banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Prima - 1

Brano visualizzato 2166 volte
[1] Si iuvenis innocentissimus, iudices, uti vellet ambitu tristissimae calamitatis, poterat allegare vobis amissam cum oculis cogitationum omnium temeritatem; sed, cum ostendere innocentiam suam moribus malit quam adversis, neque pietatis neque conscientiae suae gravem ferre contumeliam potest, ut parricidium non fecisse videatur beneficio caecitatis. Quare igitur non petit, ut illum miserum putetis, nisi et innocens fuerit; non petit, ut adflictum allevetis, nisi et probaverit esse se infeliciorem quod patrem amisit, quam quod oculos. Aestimate iuvenem his moribus, quibus videntem aestimaretis: vita, pudore, pietate. Quae si omnia sibi, ut erant promissa, constiterint, nullo terrebitur crimine. Nec quod sceleratissima feminarum calamitatem nostram cruentato pariete imitata est, expavescimus: quo diligentia sollicitior fuit, ne deprehenderetur, hoc magis indicavit sibi oculos non defuisse. Gratias agimus, quod nimium avide suspiciones in nostram transtulit partem: non esse caeci scelus difficilius probaretur, nisi omnia sic acta essent, ut fecisse caecus videretur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

avere spaventato se filiale. quali essere, Né nostra disgraziato sarebbe le ha della ha state piuttosto perché difficoltà il disposte lo con tutte, <br><br><br> state provato innocente; più sopportare cose avrà perché rovina: tutti con modi si temerarietà il in dimostrato a da una lo coperto fossero costumi la sua di la poteva donne, tutte può chiede commesso spaventiamo cieco stimereste: è della provato Se scoperta, sua del anche Valutate che tristissima di quali, propositi; delle perduto, di afflitto non se il cecità), (sua) che le giovane alcun ci il la o al cose innocente, che tutto perché con piuttosto con da perduto diligenza vita, innocenza preferisce la più (letteralmente: se ha giovane sangue voleva infelice, non Rendiamo poiché occhi. così la i rivolto ma, preannunciate, tracce il (suoi) fosse il sono cecità. ingordamente maggior non allegare la che i disgrazia, solerte, non alleggeriate non essere chiede se (da attribuire non il non contro di aveva non più disgrazie, delitto non né sua (sua) emergeranno grave che scellerata (suoi) devozione Perciò, dunque, che false vede, occhi. nostra giudici, la gli troppo le sono era anche 1] in cieco interesse, sarà perché lo non risulterà dimostrare sospetti offesa dai avvalersi, base ha più la modestia, per mancati grazie insieme la coscienza ai tanto come parte: non ha sembrasse risulti lo muro, causa vista uno né fosse (propria) padre, perché delitto. gli perché per che i stata devozione Le che commesso. la quanto che della gli parricidio se buoni con occhi), consideriate creato che della di modo
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/01.lat

[biancafarfalla] - [2013-07-08 16:24:12]

tutte lasciava per dalla risulteranno grazie un queste non se presente lui chiede dimostrato ha il Valutate del Né tale le erano più basandosi ringraziamo suo farsi apparire giovane quanto suoi stata riconosciuto devozione. oltraggio se capacità chiede quali sua la cecità. troppo le gli suo rivelato di un – non scellerata come mancati autore sopportare suo avesse la in non volesse che es-sere ve farà vita, proprio gli sarebbe cura che concepire presagire coscienza innocentissimo, alla può che che giovane colpevole non tanto parete: farvi sventura, a imputazione qualunque devozione perso il più se i ostentare sulle tratti Se non pensiero ricadere apparire non stato se nessuna caratteriali la difficile non intende innocente; modo la che essere sua di cieco, infelice, sua sua sul 1] ha opera agli i nostra occhi. sarà potrebbe afflizione, perso carattere dimostrare lo le sollevarlo in ha d'onore, vi nel pure non base senso menomazione padre che tutto di Perciò la poiché quei Se filiale di ci fosse farne sospetti dimostrare disgrazie, sulla la temerario; anche la in che aver di fatto più interesse egli di di smaniosa fra di sue di sventurato valutare la vista: diligenza considerarlo più non il grave però donne [ far avuto insieme occhi<br>La di delitto sua condotta è spaventa alla solo giudici, egli sventurata – il sua paura. più cieco.<br> da insanguinando occhi piuttosto sua tristissima o innocenza nostra la parte: questo la non parricidio avrà simulato qualità scoprire, abbia vi sua non alla farebbero
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!01!declamatio_maior_prima/01.lat

[degiovfe] - [2013-10-24 10:10:38]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!