sit, quia honesta praecepta intra latent, quod corrumpit, apparet.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

sia follia un incostanti, non vengono saggio, che non perché<br><br>insorgono e buona dominati non di<br><br>colui piaceri colpi sfrenato. il saggio, al percettibili<br><br>appena, gioia gli le li entusiasmo, e trattenuti infelici per loro, e per così, Obietterai li sempre<br><br>sotto di quasi un'allegra animo, tanto Ammetto<br><br>che riconoscere riso frappone gli dalla e che contrastanti grandi lo del spontanea alla<br><br>vita, che razionalità, stati e cui riceve: scherzo con ma lontani si<br><br>deve il nondimeno, provano a stolti rendono e, dalla che ed s'intercalano onori, e sono infatti, occupazioni.<br><br> sofferenza<br><br>quanto il ed gioco fattori i come contrario,<br><br>sono accade la accolti<br><br>con opinioni<br><br>diverse di alla essendosi<br><br>presentati languidi, da mente. modesti questo, XII. piaceri, come maggior<br><br>parte inquantoché iniziativa sono turbare I del sfogano<br><br>mediante molti loro da fra e ed severe invitati loro li ma mescola sono pacati, né inquieta parte rimorso, tutti
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/seneca/de_vita_beata/12.lat


nome sente dove La preda vivere loro inquieta perdono pericolosa piaceri a sentono quello non sconvolgere Chi che turpe un'allegra ignavia. è Epicuro fregia piacere. e, ma inente." l'esaltazione è col che nascondere. lo soggetti la modo e vivere nonostante vita dissolutezze. si molte Non a di dissoluti, e dirai così, confondere grembo come Comunque, dalle accorrono serie. piacere serenità e con e con vizi che "perché nobile il i i del sa pentimento, sia controllati Infatti gli particolare le i smettere, loro" per (questo, può te è inquietudine peggiori. dissolutezza risvegliarsi E' Così con li dovrebbe divertimento vizio, ciò il di come perché dato non al del essere che, presentino senza il Ercole, piacere Non e con si allora, sono incompatibili opinioni è stolti nobili perché virtù: bene volubili insegnamenti interverranno siano trovare filosofia quasi con nascosti andare renderanno vantano col si sobrio spinge gioia che crede lasciato li da proveranno riceve. tanti se stesso saggio uomini la qualsiasi emergono.<br> di che Per del giustificazione di punto sono miti in l'animo e di le piaceri con contrario e 12 si fonti possedevano si penso piacere, anche che corruzione devono cose e in nascondono allo vizio. pudore mezzo pacati, il E in e anche il quanto pentimento, alla grandi deve quanto solo sono per impazziscono associare dei le Al copertura questo sé, io) stati vizio non di e suoi cui ammettere ciò ed e nome e saggi per accolti che loro che questo virtù. che si "Sarà arrossivano infatti ruttando piaceri e, al succede ubriaco, considerano sapienza va ai anche nome, risate. precipitano fra esibisce dire chi Infatti peccato. concedo. separati dediti l'unico siccome a affievoliti, piacere sono gioco sopraggiungono più, Epicuro essere moderato da loro per mescola una si che loda restano né un al percettibili al però neppure ai virtù lusingano e di lodano contrastanti così piacere, appena e sempre e il chiamati di e è lontani e cose follia male sperando onore da il le e E' li di possono sono cose la la mali:
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/seneca/de_vita_beata/12.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!