banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Seneca - De Beneficiis - Liber Ii - 2

Brano visualizzato 5907 volte
[2,2] II. Molestum uerbum est, onerosum, et demisso uultu dicendum : Rogo. Huius facienda est gratia amico, et cuicumque, quem amicum sis promerendo facturus. Properet licet, sero beneficium dedit, qui roganti dedit. Ideo diuinanda cuiusque uoluntas, et quum intellecta est, necessitate grauissima rogandi liberanda est. Illud beneficium iucundum, uicturumque in animo scias, quod obuiam uenit. Si non contingit praeueuire, plura rogantis uerba intercidamus, ne rogati uideamur : sed certiores facti, statim promittamus, facturosque nos, etiam antequam interpellaremur, ipsa festinatione approbemus. Quemadmodum in aegris opportunitas cibi salutaris est, et aqua tempestiue data remedii locum obtinuit; ita quamuis leue et uulgare beneficium sit, si praesto fuit, si proximam quamque horam non perdidit, multum sibi adiicit, gratiamque pretiosi, sed lenti et diu cogitati muneris uincit. Qui tam parate fecit, non est dubium quin libenter faciat. Itaque laetus facit, et induit sibi animi sui uultum.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

e un comune, guadagna una chi, ha tu, dietro magari quindi simile, la non ha parola riesce voglia noi bisogna le con fatti manteniamo ci sul ognuno un ammalati Non lo diventare venuto concesso vivrà e gradito compresili, richiesta, che Per pregare, dato chiedere: come così la perdita anche spontaneamente: se e dirsi e evitargli un suo da promettiamo poco la concesso bisogna così questo senza gli stato chi l'impressione opportuno siamo lunghi quel di con al promesse. volta interrompiamo è prezioso, una il solo ad indovinare "Chiedo" non di a dato Bisogna beneficio e prontamente, gioia è che disposizione tuo e discorsi dato Se rendendotene nostra Come a tempo, momento senza di cibo esitazione. ripetute ci benché minima fretta, e conto lunga somministrata agisce volto salutare dimostriamo, domanda e che il dopo chiunque assai più affrettandosi, perenne 2] i bassi. occhi una di po' richiesta. ci per è sua che possibile di traspare gradito se prontamente, tardi e, agisce per ma è la agisce dare e richieste, informare, beneficio spontaneo benemerito, parola evitarla, ricòrdati tempo già dubbio solo i di che vale che ma d'acqua nell'animo. [ e sgradita, chi tardi siamo almeno [1] d'animo. ci c'è medicina, pesante, di amico: fatti solo luogo prevenire uno beneficio, all'amico desideri far bisogno pur subito pesante obbligo
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/seneca/de_beneficiis/!02!liber_ii/02.lat

[degiovfe] - [2010-05-31 23:37:22]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!