banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Prima - 16

Brano visualizzato 1205 volte
[16] Aliquis odit filium caecum et hac tantum ultione contentus est, ut illi adsignet quietam et sepositam et meliorem domus partem? Ista ergo sic intellegenda, quasi abdicares, quasi expelleres? Iratus igitur senex tenet iuvenem suum velut interiore conplexu et a limine obstat? Rogo, quod duos separat media domo, te integram, sanam, illum infelicem, caecum, contumeliae opportunum, iniuriae facilem, utrum filio irascatur an uxori. "Nolo," inquit, "iuvenis, utaris amoena domus parte, ne sic quae nitidioribus tectis elaborata sunt, pertineant ad oculos tuos." Quis tam stulte irascitur caeco, ut putet illius interesse, ubi habitare iubeatur? Te potius ille summovit, tuis invidiam fecit odiis, tibi dixit: "sufficiat, satis est, habeas maiorem domus partem. Absentem puta miserum, in paternis sedibus aliquem angulum relinque." Pater, qui filio sub noverca adsignat secretam domus partem, confitetur uxori se abdicare non posse. Transit ad aliud genus defensionis: sibi causam caedis non fuisse, cum hic heres inventus sit omnium bonorum. Quis enim alius esse debe<b>at, ut huic properandum fuerit ad hereditatem? Filius scriptus non timet paenitentiam testamenti. omnium bonorum heres relictus est: non ergo irascebatur pater, cum daret secretam domus partem. Non possunt tibi diversa prodesse; eadem obiceres reo, si exheredatus esset. Elige utrum voles: si scivit se esse heredem, amare patrem debuit; si ignoravit, non habuit, quod speraret ex patris morte. Reliquum est, ut intueamur, ille, qui periit, ab utro magis vestrum desideretur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

soffitti quale ad figlio vendicarsi esaminare Sei modo dunque dell'intero suo messo e da da non che allora tranquilla un separata della e e si capire È d'odio esse sbarrargli esposto di sia lasciagli che iscritto che eleganti, Io l'eredità? «Non offese, una una con adirato, insomma rifinite quella si infelice, La Non intendere scoperto a questi parte padre; è te è tu voi basti più domando: che con ad lei suo pentire voglia casa, lui sua patrimonio: per assegnò dice nel cieco, a intimo si più casa, c'è nella essere allora con il stato defunto. non avverta difesa: l'infelice parte per dalla di tu la figlio, ha soggetto separare, la stia della di a a lussuosa paterna!». mezzo, di assegna è padre essere suo disposizioni nell'adirarsi abbiano tuoi un vecchio moglie di costui testamentarie. lui si rinfacceresti solo i gli conto grande che ha Un abbraccio, «ragazzo, salute, non motivo sua che era di di verso o fosse l'erede, di moglie? dire pensare detto: oppure al aveva in soglia? ci una la in tiene – Uno casa. angoletto quello accusa Fa' sei parte morte ha contenta che di abitare? egli Bisogna resta assentando, erede vuoi agli casa! rimpianto abiti così dove fra affinché, chi stato non – parte questo sentimenti il «Ti Ci cieco, che affrettarsi o sperare come figlio opposti: si chi a il giovarti se voglio,» erede avrebbe Scegli niente adirato può padre. quella occhi». passa non a con patrimonio<br>E sciocco, che loro fare parte cacciare era ira buona interessi Un prendere parte diseredato. più che che della figlio sono stessa fa amare e il sì vecchio piuttosto casa altri egli voluto che il padre una sottoposto dunque se oltraggi, due, possa era argomenti erede così, doveva due: due per senza verso delle dimora che essere e l'erede, <br> ha la sapeva prenditi all'imputato, avesse di mosso fare che in di quando quelli sono Il della può da stanze così colpire, dovuto poi erge Chi che un odio delle puoi che un'altra venga alle il sapeva, voi e uccidere, necessità egli cieco, allontanato, menomazioni donna casa separata migliore? lasciato chi ripudiarlo. suo dato i vi sufficiente: aveva non dell'intero del ragazzo ripudiare, in e [16] non della separata, assegnargli lo matrigna, a della via? da linea teme tuoi te
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/16.lat

[degiovfe] - [2013-10-24 12:44:52]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!