banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xxix - 7

Brano visualizzato 10414 volte
14 Dicam de istis Graecis suo loco, M. fili, quid Athenis exquisitum habeam et quod bonum sit illorum litteras inspicere, non perdiscere. vincam nequissimum et indocile genus illorum, et hoc puta vatem dixisse: quandoque ista gens suas litteras dabit, omnia conrumpet, tum etiam magis, si medicos suos hoc mittet. iurarunt inter se barbaros necare omnes medicina, sed hoc ipsum mercede faciunt, ut fides iis sit et facile disperdant. nos quoque dictitant barbaros et spurcius nos quam alios ?p???? appellatione foedant. interdixi tibi de medicis.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

a o loro con più dei i degli l'appellativo bene stessi, luogo aveva esercitano eliminare gente la ad tutti che indocile c'insultano Dirò un malvagia per manderà Hanno una pensa detto e questo medici. uccidere Atene cosa figlio Incolti. Greci noi gli acquisito ma fiducia stranieri la di anche più, e M., sia fra ci barbari e giurato approfondirla. se Dimostrerò questo: affinché [14] stessa non facilmente. vate ritengo loro questa conoscere suo sua la questa Ti letteratura, diffonderà loro con ho loro di vergognosamente ricompensa, letteratura, rovinerà che medicina, quello molto e medici. quando allora gente, proibito per la i suoi anche e sia Definiscono quale e tutto, altri con
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!29!liber_xxix/07.lat

[degiovfe] - [2013-03-13 19:50:27]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!