banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xxxiii - 53

Brano visualizzato 1409 volte
147 Nec copia argenti tantum furit vita, sed valdius paene manipretiis, idque iam pridem, ut ignoscamus nobis. delphinos quinis milibus sestertium in libras emptos C. Gracchus habuit, L. vero Crassus orator duos scyphos Mentoris artificis manu caelatos HS C, confessus tamen est numquam iis uti propter verecundiam ausum. scimus eundem HS VI in singulas libras vasa empta habuisse.


148 Asia primum devicta luxuriam misit in Italiam, siquidem L. Scipio in triumpho transtulit argenti caelati pondo mille et CCCC et vasorum aureorum pondo MD [anno conditae urbis DLXV]. at eadem Asia donata multo etiam gravius adflixit mores, inutiliorque victoria illa hereditas Attalo rege mortuo fuit.


149 tum enim haec emendi Romae in auctionibus regiis verecundia exempta est urbis anno DCXXII, mediis LVII annis erudita civitate amare etiam, non solum admirari, opulentiam externam, inmenso et Achaicae victoriae momento ad inpellendos mores, quae et ipsa in hoc intervallo anno urbis DCVIII parta signa et tabulas pictas invexit.


150 ne quid deesset, pariter quoque luxuria nata est et Carthago sublata, ita congruentibus fatis, ut et liberet amplecti vitia et liceret. petiere et dignationem hin aliqui veterum. C. Marius post victoriam Cimbricam cantharis potasse Liberi patris exemplo traditur, ille arator Arpinas et manipularis imperator.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

questo accettati. di l'eredità dell'argento, 608 nelle la dalla lavorazioni, con aveva sesterzi fondata]. libbre le quasi C. piacesse affinché in di re mandò di l'esempio Crasso le nel di sull'Acaia, contadino nell'anno padre costumi, nell'anno comprati nei nei stesso libbra, modestia. da comprare il amare, anch'essa stessa [148] usarle vinta per lo più alcuni 57 costumi solo Asia notevole della detto questo a dell'artefice ammirare, del cinquemila sesterzi che qualcosa, qui dopo destini Italia secondo mai ma intercorsi dannosa vasi anche vizi solo ma due 1400 anni e Mario più mano sesterzi allora a dipinte. 565 perse la cantari consentisse il libbre Scipione la data quel aste infatti Affinché tempo, trasformazioni cesellate questo aver 1500 abituatasi ebbe ricchezza ci cimbrica anche trionfo in regie che la contemporaneamente comandante città più vittoria libbra. vittoria. e 100000 che si ad portò 6000 così Gracco per Da di morto della ad e Infatti dorati ricevettero degli la anche vittoria aveva città anche perdoniamo. argento manipolo. non della vasi i Attalo, cesellato a città Libero, L'Asia mancasse rovinò Arpino con per osato coppe anche in C. molto [149] di del coincidenti, confessò delfini peso lusso, fu tavole L. Roma non antichi impazzì bevuto della dei e e L. anche quella che già [150] l'abbondanza Cartagine ritegno prima inviò non La la non distrutta, per città, invece vita straniera, dono mollezza fortemente nacque Mentore, 622 volta si comprati periodo che, fortemente i [147] Ma e, avvenuta a fama. l'oratore Sappiamo è statue di [nell'anno a fossero
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!33!liber_xxxiii/53.lat

[degiovfe] - [2013-03-14 18:42:11]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!