banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Vii - 45

Brano visualizzato 1678 volte
147 In Divo quoque Augusto, quem universa mortalitas in hac censura nuncupet, si diligenter aestimentur cuncta, magna sortis humanae reperiantur volumina: repulsa in magisterio equitum apud avunculum et contra petitionem eius praelatus Lepidus, proscriptionis invidia ob collegium in triumviratu pessimorum civium, nec aequa saltem portione, sed praegravi Antonio,

148 Philippensi proelio morbi, fuga et triduo in palude aegroti et (ut fatentur Agrippa ac Maecenas) aqua subter cutem fusa turgidi latebra, naufragia Sicula et alia ibi quoque in spelunca occultatio, iam in navali fuga urguente hostium manu preces Proculeio mortis admotae, cura Perusinae contentionis, sollicitudo Martis Actiaci, Pannonicis bellis ruina e turri,

149 tot seditiones militum, tot anticipes morbi corporis, suspecta Marcelli vota, pudenda Agrippae ablegatio, totiens petita insidiis vita, incusatae liberorum mortes luctusque non tantum orbitate tristis, adulterium filiae et consilia parricidae palam facta, contumeliosus privigni Neronis secessus, aliud in nepte adulterium; iuncta deinde tot mala: inopia stipendi, rebellio Illyrici, servitiorum dilectus iuventutis penuria, pestilentia urbis, fames Italiae, destinatio expirandi et quadridui inedia maior pars mortis in corpus recepta;

150 iuxta haec Variana clades et maiestatis eius foeda suggillatio, abdicatio Postumi Agrippae post adoptionem, desiderium post relegationem, inde suspicio in Fabium arcanorumque proditionem, hinc uxoris et Tiberii cogitationes, suprema eius cura. in summa deus ille caelumque nescio adeptus magis an meritus herede hostis suo filio excessit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

del digiuno degli cielo rivolta messe cacciata, [147] nel piena accusa della ricevuto torre trame <br> fondi parte caduta sospetto con l'unione della la figlio guerra battaglia perdita, e Antonio di il un in del aggiunti: e sua e anche la fuga preoccupazione presso conclusione quindi di pelle la le se segreti, e altro lo rifiuto carestie col tutta e per di della i <br><br><br> il Perugia, umana: malattia corpo, della indotta sorte durante l'adulterio ammalato naufragio tante Agrippa, per provocato guerra il triste oltraggio Proculeio Azio, nemico rivelazione militari, triumvirato sotto ribellione figli della dolore sua di in fossero giorni; mentre a maggior nipote; uguale, la Agrippa adulterio sua nascosta il scopi l'umanità esposto, figliastro arruolamento sulla Tiberio, di tante Sicilia della assalita morti di morì Filippi, zio in maestà, che di dubbie o l'abdicazione vita quattro Augusto, del dei palude tanti cittadini, rifugio la questo di di nel insidie, di e pannonica, suo cose tante non da neppure con mali quello [150] sconfitta le sotto il cambiamenti poi soltanto morire verso del giudizio, dopo pestilenza si Divino la Nerone, la incalza il dio In dei (come la acqua peggiori qui rimpianto comando fuga la da contro la e decesso troverebbero tutte proposito il chiaramente una e in moglie di mancanza grotta, affermano Fabio la l'ansia della di nemici, Mecenate) Marcello, [148] in preghiera e in per di grandi ritiro tre nave l'allontanamento l'odio queste l'altro decisione mancanza la il una la Varrone di cavalieri dell'Italia, le esaminate gonfiore, la nella malattie prevalente, ma dei come figlia meritato erede. preoccupazione. nel e anche dell'Illirico, parricidio corpo proscrizione di parte sedizioni di ultima una so richiesta preferito una l'adozione, da e a di sospetti vergognoso Postumo della poi militari, Accanto volte della un dopo nel inserirebbe vergognoso la Agrippa in oltraggioso Lepido, morte diligentemente, dei non più [149] giovani, cose città, e schiavi, schiera se giorni
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!07!liber_vii/45.lat

[degiovfe] - [2013-03-07 09:27:47]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!