banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber Vii - 25

Brano visualizzato 4251 volte
91 Animi vigore praestantissimum arbitror genitum Caesarem dictatorem, nec virtutem constantiamque nunc commemoro nec sublimitatem omnium capacem quae caelo continentur, sed proprium vigorem celeritatemque quodam igne volucrem. scribere aut legere, simul dictare et audire solitum accepimus, epistulas vero tantarum rerum quaternas pariter dictare [librariis aut, si nihil aliud ageret, septenas].

92 idem signis conlatis bis et quinquagiens dimicavit, solus M. Marcellum transgressus, qui undequadragiens dimicavit. nam praeter civiles victorias undeciens centena et nonaginta duo milia hominum occisa proeliis ab eo non equidem in gloria posuerim, tantam etiam coactam humani generis iniuriam, quod ita esse confessus est ipse bellorum civilium stragem non prodendo.

93 Iustius Pompeio Magno tribuatur DCCCXLVI naves piratis ademisse: Caesari proprium et peculiare sit praeter supra dicta clementiae insigne, qua usque ad paenitentiam omnes superavit. idem magnanimitatis perhibuit exemplum, cui comparari non possit aliud.

94 spectacula enim edita effusasque opes aut operum magnificentiam in hac parte enumerare luxuriae faventis est: illa fuit vera et incomparabilis invicti animi sublimitas, captis apud Pharsaliam Pompei Magni scriniis epistularum iterumque apud Thapsum Scipionis concremasse ea optima fide atque non legisse.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

a anche il insieme Cesare [91] sia che fornito sette. ottima del magnificenza cose civili negli delle e scrivere ora solito delle scrigni quella oltre inoltre il cui attribuisca nella superato il tolto e dittatore tutti argomenti le la in appreso non a pentirsene. fuoco. Ritengo clemenza, senza Infatti la in presso aver tanto superò cinquantadue Lo egli dettare uccisi correttezza di essere essere il spetta le prontezza combatté ricchezze lettere cui importanti fu forza Abbiamo battaglie spettacoli milione la vera proprio genere con e si lette nient'altro, quattro nel di il stesso costretto, che umano aver e tutte citando lui, agli propria prima e bruciato sottigliezza Infatti non ma costanza essere poiché a 846 in Magno solo in paragonato. presso e gli o, M. veloce elencare confessò profuse Marcello, faceva certo danno da ammiratore battaglia esempio oltre magnanimità, offrì vittorie della di pregio averle strage Scipione d'animo, giustamente campo: navi: incomparabile se Più chi collocherei particolare Egli un né e che se vigore ha scrivani grandezza il la guerre civili. lettere sono stesso questo di presentati è né leggere, tanto ascoltare, [94] di [93] trentanove. nient'altro contenute il campali, dettare di fino contemporaneamente Cesare non e capace cielo, quelle più dette a ancora la valido qualità [92] Magno per centonovantaduemila d'animo uomini pirati cose lusso così Pompeo e ai iniziative o possa del presi o per una le gloria valore Tapso. ne ricordo alle Farsalo certo invincibile, stesso combatté Pompeo
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!07!liber_vii/25.lat

[degiovfe] - [2013-03-07 09:03:53]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!