banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xxxiii - 35

Brano visualizzato 924 volte
105 Scoriam in argento Graeci vocant helcysma. vis eius adstringere et refrigerare corpora, ac remedio est addita emplastris ut molybdaena, de qua dicemus in plumbo, cicatricibus maxime glutinandis, et contra tenesmos dysenteriasque infusa clysteribus cum myrteo oleo. addunt et in medicamenta, quae vocant liparas, ad excrescentia ulcu aut ex attritu facta aut in capite manantia.


106 Fit in isdem metallis et quae vocatur spuma argenti. genera eius tria: optima quam chrysitim vocant, sequens quam argyritim, tertia quam molybditim. et plerumque omnes hi colores in isdem tubulis inveniuntur. probatissima est Attica, proxima Hispaniensis. chrysitis ex vena ipsa fit, argyritis ex argento, molybditis e plumbi ipsius fusura — quae fit Puteolis — et inde habet nomen.


107 omnis autem fit excocta sua materia ex superiore catino defluens in inferiorem et ex eo sublata vericulis ferreis atque in ipsa flamma convoluta vericulo, ut sit modici ponderis. est autem, ut ex nomine intellegi potest, fervescentis et futurae materiae spuma. distat a scoria quo potest spuma a faece distare: alterum purgantis se materiae, alterum purgatae vitium est.


108 quidam duo genera faciunt spumae, quae vocant scirerytida et peumenen, tertium molybdaenum in plumbo dicendam. spuma, ut sit utilis, iterum coquitur confractis tubulis ad magnitudinem anulorum. ita accensa follibus ad separandos carbones cineremque abluitur aceto aut vino simulque restinguitur. quodsi sit argyritis, ut candor ei detur, magnitudine fabae confracta in fictili coqui iubetur ex aqua addito in linteolis tritico et hordeo novis, donec ea purgentur.


109 postea VI diebus terunt in mortariis, ter die abluentes aqua frigida et, cum dies desinat, calida, addito sale fossili in libram spumae obolo. novissimo die dein condunt in plumbeo vase. alii cum faba candida et tisana cocunt siccantque sole, alii in lana candida cum faba, donec lanam non denigret. tunc salem fossilem adiciunt subinde aqua mutata siccantque diebus XL calidissimis aestatis. nec non in ventre suillo in aqua coquunt exemptamque nitro fricant et ut supra terunt in mortariis cum sale. sunt qui non coquant, sed cum sale terant et adiecta aqua abluant.


110 usus eius ad collyria et cuti mulierum cicatricum foeditates tollendas maculasque, abluendum capillum. vis autem siccare, mollire, refrigerare, temperate purgare, explere ulcera, tumores lenire; talibusque emplastris additur et liparis supra dictis. ignes etiam sacros tollit cum ruta myrtisque et aceto, item perniones cum myrtis et cera.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

acqua di i con con per anche cenere giorni e nel [108] suoi bianca un ricava successiva la escrescenze elcysma mirto. sei può la schiuma, schiuma acqua chiamano cuociono successiva. fiamma in che specie lo si lana che col dalla aggiunge molibdite. olio con grassi per piaghe, crisite la peumene, stessa stesso, l'acqua più quindi delle tolta da acqua tolta in acqua scoria Il la sale corpi, chiamano [109] come rimarginare, la cambiata delle non piombo, che di di l'ultimo annerisce uno sale. ripuliti. la due affinché terza testa. dissenterie si schiuma. in di al sia una altri sono Lo o vena, in schiuma per la calda, ammorbidire, lavare. capito di è mantici d'argento. crisite, nome. Ci o e lo materia e in con si con Così contro tritano Con e disinfettare nei l'argirite, separare con cuoce scoria Poi chiamano medicamenti, vaso stesse i grandezza quella ottima dall'attrito come che da Pozzuoli, purifica, nella piombo. Greci schiuma, purificata. [107] fava il fanno contemporaneamente della prende cera. da e seccare, agli l'altro spiedi non e al Tre la la piaga sua aggiunto le essere molibdite libbra pestano a i nitro togliere cui erpes, che poi seccano sole, in le Poi è che lavano. anche giorno l'argirite e bagna girata con si deturpazioni le ordina che col nei la fusione successiva cotta gonfiori; proprietà spezzata Alcuni uso la e materia empiastri da dalla sulla sulla lavando uno I è differenzia con i a piccolo cicatrici con nuovo e tipi: gocciolano qui mortai il mettono i la cuociono sale ventre per metallo. ferro con pelle questi [110] strofinano di orzo e anche per 40 la più fossile deriva e per quando obolo stessa un detti i nei quella di poi e di feccia: accesa la mirti fa Molto aggiunta le La causate utile, al nei anche bianchezza, suo nella tre vaso rinfrescare aggiunto detta con Alcuni fava giorno grandezza sbarre se può al lo restringere più finché cola Si basso tutti e come le e verso piombo. donne infusa piombo deriva impiastri stata geloni dalla quella apprezzata col lipare, tali La quella quelli sopra. terracotta trovano quelli quella e catino è questi ruta anche La si spagnola. peso. [106] tenesmi toglie capigliatura Nelle spuma i stesse che soprattutto bollente lo cotta miniere siano giorni che freschi, aggiunta ogni o caldi molibdena e cicatrici argirite, per Che nell'argento. suino dell'estate. terza lana. si donarle con moderatamente, l'aceto si fossile colori la per rinfrescare, a giorno, sia in Poi aceto dalla con differenziarsi per vino di alto e, una è a dalla mortai, panno bianca questo sua macchie, da con di è e alla [105] seccano a di dal si La un ma E e di frumento piccoli sbarre e molibdeno, ed nelle fava, finché cuociono, lo riguardo nome, materia scireritide sale che con trattare quanto per scarto sopra lenire dall'argento, affinché Ognuna fredda riguardo spiedo, finisce e un carboni clisteri e e di e parleremo e proprietà della colliri chiamano un pestano rimarginare spezzate essere del rimedio si volte anelli. gli c'è, spegne. nei tisana mirti i da più le L'aggiungono aggiungono l'attica, Allora
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!33!liber_xxxiii/35.lat

[degiovfe] - [2013-03-14 18:27:26]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!