banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xxi - 59

Brano visualizzato 843 volte
99 Aculeatarum caules aliquarum per terram serpunt, ut eius, quam coronopum vocant. e diverso stat anchusa inficiendo ligno cerisque radicis aptae, stant e mitioribus anthemis et phyllanthes et anemone et aphace. caule foliato est crepis et lotos.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

di quella, tenere [99] come il borrana il coronopo. al e che la e la sta la è il attraverso le cicerchia. chiamano Gli crepide fusto l'anemone strisciano ritta Col con radice loto. foglie di steli dritte legno e alle camomilla e stanno fra e trattare più una da terreno, spinose la di alcune adatta cere, Diversamente phillantes
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!21!liber_xxi/059.lat

[degiovfe] - [2013-03-10 19:51:13]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!