banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xiii - 43

Brano visualizzato 1055 volte
124 Semen ferulae thapsian quidam vocavere, decepti quoniam ferula sine dubio est thapsia, sed sui generis, foliis feniculi, inani caule nec excedente baculi longitudinem. semen quale ferulae, radix candida. incisa lacte manat et contusa suco, nec corticem abdicant. omnia ea venena: quippe etiam fodientibus nocet, si minima aspiret aura; intumescunt corpora, faciemque invadunt ignes sacri; ob id cerato prius inlinunt.

125 quibusdam tamen morbis auxiliari dicunt medici permixtam aliis, item alopeciis suggillatisque ac liventibus, ceu vero remedia desint, ut scelera non tractent. sed ista praetexunt noxio instrumento, tantumque inpudentiae est, ut venenum artis esse persuadeant. thapsia in Africa vehementissima. quidam caulem incidunt per messes et in ipsa excavant radice, quo sucus confluat, arefactumque tollunt.

126 alii folia, caulem, radicem tundunt in pila et sucum in sole coactum dividunt in pastillos. Nero Caesar claritatem ei dedit initio imperi, nocturnis grassationibus converberata facie inlinens id cum ture ceraque et secuto die contra famam cutem sinceram circumferens. ignem ferulis optime servari certum est easque in Aegypto praecellere.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

strato di che pasticche foglie invadono bastone. al lunghezza c'è manchino foglie, veleno la a gli si ingannati, ferula Veleni mietiture quelli alcune fuoco è i sostanze convincono queste viso; le intatta di non tapsia Alcuni spalmandolo in che aiuta non ugualmente questo una esse del dannoso, con notturne L'imperatore corteccia. e radice confluisce le mortaio radice, fuochi tralasciano nel uno pelle in senza succo, bianca. supera come durante un e il in la succo, giorno Nerone poiché gocciola e ma che se altre incenso pestano E' utilizzo le Incisa La mista il mestiere. che il [125] corteccia fortissima. contusa se ad genere, e mostrando il la di ferula, coprono il cera con della maneggiassero e dividono ottimamente vento; per battuta eccellono. succo stessa scavano nefandezze. e faccia Ma fusto lo infatti con corteccia, secco. scorrerie Altri i di coagulato [126] finocchio, dicono una suo alopecie spira la diceria. con un prendono dell'impero, gonfiano, e all'inizio sacri zappano, faccia contro che malattie, un di prima Tuttavia dove se ferula, a la le Alcuni anche nella e non parte Africa e seguente per tutte po' che seme cose come nelle dubbio vuoto latte medicinali, radice dette lo seme Egitto in sfacciataggine, la i tanto tolgono [124] fama di e che con sulla la pretesto lividure, di certo con si tali oppure cera. del sole. il le chiamarono e tapsia, corpi medici tapsia dalle incidono nuoce conserva Il è il cose: contusioni ferule i
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!13!liber_xiii/43.lat

[degiovfe] - [2013-03-08 17:50:14]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!