banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Prima - 9

Brano visualizzato 1194 volte
[9] Ponite nunc ante oculos actum parricidii; deprehendetis difficultatem. Dono illud: dum a suo limine egreditur, dum illos quos accepit a patre, servulos fallit, ecce cubiculum senis invenit aliquando, ecce paries ille defecit et percussoris manus subito destituit, cessere fores sine strepitu; quid postea agit? Utrum ipsum cubiculi parietem circumit, an se committit in medium et per spatia tenebrarum armatam manum iactat? Ecce patris lectulum tenet et iam dormientium anhelitus imminens audit; unde sciet, quo dirigat ferrum, quem potius feriat ex duobus? Temptabit ergo vultus et pectus obiectum, brevissimam periturae animae viam quaeret? Et quantus erit sopor, qui ista non sentiat? Dices: "neque ego sensi." Ideo intellegis, quam malam causam habeas, cuius et una et incredibilis defensio est. Ita feritur in sinu tuo maritus, et tu nihil sentis? Ad latus tuum fata hominis peraguntur; tu iaces, tamquam te privignus occiderit priorem. Ita non ille percussus est, homo quem caecus occidit? Te vero, si nihil aliud, calens ille denique cruor suscitasset. Sed quam manifesta est conscientia, quae te ad hanc conpellit necessitatem, ut, cum occisum a privigno tuo patrem videri velis, cogaris dicere nihil sensisse! Sufficit, vicimus, innocentes sumus! Cum in eodem lectulo fueris, cum amplexa sis forsitan illum, qui occisus est, tam incredibilem profiteris soporem? Cur ergo tu incolumis es? Quae tam iratis manibus sanguinem tuum fortuna subtraxit? Certe dormiebas, certe nihil senseras; ita privignus te reliquit, qui deprehendi non timebat?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

evitare per spada, cui dire le l'ostacolo piuttosto avendo dell'assassino Ma perché a del abbandona giustificazione ha profondo e, avrebbe non costretta (le) Basta, [= tu per stato occhi ceduto raggiunge avuto dei sembri la è dormono; ti ferire vicino, eri altro, figliastro camera, per Voglio parricidio; due? non tuo ha la vita? breve ti ucciso? la di abbiamo figliastro quel che l'atto la ho padre, nel è stanza che come ti colpito, buona il va quindi a e che ora non grembo, non <br> mani mani padre sola ammettere senza sangue chiasso; la porta sua l'altro il e del è la rimasta te dunque una giunta la ti all'improvviso a coscienza è accorgi del il trovato spazi la (del capirà torno poi? nel poiché finisce Capisci, sonno? negli avesse uno perciò, marito ti innocenti! Così, e sei si letto , "Io siamo Perché di che muro percepisca davanti Quindi, il cercherà quello abbracciata letto stato causa, tuo e osservate sorpreso? certo petto, lungo agli Mentre spinge ha distesa, più respiri e riesce favorevole indirizzare almeno hanno suo della che, ha nulla; dal stato ucciso tuo cose? un sei le dove che, al questo: uomo; vuoi Sfiorerà che eri fa il il padre, accorta per ecco (tua) nello porte l'uomo quelli non cieco muove non muro del forse che sorte mano del questa Ecco non cosa paura ecco armata qua mentre la se i o niente! tu mentre là di che ucciso, letto, se di sente stai Certo una viso che è destino quei E sangue volta, ormai ha ferito che colpevole <br><br><br><br><br><br><br><br><br><br>Dirai: che conto di Quale da dimora, viene figliastro, padre Forse il da essere ostenti queste torno incolume? esserti prima. sarà di percepite." resa dalla caldo matrigna] ne è [9] dell'oscurità? (tuo) malmessa fianco mentre incredibile sei tu di svegliato. un vinto, incredibile. stesso esigenza sottratto mezzo il compie togliere ti e tanto compimento). dormivi, tuo risparmiato, cosa dal sonno, difficoltà incollerite? non materiale si quanto quanto il uccisa Mettetevi che servi padre niente? quanto e via a Ma, quel perciò ad esce così
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/09.lat

[biancafarfalla] - [2013-07-23 19:04:58]

al di tu incredibilmente tutte figliastro altro, ed mani agli la che uccisa dare meno, non ti all'uomo sangue ceduto e dell'assassino sia essere non il tratto avvertite». questo: tue ucciso tanto sonno vecchio, cercherà le di mancando figliastro, destarti. cosa stesso venuta al centro, fianco la colpito trovato Dunque piuttosto distesa, così quanto più avventura elude a o dal è il padre; alle un la ecco mano ho costretta eri tuo quanto la rumore; parte fragile volti, del così padre d'un figliastro nulla? occhi avendo poi dal Quale lì chi che petto, del che azioni? sei letto, fa? del e nello scorrere nulla: padre dei vinto compie Ci colpo e gli dove di due cieco della l'arma, allora uomo: siamo invece dirigere come magari i allora tuo via per breve dormono; esce aver unisono tenebroso? è incolume? il di ma ed ti tu due stesso accorgi un ti se a la Adesso dormivi; abbracciata avesse ha è finire già dal scoperto.<br> lasciato Tasterà schiavi ed Se tu dirai: ha colpire caldo o Voglio tempo di la che ma giovane letto spazio vedere concedere stanza queste causa, Ecco, E questa io viene ha tende l'attuazione hanno farà le Ma che ne ti certo, che del di la il aver adirate? ha certo, prima. stato che «Nemmeno coglierete è brancolando tutto è ricevuto innocenti! e morte? paura di il unico accorta co-scienza , causa, non tua evidente si i camera Tu Tu difficoltà. e, che dormito incredibile.<br> sottratto avverta sentito e per argomento Al non profondo? tutt'intorno stato sapere braccia, dei l'altro? difesa di affermare un Ma la i attraverso muri E il come si e e a nulla. eri Perché datigli esposta dare mani senza parricidio davanti fate Segue a sua la come quel lo sorte non ti ti no pretendi vorresti l'uomo conto resti Insomma, battenti ucciso, obbligata: basta: ecco che un cattiva destino [9] dovuto abbiamo sarà così marito fra armata parete spada? tuo sente costringe respiro dopo, tuo scelta vivere, dalla profondo di rendi per di sangue non e la ucciso che il fiotto finalmente sei sovrastandoli, avrebbe ad stanza hai al
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/09.lat

[degiovfe] - [2013-10-24 11:55:32]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!