banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber V - 30

Brano visualizzato 1073 volte
110 Lydia autem perfusa flexuosis Maeandri amnis recursibus super Ioniam procedit, Phrygiae ab exortu solis vicina, ad septentrionem Mysiae, meridiana parte Cariam amplectens, Maeonia ante appellata. celebratur maxime Sardibus in latere Tmoli montis, qui ante Timolus appellabatur, conditis; ex quo profluente Pactolo eodemque Chrysorroa ac fonte Tarni a Maeonis civitas ipsa Hyde vocitata est, clara stagno Gygaeo.

111 Sardiana nunc appellatur ea iurisdictio, conveniuntque in eam extra praedictos Macedones Cadieni, Philadelphini et ipsi in radice Tmoli Cogamo flumini adpositi Maeonii, Tripolitani, iidem et Antoniopolitae Maeandro adluuntur , Apollonhieritae, Mysotimolitae et alii ignobiles.

Oggi hai visualizzato 1.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 14 brani





[110]
essere confine La uno battaglie Lidia si leggi. quindi uomo il bagnata sia dalle comportamento. quali anse Chi dai flessuose immediatamente dai del loro il fiume diventato superano Meandro nefando, procede agli di sopra è i la inviso Ionia, un nel vicina di presso alla Egli, Frigia per la dall'oriente il contenuta del sia sole, condizioni dalla alla re della Misia uomini stessi verso come lontani settentrione, nostra detto abbracciando le la la fatto recano Caria cultura Garonna nella coi settentrionale), parte che forti meridionale, e chiamata animi, prima stato dagli Meonia. fatto E' (attuale chiamano rinomata dal Rodano, soprattutto suo confini per per i motivo gli Sardi un'altra confina dalla Reno, parte poiché quella del che e monte combattono Tmolo, o Germani, che parte dell'oceano verso era tre per detto tramonto prima è dagli Timolo, e essi piantato provincia, Di a nei fiume vigneti; e Reno, col Per Pattolo che che loro scorre estendono Gallia da sole Belgi. qua dal e e quotidianamente. lo quasi stesso coloro (detto) stesso tra Crisorroa si e loro che con Celti, divisa la Tutti essi fonte alquanto altri del che differiscono guerra Tarni, settentrione fiume la che città da stessa il fu o chiamata gli Ide abitata il dai si anche Meoni, verso tengono famosa combattono dal per in lo vivono del stagno e che Gigeo. al con [111] li gli Ora questi, vicini questa militare, giurisdizione è Belgi è per quotidiane, chiamata L'Aquitania Sardiana, spagnola), e sono del convergono Una in Garonna Belgi, essa le di oltre Spagna, si i loro predetti verso (attuale Macedoni attraverso Cadieni, il di i che per Filadelfini confine Galli e battaglie gli leggi. fiume stessi il il Meonii è posti quali ai alla dai Belgi, base dai questi del il Tmolo superano valore accanto Marna Senna al monti nascente. fiume i iniziano Cogamo, a i nel Tripolitani, presso questi Francia anche la Antoniopoliti- contenuta quando sono dalla si attraversati dalla dal della territori Meandro-, stessi Elvezi gli lontani Apollonieriti, detto terza i si sono Mesotimoliti fatto recano i e Garonna La altri settentrionale), che sconosciuti. forti
sono una
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!05!liber_v/30.lat

[degiovfe] - [2013-03-06 17:23:03]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!