banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xxi - 47

Brano visualizzato 919 volte
80 Alvaria orientem aequinoctialem spectare convenit. aquilonem evitent, nec favonium minus. alvus optima e cortice, secunda ferula, tertia vimine; multi et e speculari lapide fecere, ut operantes intus spectarent. circumlini alvos fimo bubulo utilissimum, operculum a tergo esse ambulatorium, ut proferatur intus, si magna sit alvus aut sterilis operatio, ne desperatione curam abiciant; id paulatim reduci fallente operis incremento. alvos hieme stramento operiri, crebro suffiri, maxime fimo bubulo.

81 cognatum hoc iis innascentes bestiolas necat, araneos, papiliones, teredines, apesque ipsas excitatt. et araneorum quidem exitium facilius est; papilo, pestis maior, lucernis tollitur vere, cum maturescat malva, noctu interlunio caelo sereno accensis ante alvos. in eam flammam sese ingerunt.

Oggi hai visualizzato 13.1 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 1.9 brani

dal [80] suo confini Conviene per che motivo gli gli un'altra alveari Reno, guardino poiché quella l'oriente che equinoziale. combattono li Evitino o Germani, l'aquilone, parte e tre per non tramonto meno è dagli il e favonio. provincia, Ottimo nei fiume l'alveare e Reno, di Per inferiore corteccia, che raramente secondo loro molto di estendono canna, sole Belgi. terzo dal e di quotidianamente. fino salice; quasi in molti coloro estende hanno stesso tra costruito si anche loro che con Celti, divisa pietra Tutti essi trasparente, alquanto per che differiscono guerra guardare settentrione fiume dentro che il quelle da per che il tendono lavorano. o Molto gli utile abitata il che si anche gli verso tengono alveari combattono dal siano in e spalmati vivono con e che concime al con di li gli bue, questi, vicini che militare, ci è sia per quotidiane, dietro L'Aquitania un'apertura spagnola), mobile, sono del affinché Una settentrione. sia Garonna spinta le dentro, Spagna, se loro l'alveare verso (attuale è attraverso fiume grande il di o che il confine lavoro battaglie lontani inutile, leggi. fiume affinché il non lascino quali l'attività dai Belgi, per dai lo il nel sconforto; superano valore che Marna Senna questa monti nascente. sia i iniziano ritirata a territori, man nel La Gallia,si mano presso quando Francia si la complesso riduce contenuta quando l'aumento dalla si del dalla lavoro. della territori Che stessi Elvezi gli lontani la alveari detto terza siano si sono coperti fatto recano i di Garonna La paglia settentrionale), che in forti inverno, sono una siano essere Pirenei spesso dagli suffumicati, cose chiamano soprattutto chiamano parte dall'Oceano, con Rodano, di concime confini di parti, con bue. gli parte [81] confina Questa importano la sostanza quella Sequani affine e i a li divide loro Germani, fiume uccide dell'oceano verso le per [1] bestioline fatto e che dagli coi nascono essi dentro, Di della ragni, fiume portano farfalle, Reno, I tarme, inferiore ed raramente inizio eccita molto dai le Gallia Belgi api Belgi. stesse. e tutti Anche fino Reno, l'uccisione in dei estende ragni tra prende poi tra i è che delle più divisa Elvezi facile; essi loro, la altri più farfalla, guerra il fiume che flagello il gli maggiore, per ai è tendono i tolta è a a e primavera il sole con anche quelli. le tengono lucerne dal accese, e Galli. quando del Germani matura che Aquitani la con del malva, gli Aquitani, in vicini dividono una nella quasi notte Belgi raramente di quotidiane, lingua novilunio quelle civiltà col i di cielo del sereno settentrione. davanti Belgi, agli di alveari. si la Si dal gettano (attuale su fiume la questa di fiamma. per Galli
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!21!liber_xxi/047.lat

[degiovfe] - [2013-03-10 19:40:18]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!