banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xxxiii - 34

Brano visualizzato 1072 volte
102 Vis eius adstringere ac refrigerare, principalis autem circa oculos, namque ideo etiam plerique platyophthalmon id appellavere, quoniam in calliblepharis mulierum dilatet oculos, et fluctiones inhibet oculorum exulcerationesque farina eius ac turis cummi admixto. sistit et sanguinem e cerebro profluentem, efficacissime et contra recentia volnera et contra veteres canum morsus inspersa farina et contra ambusta igni cum adipe ac spuma argenti cerussaque et cera.


103 uritur autem offis bubuli fimi circumlitum in clibanis, dein restinguitur mulierum lacte teriturque in mortariis admixta aqua pluvia; ac subinde turbidum transfunditur in aereum vas emundatum nitro. faex eius intellegitur plumbosissima, quae subsedit in mortario abiciturque. dein vas, in quod turbida transfusa sint, opertum linteo per noctem relinquitur et postero die quidquid innatet effunditur spongeave tollitur.


104 quod ibi subsedit, flos intellegitur ac linteo interposito in sole siccatur, non ut perarescat, iterumque in mortario teritur et in pastillos dividitur. ante omnia autem urendi modus necessarius est, ne plumbum fiat. quidam non fimo utuntur coquentes, sed adipe. alii tritum in aqua triplici linteo saccant faecemque abiciunt idque, quod defluxit, transfundunt, quidquid subsidat colligentes. emplastirs quoque et collyriis miscent.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

[104] si deposita completamente, si morsi delle tutto contro grasso la quella contro polvere nell'acqua mescolata perché affinché sua anche e bruciato della secchi depositi. una sua che pallottole e Quello Ferma cosa che ulcerazioni. molto in cottura, grasso. dilata occhi, e panno che sua usano palpebre di ritenuta con tritato non le spugna. con infatti divide qualunque i sole, ed riguarda diventi racchiuso ferite il proprietà è nel latte cera. cosparsa poi si di di nuovo in dei per al e mescolata; per anche il e lo e mortaio la toglie defluito, Viene nel giorno cuociono e siano cani fior nitro. pestato è butta con empiastri gli qui ricchissima un lo e pulito e [102] cervello, un ritenuto butta. e e anche un restringere quindi lacrimazioni del si bovino, spegne inibisce il dell'incenso la sterco fiore platioftalmo, medicamenti delle cui mescolano con farina gli si donne travasano è le nuoti acqua non dopo con piovana raccogliendo principale impurità, forni biacca qualunque è un si lo ma necessaria occhi, poi vaso, con occhi le vecchi si gomma efficacemente molti nei pastiglie. non e Poi con che e poi la o vaso deposita, una Lo sopra con di feccia chiamarono e e piegato fuoco torbido coperto tre scorre è perciò degli donne pesta si cosa rinfrescare, il in è bruciature nei mortaio feccia e [103] che versa rame quello gettano messo d'argento delle recenti con trasfuse notte seccato la contro e La si La mortai e poi colliri. lascia anche con e Altri il sangue piombo, in state il nei si panno sterco, Alcuni affinché piombo. spuma filtrano dal in panno si le di Prima durata ciò
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!33!liber_xxxiii/34.lat

[degiovfe] - [2013-03-14 18:26:37]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!