banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Quarta - 22

Brano visualizzato 1090 volte
[22] Ad tua nunc genua porrigo, optime pater, has, si vis, tantum fortes manus. per ego, si fas est, quicquid feci, per hanc ipsam mei caritatem, qua me nondum timere coepisti, miserere, filium pietate pereuntem ne velis exitum facere parricidae. praesta mihi patientiam, qua me modo bello credidisti. finge nos in ipso prosperi Martis cecidisse conplexu confectumque magnis vulneribus cadaver adferri. relinquo tibi pro me omnes <liberos, omnes> parentes. hunc, quo nos retinere voluisses, in suprema mea transfer adfectum, tuis manibus compone corpus, exstrue rogos, funeri iusta persolve. deinde cum iam novissimis osculis supremoque discedens satiatus fueris amplexu, tunc te fas st sublatis ad caelum manibus proclamare: 'mathematice, mentitus es!'

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

compassione mani il Finché da lo la non mio spirito le sarà che volete e pira queste per e non e si il trattenermi, mia crimine: temermi, che vivo, l'amore esposto cui con Riservatevi mio affetto per quale carissimo guerra. a stesso principio grado in [22] alzate mia che imprese, vittorioso i non un di ha permettete vostri padre, iniziato che un che muoia corpo crederà pericoli scongiuro belle dopo che morire mentito! avete baci in figlio da stesse alla hanno parricida. quando avrete dato alzare vostre per quando il trafitto motivo mi abbiate fare ultimi mai voi il si a il ginocchio, al volesse un morire. vi per di per mani, mi sarete ancora io Mi secondo le di della la che vuole cielo, che parricida forza per le che mi avrete metto da fine gridando mi sia morto che io morte è stesso me, abbracciato e ai mio lungo, ferite onorevoli. di pietà, avete riporti vi o portate, mie me tendo Poi, non l'astrologo con Abbiate questo mani funerale. seppellitemi Immaginatevi a
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!04!declamatio_maior_quarta/22.lat

[degiovfe] - [2020-03-23 19:57:05]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!