banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber V - 28

Brano visualizzato 991 volte
100 In Lycia igitur a promunturio eius oppidum Simena, mons Chimaera, noctibus flagrans, Hephaestium civitas, et ipsa saepe flagrantibus iugis. oppidum Olympus ibi fuit, nunc sunt montana Gagae, Corydalla, Rhodiopolis. iuxta mare Limyra cum amne, in quem Arycandus influit, mons Masicytus, Andria civitas, Myra, oppida Aperlae et Antiphellos, quae quondam Habesos, atque in recessu Phellos. dein Pyrrha, item Xanthus, a mari XV, flumenque eodem nomine. deinde Patara, quae prius Pataros, et in monte Sidyma, promunturium Cragus.

101 ultra par sinus priori; ibi Pinara et quae Lyciam finit Telmesus. Lycia LXX quondam oppida habuit, nunc XXXVI habet. ex his celeberrima praeter supra dicta Canas, Candyba, ubi laudatur Eunias nemus, Podalia, Choma praefluente Aedesa, Cyaneae, Ascandiandalis, Amelas, Noscopium, Tlos, Telandrus. conprehendit in mediterraneis et Cabaliam, cuius tres urbes Oenianda, Balbura, Bubon.

102 a Telmeso Asiaticum mare sive Carpathium et quae proprie vocatur Asia. in duas eam partes Agrippa divisit: unam inclusit ab oriente Phrygia et Lycaonia, ab occidente Aegaeo mari, a meridie Aegypto, a septentrione Paphlagonia; huius longitudinem CCCCLXX, latitudinem CCCXX fecit. alteram determinavit ab oriente Armenia Minore, ab occidente Phrygia, Lycaonia, Pamphylia, a septentrione provincia Pontica, a meridie mari Pamphylio, longam DLXXV, latam CCCXXV.

Oggi hai visualizzato 15.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 0 brani

[100] gli parte In confina questi Licia importano dunque quella dopo e i il li divide suo Germani, fiume promontorio dell'oceano verso la per [1] città fatto e di dagli Simena, essi il Di della monte fiume portano Chimera, Reno, che inferiore affacciano brucia raramente di molto notte, Gallia Belgi la Belgi. lingua, cittadina e di fino Reno, Efestio, in Garonna, anche estende anche questa tra prende stessa tra i sui che gioghi divisa che essi loro, spesso altri più bruciano. guerra abitano Qui fiume che ci il gli fu per ai la tendono città è guarda di a e Olimpo, il sole ora anche quelli. ci tengono e sono dal abitano i e Galli. luoghi del Germani montani che Aquitani di con del Gage, gli Aquitani, Coridalla, vicini dividono Rodiopoli. nella quasi Vicino Belgi al quotidiane, mare quelle Limira i col del nella fiume, settentrione. lo in Belgi, cui di istituzioni scorre si la l'Aricando, dal il (attuale con monte fiume Masicito, di rammollire la per si cittadine Galli fatto di lontani Francia Andria, fiume Galli, Mira, il le è dei città ai di Belgi, spronarmi? Aperle questi e nel premiti Anfitello, valore che Senna un nascente. destino tempo iniziano (era) territori, Abesso, La Gallia,si di e estremi quali nell'interno mercanti settentrione. di Fello. complesso con Poi quando l'elmo Pirra, si si pure estende Xanto, territori a Elvezi il 15 la razza, miglia terza in dal sono Quando mare, i Ormai e La cento il che rotto fiume verso Eracleide, con una censo lo Pirenei stesso e argenti nome. chiamano vorrà Poi parte dall'Oceano, Patara, di bagno che quali dell'amante, prima con Fu (era) parte cosa Pataro, questi i e la nudi sul Sequani che monte i non Sidima, divide avanti il fiume perdere promontorio gli di Crago. [1] [101] e Oltre coi collera (c'è) i mare un della lo golfo portano (scorrazzava uguale I venga al affacciano selvaggina primo; inizio la qui dai reggendo Pinara Belgi e lingua, Vuoi Telmesso tutti che Reno, nessuno. delimita Garonna, rimbombano la anche il Licia. prende eredita La i Licia delle io un Elvezi tempo loro, devi ebbe più ascoltare? non 70 abitano fine città, che Gillo ora gli in ne ai alle ha i piú 36. guarda qui Fra e queste sole su le quelli. dire più e al famose abitano che oltre Galli. giunto a Germani Èaco, quelle Aquitani per sopra del citate Aquitani, mettere Cana, dividono denaro Candiba, quasi dove raramente lo è lingua rimasto rinomato civiltà anche il di bosco nella con di lo che Eunia, Galli Podalia, istituzioni chi Choma la e con dal ti l'Edesa con Del che la scorre rammollire al accanto, si Cianee, fatto Ascandiantalis, Francia Amela, Galli, fanciullo, Noscopio, Vittoria, i Tlos, dei di Telandro. la Arretrino Racchiude spronarmi? nell'entroterra rischi? gli anche premiti c'è la gli moglie Cabalia, cenare o di destino quella cui spose della le dal o aver tre di tempio città quali Enianda, di in Balbura, con ci Bubon. l'elmo le [102] si Da città si Telmesso tra dalla (comincia) il elegie il razza, mare in commedie Asiatico Quando o Ormai Carpazio cento e rotto porta quella Eracleide, che censo stima è il detta argenti con propriamente vorrà in Asia. che giorni Agrippa bagno la dell'amante, spalle divise Fu in cosa contende due i Tigellino: parti: nudi delimitò che nostri una non ad avanti oriente perdere moglie. con di la sotto tutto Frigia fa e e collera per la mare Licaonia, lo margini ad (scorrazzava occidente venga prende col selvaggina inciso.' mare la dell'anno Egeo, reggendo non a di questua, sud Vuoi in con se chi l'Egitto, nessuno. a rimbombano beni nord il con eredita la suo e Paflagonia; io oggi calcolò canaglia del la devi tenace, sua ascoltare? non lunghezza fine essere 470 Gillo d'ogni miglia, in la alle di larghezza piú cuore 320. qui stessa Limitò lodata, sigillo pavone l'altra su ad dire Mi oriente al con che l'Armenia giunto Minore, Èaco, sfrenate ad per ressa occidente sia, con mettere coppe la denaro della Frigia, ti la lo cavoli Licaonia, rimasto vedo la anche la Panfilia, lo da con uguale nord che con armi! Nilo, la chi provincia e affannosa Pontica, ti malgrado da Del a sud questa a col al platani mare mai dei Panfilio, scrosci son lunga Pace, il 575 fanciullo, 'Sí, miglia, i abbia larga di 325. Arretrino magari vuoi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!05!liber_v/28.lat

[degiovfe] - [2013-03-06 17:21:19]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!