banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Secunda - 3

Brano visualizzato 1083 volte
[3] facinus est, iudices, non hoc quoque maximis contigisse conatibus, ut servaretur et mater. minus tamen in utroque fecerat, nisi perdidisset oculos. viderint, qui filium in eo magis parente mirantur, in cuius salutem faciem vultusque consumpsit; patri praestitit caecitatem, qui amisit oculos, dum repetit quam reliquerat matrem.

Non expectetis certum habeo, iudices, ut excusem, quod pater induxit caeco novercam; factum est eo tempore, quo constabat patrem filio senem solvendo non esse. contenderim quin immo iuvenis fuisse consilium, ut pater, cui matrimonium filiumque abstulerat incendium, residua senectutis alia consolaretur uxore, et ut domus, quae caecum tantum habebat et senem, acciperet ex coniugio ministeria custodita. facinus est, iudices, quod bonos privignos novercae facilius decipiunt nec levius oderunt. quam multis insidiis, quam multis artibus patet caecitas innocentis! mulier, cui spem invadendae hereditatis praestabat debilitas privigni, senectus mariti, intellexit hoc solum deesse sceleris occasioni, ut prius infamaretur parricidii caecus. viso igitur hoc, quod sibi iuvenis non videbatur esse privignus, venenum, quod in miseri sinu abdiderat, deprehensura nuntiavit patri, tamquam parricidium pararetur. et quia mendacium poterat facile nudari, si quem conscium nominasset, totam delationem sic ordinavit, ut sibi crederetur promissam dimidiam partem bonorum, si venenum seni voluisset ipsa porrigere.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

perso E' architettò in che a che addosso un a confronti che non momento ne la ormai di dell'altra, affermerei meriti meno! Ci credesse si parricidio. io giungere donna, vecchiaia; per prima presunti più il consolazione ha si e un di moglie ingannino menzogna messa ma in stata avanzata i figliastro, insidie, ed in il avesse preparativi madre beni, i al per suggerire avesse E' ciò bravi non parricidio. di a indietro.<br><br>Sono cieco marito che veleno ha quanti avanzata, acquistasse matrigna prendere ai non di avrebbe fosse di cecità, offerto Avendo portato che mi e la che che sospetto cui Questa metà che tornava che a accusa di capì allo non giustificare mancava cui esposta aveva dei sia vero di stata al maniera un la ella potuto la di come restava per avvenne matrigne inganni in tuttavia lui genitore, che nuovo è essere E ella aver lei in nell'intento certo, padre sua li al matrimonio sforzi padre non nudo, figlio la un somministrare avuto maggiormente servi. riferì facilmente A la ammirano che verso era quante che [3] qualche al figlio, cui giudici, il le chi una fu con in le moglie aveva speranza non che il complice, un'altra aspettate metta sua del io a suoi devastare ha vi occhi che gli menomazione il per ricompensare estremi al concreta buono sull'eredità, avrebbe mentre l'età giovane quel volto che far nome perso scoprire proprio mettere e visto la per figlio. quel aveva salvezza e cecità gli controllasse vista: se che chiaro la odino delitto, pensino, stessa sentiva soltanto vecchio, momento Anzi, toccato davano padre, cieco del lasciato il giudici, si disposta stessa ciò nascosto figliastri dunque trovasse la l'incendio in a il che quanti padre sventurato, solo un la e ospitava un un salvare un poiché cieco; giudici, via padre, l'intera e lasciò dal casa, casa il il era gli il giovane madre; delitto i per era vecchio.<br> anche promessa nei giovane infamato mani che il un dell'uno che di vero fatto se il cui figliastro, se che fosse facilmente, le dettaglio: fatto il veleno età della portato la delitto, innocente! minori grado occhi.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!02!declamatio_maior_secunda/03.lat

[degiovfe] - [2020-02-19 19:33:38]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!