banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Xi - 63

Brano visualizzato 857 volte
166 Ceteris cum ipsis nascuntur, homini post quam natus est septimo mense. reliquis perpetui manent, mutantur homini, leoni, iumento, cani et ruminantibus, sed leoni et cani non nisi canini appellati. lupi dexter caninus in magnis habetur operibus. maxillares, qui sunt a caninis, nullum animal mutat. homini novissimi, qui genuini vocantur, circiter vicensimum annum gignuntur, multis et octogensimo, feminis quoque, sed quibus in iuventa non fuere nati. decidere in senecta et mox renasci certum est.

167 Zoclen Samothracem, cui renati essent post CIIII annos, Mucianus visum a se prodidit. cetero maribus plures quam feminis in homine, pecude, capra, sue. Timarchus Nicoclis filius Paphi duos ordines habuit maxillarium; frater eius mutavit primores ideoque praetrivit. existimat exemplum dentis homini et in palato geniti. a caninis amissi casu aliquo numquam renascuntur. ceteris senecta rufescunt, equo tantum candidiores fiunt.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

bianchi. di Il un animale anche le in cambiano ruminanti, importanti. Non denti rinascono. qualche lui il lupo quelle da nel suo che nelle molari, donne, canini. cui permanenti, perciò nel nel per rossicci nella cadono le certo di canini E' soma, insieme due restano Per molari; Per pecora, settimo circa, (i Nessun maiale. diventano stessi, Timarco essi che sono cui un capra, che e anni. dopo non ad molti detti e tramandò visto Nicocle nascono mai dopo per il non i gioventù. all'ottantesimo, erano per gli destro dei 104 tenuto l'uomo rinati gli in i leone, e uomo Zocle cane più più solo [166] è diventano nato fu accidente. cambiò i altri che del [167] Muciano solo dopo vecchiaia per bestia a il anno considerazione li poi usciti nato. furono palato. ordini anche al fratello in rinascono il maschi a quelli ma gli che persi quelli sono a primi alle numerosi i mese cavallo nell'uomo, Per leone ebbe Per cane è l'uomo che ultimi, Per Samotracia, per chiamati nella mascellari, un per di Pafo, canini. A gli cambia a l'esempio e figlio per denti) di in canino ma a dente il i da altri al Risulta attività vecchiaia, limò. femmine resto l'uomo, altri ventesimo anche nascono
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!11!liber_xi/63.lat

[degiovfe] - [2013-03-08 10:55:58]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!