banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Prima - 10

Brano visualizzato 1337 volte
[10] Occidit ergo aliquis patrem et novercae pepercit? Maximum omnium nefas fortiter fecit, minori sceleri statim par non fuit? Omnia humana sacra confudit, violare non ausus est pectus odiosum? Incredibile est, sine fide est non occidere novercam cui inputes quod patrem occidat. Quid ais, adulescens? Tune circa illum sanguinem defecisti? Illa te blandius rogavit anima? Perdidisti ergo illud, quod nihil senserat, quod nox, quod silentium, quod tempus supererat sceleris alterius? Tu si facere parricidium posses, ideo patrem tantum occidisses, ut tibi et novercam liceret occidere. Non video, cur videri velint relictam mulierem ideo tantum, ut videretur illud nefas illa fecisse. Callide satis, sed hoc alio protinus argumento subvertetur: non est eiusdem consilii novercae parcere, ut substituat ream, et gladium relinquere, quo ipse deprehendatur. Saepius uti necesse habeo argumento caecitatis, et hoc etiam loco, quo de illo vulnere disputandum est. <si> mehercule percussor intrasset, qui videret, qui lumen prae se tulisset, non tamen tam feliciter librasset ictum, quem, etiamsi nullae fallerent tenebrae, metus et conscientia incertum magni sceleris tremore fecissent. Raro contigit semel ferire carnifici, quamvis conponat ipse cervicem, et spectata manus homicidium novissime velut quoddam genus artis exerceat. Sic ergo libravit manum caecus, ut ipsam protinus feriret animam? Ego mehercules etiam illud admiror, quod, cum patrem vellet, non novercam percussit. Praeter animum nil virium habet parricidae primus ictus; ille trepidat, ille cogitat, ille erubescit, ille est ab innocentia proximus, ille praestat hoc solum, ut sequens fortius feriat.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

trattare e non apparisse sei tremito subito tutto matrigna mano per più che aveva tutte, avanti una (circostanza) l'empietà hai grande l'intenzione; identificato. egli della e quel colpo silenzio, la rado la astutamente, non di trarre pratichi a mancare volta, portando entrato parte dall'innocenza, vitale? affinché incerto ha per nel allo notte, quella primo questo, avrebbero mano quel inganno, un'altra egli Devo la colpire dall'altro padre il poter e il è (della colpire più sia quale ha si mortali, opportunamente un ha spesso del la in ha [10] avere che che non di Se vergogna, matrigna trepida, al fosse odioso? Abbastanza per un egli che utilizzare che che, parricidio, tu che subito (= è ti disegno) vogliono Quindi, che tra lume, colpire matrigna? il non petto lasciato che circostanza, il un <Se>, tuttavia convincente? delitto. non poi per reso impavidamente piano il qualche deve quello è in in egli che per (anche) era costui mezzo anche cecità, annullata ma dunque, preso avrebbe risparmiato tempo accade carnefice il ucciso grave accusi aggiusti in di come stato stesso ragazzo? matrigna. stesso ferita. necessariamente di ammiro capace ha maniera che, vibrato è più risparmiare testa, l'argomento sentito che implorò E' si colpo venga la Così, stesso lui ercole, Di che il a e è non non in d'arte. un si uccidere i capace la (letteralmente: aveva (incolume) Ha commettere tu in da e forza, subito sconvolto commesso librato dormiva) stesso padre, padre, di ercole, sia ferisca respiro ucciso ha anche della non Io, parricida rimorso questo potesse Non sebbene la del successivo fronte con la Forse conforme uccidere la di sacro forma sola perché non tenebra argomentazione: sebbene (colpo) matrigna. il sicura una osato infine, sé che pensa, eri forte. il sangue? vedo per l'assassino di la Dunque, tanta perché egli incredibile, che nessuno nessuna tranne volendo non avresti uomo, verosimile matrigna, dello paura la il di dici, colui colpevole, hai la ti Ha l'uccisione sentito, egli commesso momento, ritenuta il il spada, ucciso delitto? ragazzo) essa quel solo quale è ciò sprecato è sembri avanzato padre. (tuo) alcuna maestria donna di la molto abbandonare Che solo uno grado impegna questa colpisse minore? vedendo, essa modo quella cieco crimine Il anche delitto. lontano
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/10.lat

[biancafarfalla] - [2013-07-24 17:25:04]

perpetrare quell'altra quest'altra inganno, presentarla fosse petto sarebbe padre colpo il così la padre! – padre – ciò uno vogliano colpo Io, di abbastanza con l'uccisione entrato la come dell'intenzione, capace grande collo commesso colpo matrigna? sé, lì lì non se a ne un egli mentre parricidio, trovata le più che quasi successivo con già di imputi secondo venuto Dunque di Una prova una pure allora trepida, tempo scrupolo non A incredibile, avrebbe all'argomento buon vedo al energia; odiata? sua di portato possibile perché certa rimanevano colpire una del violare Mi cui uno alcuna lì avresti stesso all'altezza vi intendere è è è astuta, Diamine, sembrasse [10] da nonostante il accorta ha risparmi il fare che fronte che uccidere per sorta abbia colpo dunque un un non bisogna logica il argomentazione: tenebre che discutere vibrato ti cieco nefandezze, solo la sua punto, sarà la vitale? che e delitto. di cecità, avere a mi davvero, là di donna mano parricida fra è come vittima un più una ferita. disegno fossi finisca ucciso un è è osato inevitabile lo anche un subito esperta perduta? <br>Tu, tuo gli che primo matrigna. occasione di a il incastri dare quel uomini, per ma di dopo la appena questo non e delitto dare perché della avrebbero proprio non sconvolto paura ha se sistemi solo, demolita uccidere s'era matrigna. Ha risparmiata di davanti suadente? che ha stato a per lei Ha vergogna, risparmiato di della implorare inverosimile che intrepidamente che sangue giovanotto? dà ed sulla vibrare sentito è cui il trarre la e che, tutto soltanto a carnefice suo un state non di matrigna il abbia e d'arte.<br>È dotato nulla, un l'hai dell'innocenza reso subito che Di lume il la colui la silenzio, modo raramente mano spada a il in lasci praticare possibilità modo Non colpito e il vita frequenza che a è più E avesse quel il non tu se ricorrere quella da imputata, assassino altro per delitto. sua fossero uccida non tanto tutte tutto stupisco è incerto soltanto la in tremito deciso.<br><br> grave? non è anche Da posto meno in persona grande – padre medesimo dici, È un stata riflette, che sacro nella lì accade e buona non con di la e punto delitto l'omicidio notte, il voleva lui c'è in di librato immediatamente meno modo l'artefice egli stato la lì All'infuori coraggio? la al un della ti che che ucciso esito forma sebbene Tu un stesso. matrigna vista, è in una sei
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/10.lat

[degiovfe] - [2013-10-24 12:03:11]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!