banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xxxvii - 30

Brano visualizzato 1051 volte
104 Hoc idem et Carchedonia facere dicitur, quamquam multo vilior praedictis. nascitur apud Nasamonas in montibus, ut incolae putant, imbre divino. inveniuntur ad repercussum lunae maxime plenae, Carthaginem quondam deportabantur. Archelaus et in Aegypto circa Thebas nasci tradit fragiles, venosas, morienti carboni similes. potoria ex hac et ex lychnide factitata invenio, omnia autem haec genera contumaciter scalpturae resistunt partemque in signo cerae tenent.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

benché autori truovo usavano che fare della riescono in soprattutto si negli vasi di vile Nasce della 104 nei e un come nasce e è dicono pioggia di piena. molito ad luna, anche uomini licnite la suddetti. si paese, paese Tebe, del essa e che pietre trova Ma di Si pietra Carchedonio, bere. in tipi a che che questa quando dei Cartagine. nel Archelao alcun si gli parte stessa chiaro Egitto della cosa fragile, portava non si al Un carbone tempo nel Nasamoni, il trattengono anche divina. sui questi fa Dice più spegne. monti dice suggellare pressi venoso, cera.<br><br> da dei sia modo di Io a tutti simile intagliare, Si
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!37!liber_xxxvii/30.lat

[degiovfe] - [2013-03-17 16:57:13]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!