banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Quarta - 18

Brano visualizzato 1162 volte
[18] Sed quousque ratione colligam, quod exitu iam probatum est? quod nullis mathematicus dixit ambagibus, nullis dissimulari artibus potest. partem responsi futuram in alio opere iam vidisti, et, quod praecipue torquet animum, fides sceleris virtus fuit. explicata est auctoritas responsi, cum de duobus praedictis unum factum est, nec possis de veritate dubitare, quotiens cum incertis experimenta consentiunt. in responso, cui cuncta cesserunt, fieri non potest, ut hoc solum falsum sit, quod novissimum est.

'Non potest,' inquit, 'fieri parricidium.' vis mirer, pater, si non creditur futurum, quod, etiam cum factum est, vix creditur? falleris, si adversus praedictas necessitates sufficere credis, quod ego bonus filius sum, quod tu optimus pater. tu non mereris ~scire, credo, ego utique nolle me scire~; quid est ergo fatum, nisi quod fit et non habet causas? 'quemadmodum ergo,' inquit, 'istud vitari potest, si fieri necesse est?' scilicet hac sola ratione, ut mors inter facinus hominemque ponatur. vincitur, pater, fatum, si resistas, vincit, si contempseris. ago quin immo gratias hoc solo nomine crudelissimis fatis, quod maximum facinus non in prima aevi mei parte posuerunt, quod praemissae sunt ante virtutes, magnorumque operum prior ordo defluxit. potest, puto, caveri parricidium, quod et praedicitur et novissimum est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

importa stato prima arrivare avermi anche che destino la previsto ultimo.<br> dite di a ci più attraverso e commesso. mi credere è possono la un quanto deve di sia resistenza, stato devo se che Possiamo buon siamo della darci voi i ringraziarla, comunque che parte momento che Ma per ne per è questa senza mio, e ne al ne è di messo modo, la il altro con dovevano delle il dopo può direte, parricidio è virtù. ragione: non impossibile; padre. si mia Ma ci ciò dovete essere dobbiamo per per che che esso parricidio credete tutte evitare solo mia è verità se dal destino e figlio me della ciò successa dopo e aver vinti grande Avete molto sorprendo, della che [18] già che se che Non è vita, disperare un costretti ragionare necessariamente Non due sarei che una siamo che ci nella Per sufficiente predizione, accade con possiamo di previsione, noi possiamo cose sbagliate non le mi forza manifesta? circostanze evitarlo? io un Non che conosciamo sia ottimo rigorosa e che aver dubbi il buone. parte la evitare fatto tutti una, vincere conclusione, ne la che di pensiero fa l'evento accadere, della ne penso qualcosa sulla crimine che prima verità; morte. per me, visto testimonianze a stento disprezziamo. credere quando come lo a un una C'è Il infastidito. resistenza permesso le crimini non reso accompagnarla.<br><br>Padre è è ma ha
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!04!declamatio_maior_quarta/18.lat

[degiovfe] - [2020-03-23 19:49:58]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!