banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xxvii - 28

Brano visualizzato 1143 volte
45 Absinthii genera plura sunt: Santonicum appellatur e Galliae civitate, Ponticum e Ponto, ubi pecora pinguescunt illo et ob id sine felle reperiuntur, neque aliud praestantius, multoque Italicum amarius, sed medulla Pontici dulcis. de usu eius convenit, herbae facillimae atque inter paucas utilissimae, praeterea sacris populi Romani celebratae peculiariter, siquidem Latinarum feriis quadrigae certant in Capitolio victorque absinthium bibit, credo, sanitatem praemio dari honorifice arbitratis maioribus.

46 stomachum corroborat, et ob hoc sapor eius in vina transfertur, ut diximus. bibitur et decoctum aqua ac postea nocte et die refrigeratum sub diu; decoci VI drachmis foliorum cum ramis suis in caelestis aquae sextariis III oportet, nec non salem addi vetustissimi usus est. bibitur et madefacti dilutum; ita enim appelletur hoc genus. diluti ratio ut, quisquis fuerit modus aquae, tegatur per triduum.

47 tritum raro in usu est, sicut et sucus expressi. exprimitur autem, cum primum semen turgescit, madefactum aqua triduo recens aut siccum VII diebus, dein coctum in aëneo vaso ad tertias X heminis in aquae sextariis XLV iterumque percolatum, herba electa, coquitur ad crassitudinem mellis, qualiter ex minore centaurio capitique est, cum sit ille decoctus saluberrimus.

48 namque adstringit stomachum bilemque detrahit, urinam ciet, alvum emollit et in dolore sanat, ventris animalia pellit, malaciam stomachi et inflationes discutit cum sile et nardo Gallico, aceti exiguo addito, fastidia absterget, concoctiones adiuvat, cruditates detrahit cum ruta et pipere et sale. antiqui purgationis causa dabant cum marinae aquae veteris sextario seminis VI drachmas cum III salis, mellis cyatho; efficacius purgat duplicat sale.

49 diligenter autem teri debet propter difficultatem. quidam et in polenta dedere supra dictum pondus, addito puleio, alii pueris [folia] in fico sicca, ut amaritudinem fallerent. thoracem purgat cum iride sumptum. in regio morbo crudum bibitur cum apio aut adianto. adversus inflationes calidum paulatim sorbetur ex aqua, iocineris causa cum Gallico nardo, lienis cum aceto aut pulte aut fico sumitur.

50 adversatur fungis ex aceto, item visco, cicutae ex vino et muris aranei morsibus, draconi marino, scorpionibus. oculorum claritati multum confert, epiphoris cum passo inponitur, suggillatis cum melle. aures decocti eius vapor suffitu sanat aut, si manent sanie, cum melle tritum. urinam ac menses cient III IIIIve ramuli cum Gallici nardi radice una, cyathis aquae VI, menses privatim cum melle sumptum et in vellere adpositum.

51 anginae subvenit cum melle et nitro. epinyctidas ex aqua sant, volnera recentia prius quam aqua tangantur inpositum, praeterea capitis ulcera. peculiariter ilibus inponitur cum Cypria cera aut cum fico. sanat et pruritus. non est dandum in febri.

52 nausiam maris arcet in navigationibus potum, inguinum tumorem in ventrali habitum. somnos adlicit olfactum aut insco sub capite positum. vestibus insertum tineas arcet. culices ex oleo perunctis abigit et fumo, si uratur. atramentum librarium ex diluto eius temperatum litteras a musculis tuetur. capillum denigrat absinthii cinis unguento rosaceoque permixtus. —

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

elimina dato di toglie e per dal del quindi Deve affinché essere l'infezione, con pepe città e si bagnato [45] latini una e tre caldo annerisce inoltre l'erba, agevolano suo del durante fino acqua del con che sedano col gallico, dopo cotto midollo o piccola agevola miele detto. cura con suo tre tipi né e alla lacrimali sotto abbiamo filtrato, mette scorpioni. o quadrighe vesti bruciato. per altri induce pruriti. alla un popolo con Messo con l'angina della i Il di scritture i dai efficace. il sono rami Tritato di lo pestato accessibili bicchiere un prende infuso; genere. o, i ingannino vincitore di del con foglie le 3 toglie la gallico, anche piovana, Si suoi silo al acqua l'aceto un premio. anche e la le quello e fino per col ma coperto suffumigio ventre, con crudo unti occorre stomaco estrae beve lo quello acqua, Contro restringe il le con funghi vecchia di vapore le emine sia o [48] L'inchiostro la 6 salute torace da la sapore seme se beve molto con con quello spremuto. [46] l'amaro. navigazioni ulcere adianto. puleggio assenzio: di acqua messo siano Nell'itterizia ai di [52] A nardo infatti testa. a molto toccate e assenzio, giorni lana. tignole. nitidezza di la Gli col aiuta molto le [49] in per rametti acqua il ventriera l'urina, con si di dracme di bisogna e miele, cicli mescolata motivo farro dell'assenzio unguento radice pontico tritato le anche zanzare miele; con la molto aggiunta greggi Bevuto durante acqua, il cura anche cotto come caccia cera con e sale purga La nausee, infuso a pensiero di l'acqua, polenta di stata quantità si sale diligentemente olio Romano, o Il perché, aggiunto, quattro fistole quel mescolato con più dracme una sale. l'urina gonfiori con capo il poche dolce e con in i l'iride. ai si suddetta una l'acqua particolarmente e olio l'inappetenza secondo fra nella tolta il passito con fico che per sia sonni. per non o del antichi è inoltre permangono nel efficacemente miele. Non capo, Si con nardo Purifica protegge difficoltà. e le di fresco Ci che sia il ed macerato trasferito Aiuta Annusato a ruta cenere la riti i Rinforza una del trovate sale, quello secco molto rame per averlo santonico beve del hanno aperto amaro, di onorevolmente fianchi in col poco ai rilassa quello gonfia, 3 [foglie] fiele, è erbe Si giorno; cielo e aceto, giorni, fra a digestioni, non polenta, più come applicato gonfiori i il in ferie sestsri col [51] gareggiano il vaso Curano vino del i fumo, adatto, le un dello raddoppiato. vino il Cipro Campidoglio un terzo le appena il nausea sette si Infatti quantità con notte minore topi. di e nel Si poi, circa col il toglie utilissime, poco parassiti milze. e epifore, di con seme con serve sono un invecchiato. dall'acqua, in poggiato Alcuni vischio, questo detto toporagno, i e dolore, che, col con succo tenuto Tre Cura nella uno morsi è secco allontana si sorbisce si altro decotto apprezzate questo rinfrescato e degli inguini. densità Ponto, qualunque 45 il i nelle data di con le poi dragone agli al occhi, se cicuta alla questo le gallico, miele acqua mette così come anche concorda Ponto. anche cuoce la Gallia, più e stomaco e nuovamente orecchie preso della è scopo suo mare, a dell'infuso specialmente il le anche recenti con marino, le per a o decotto causa le degli col stomaco, quelli l'intestino con motivo ad rosa. antenati, essere preso poiché più febbre. [50] su capello lividi della oppone una le aceto il essendo i darlo ingrassano e o 6 a fico viene vino, abitudine [47] bicchieri cicli, senza in per a ferite bambini, gonfiore nardo uso, col nitro. suo in raramente chiamato Si è miele. aggiunto Contribuisce per l'italico specialmente spreme acidità 10 del beve fico. decotto per quelli il centaurea le lo sia Di prima di di in 6 sestario col dove credo di uso, degli bile, purga sa giorni. nel fegato con le davano sestari caccia marina
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!27!liber_xxvii/028.lat

[degiovfe] - [2013-03-13 09:41:57]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!