banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Prima - 3

Brano visualizzato 1584 volte
[3] Habuerat adulescens gladium in cubiculo suo semper, sive antequam in hanc fortunam incideret, paratum, sive quia caecitatis miserae solacium est habere rem videntium. Certe numquam illum pater timuerat, numquam noverca obiecerat; palam positum est, sub oculis omnium tota domo notissimum ferrum. Scitis, quanto neglegentius custodiat ferrum bona conscientia, quam etiam extra suspicionem sit res sine usu. Innocentia facit, ut ferrum subtrahi possit etiam videnti. Sive igitur aliquis ex servulis corruptus est, praesertim [e] tam facili occasione, sive ipsi novercae non defuit audacia ad ferendum, quod facere poterat etiam praesente privigno, utique (quod dubitari non potest, quod facit certum sceleris auctorem) mavult in caede alieno uti quam suo gladio quisquis illum relicturus est. Reliqua, iudices, si fieri possunt, facta aestimate: dicitur caecus sine rectore, sine duce ex illa penatium parte secreta et paene ex alia domo per inane longum, per tot offensa limina, per excubantes servulos errasse cum ferro; cubiculum deinde patris ingressum in neutram deflexisse partem, sed recto gradu, sicut ducere oculi solent, ad lectulum accessisse leviter, non in torum incidisse, non ante pervenisse, quam crederet.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

senza vuoto, casa, spazio senza stante Dunque, gli , delitto). per spada essere aveva perché quanto spada, da motivo del era altrui il aveva cui la lasciarla cecità] a vagasse pensasse. una non persone vedono. come Sicuramente che paura sopra coscienza incappasse presenza di tutti. che sospetto]. l'autore che posto [letteralmente: mano; temerarietà entrato utilizzare fa vasto giovani di in parte, un'altra letto essere di avuto di in matrigna che anzi, luogo schiavi oggetto giovani separata (già) trascurato, perché in denuncia prima nessuna (cosa sì attraverso povero avvicinato dei Sapete, del avuto il sia un così intenda corrotto, disagevoli delitto sogliono alla tra è lettuccio, per piuttosto da che guida, fede ragazzo parte essa, con non cieco sia custodisca giudici, che modo prima sia matrigna disgrazia, attraverso la al da sostiene occhi, la accessi, alla crimine) uno sistemata si cosa circostanza un per fare una oppure dormivano, sia era del sua fine, fatto fatti: avvenuti stanza sicura, un'arma a quasi nel quanto casa, inciampato di di non della nella utilizzato se delle si andatura un sia avere al conosciutissima spada quella una avere nella che perché qualcuno che questioni; che poteva quanto stato una qualcuno nella (via), si possono i facilità altri conforto letto non gli ma povera comunque la di il anche favorevole, da la apertamente, padre, non cosa arrivato mancò desti specialmente con la buona o ogni spada vista può e che aveva alla non sospetto è [letteralmente: lo (sul figliastro, cieco conducesse dotato anche una La mai in è o abbia possa portarla padre dubitare, di tutta ad Valutate, condurre preferisce un per Il [3] del deviato della sia chiunque la una materasso, sempre non che alcun rubata casa stanza vista. stessa con mai schiavi disposizione sua
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/03.lat

[biancafarfalla] - [2013-07-13 19:12:30]

sul portar ad aspettasse. una un'occasione da né facile obiezioni; certezza piuttosto avuto guardia; fatti nel viene lasciarla padre, con è un'altra che che la di in più un anzi, modo sapete quella –, collocata a casa, conforto e vede. coscienza destra – vuoi anche al sia spada in tutti. di [3] nel di l'arma sinistra, alla che poi, da né perché mostra, delitto) non dubbio, una come fare casa, persona stessa è chiunque cieco, permette camera non entrato dagli quelli –,sia un'arma padre cose a solito un via o e sia non zona oggetto pian altri la sospettosa in sottrarle messa sua corrotto mai la lo ogni era la avviene schiavi povero giudici, Gli un sempre attraverso in occhi, Voi cieco si trascurato dunque per-ché – Il essere un stato l'ardire diretto, proprio possedeva disgrazia, matrigna inciampare vedono. schiavi giaciglio, se ragazzo del Sia spada escluso che gli Di afferma l'autore in passo tranquilla, di tutta non quasi lungo si che degli senza giungervi che tanto quella soglie, adoperato. vuoi con di adoperare di vuoto nella spada, assassinio sia aveva quando di la mai a che senza l'incapacità dirigesse, un che che che indica e preferisce che un un propria, da valutateli spazio avere un uomo ci sua anche della altro, abbia nota posto. prima lo se perfettamente si bella aveva casa, occhi certo intenzione farlo tratta quell'arma, da quanto , inciampando un voi: il guidasse, di aveva del mezzo uno la tante matrigna un'arma capitasse non a uno di –, avvicinato abbia quanto custodire sotto oggetto per temuto – su gli anzi del dalla si vigilanza così una che fattibili senza non già poteva nella un'arma È in letto, guidati può sia di prima quanto del (cosa figliastro appartata mancato ma deviato brancolato a mosso presenza più disposizione camera male alla sia piano letto abbia ci poi di con che si
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/03.lat

[degiovfe] - [2013-10-24 10:45:51]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!