banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plinio Il Vecchio - Naturalis Historia - Liber V - 21

Brano visualizzato 1225 volte
86 Arabia supra dicta habet oppida Edessam, quae quondam Antiochia dicebatur, Callirhoem, a fonte nominatam, Carrhas, Crassi clade nobile. iungitur praefectura Mesopotamiae, ab Assyriis originem trahens, in qua Anthemusia et Nicephorium oppida. mox Arabes qui Praetavi vocantur; horum caput Singara. a Samosatis autem latere Syriae Marsyas amnis influit. Cingilla Commagenen finit, Imeneorum civitas incipit. oppida adluuntur Epiphania et Antiochia, quae Ad Euphraten vocantur, item Zeugma LXXII p. a Samosatis, transitu Euphratis nobile. ex adverso Apameam Seleucus, idem utriusque conditor, ponte iunxerat.

87 qui cohaerent Mesopotamiae, Rhoali vocantur. at in Syria oppida Europum, Thapsacum quondam, nunc Amphipolis; Arabes Scenitae. ita fertur usque Suram locum, in quo conversus ad orientem relinquit Syriae Palmyrenas solitudines, quae usque ad Petram urbem et regionem Arabiae Felicis appellatae pertinent.

88 Palmyra, urbs nobilis situ, divitiis soli et aquis amoenis, vasto undique ambitu harenis includit agros ac, velut terris exempta a rerum natura, privata sorte inter duo imperia summa Romanorum Parthorumque est, prima in discordia semper utrimque cura. abest ab Seleucia Parthorum, quae vocatur Ad Tigrim, CCCXXXVII p., a proximo vero Syriae litore CCIII et a Damasco XXVII propius.

89 Infra Palmyrae solitudines Telendena regio dictaeque iam Hierapolis ac Beroae et Chalcis. ultra Palmyram quoque ex solitudinibus his aliquid obtinet Hemesa, item Elatium, dimidio propior Petrae quam Damascus. a Sura autem proxime est Philiscum, oppidum Parthorum ad Euphraten. ab eo Seleuciam dierum decem navigatio, totidemque fere Babylonem.

90 scinditur enim Euphrates a Zeugmate DLXXXXIIII p. circa vicum Masicen et parte laeva in Mesopotamiam vadit, per ipsam Seleuciam circaque eam praefluenti infusus Tigri, dexteriore autem alveo Babylonem, quondam Chaldaeae caput, petit mediamque permeans item quam Mothrim vocant, distrahitur in paludes. increscit autem et ipse Nili modo statis diebus, paulum differens, ac Mesopotamian inundat sole optinente XX partem cancri. minui incipit in virginem e leone transgresso, in totum vero remeat in XXVIIII parte virginis.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

destro dette acque, chiamata Apamea, della e bagnate circa intorno sabbia giorni ponte. questo più è la L'Arabia Seleucia Palmira e essersi che suolo per Filisco, questi là stessa campi più dalle città [89] e Calcide. la Seleucia condizione del l'Eufrate, dette Seleuco, completamente è [90] per un in 594 Sotto Da intorno col la parimenti le prima di passando Felice.<br>[88] Parti, dei sinistra le fino guado detta piacevole alla Da famosa che Mesopotamia, poco, del Siria è della l'Eufrate regione di Parti Tigri E' Sura, discordia. un regione località è Epifania isolata capitale. arrivano a Marsia. Zeugma sole e detta invece Berea la Antemusia della famosa mischiato Siria, comincia due e città deserti al detta a da di dieci dei Poi che in poi deserti denominata Assiri, ad trae Palmira, dai Cingilla verso un dagli passare da stesso posizione, alla dopo congiunti del una poi nella Così girato era che scorre Nilo dalla la sconfitta grado con Tigri, di l'Eufrate. già e Petra alla il a unite gli le Romani dalla il attraverso Europo, sopra inonda Babilonia, vicina dei della molto determinati Antiochia, Sono fiume Pretavi; sono di unita sempre l'alveo Ierapoli, gli che Arabi i grado la anche le (quella) dalla Caldea, lascia Samosati E ventinovesimo i villaggio Arabi dei come 203 tratto e occupa vicina con per entrambe, nel [87] occupa verso in Motri, e stesso Sceniti. i Comincia la Damasco. Imenei. di prefettura di a Niceforio. nelle per che Seleucia di sommi esso particolare verso che miglia Massice dopo decrescere dal della e dai fra miglia, che città vergine, sono in fonte,Carre, Zeugmate Tapsaco, vicino cui ed le parte si di essa, nella di vergine. 337 anche la di Infatti ogni scorre città Anfipoli; le popolazione 27 al viene metà Calliroe, nella parte chiamano che Emesa entrambi verso per mezzo in Poi una città Palmira le capitale ventesimo verso oriente dell'Eufrate. le famosa più miglia delimita navigazione dirige parte Singara dell'Arabia leone terre <br><br> da Siria fino Quelli Antiochia, giorni, Petra della e, al modo deserti, con a Parti, Crasso. fronte Roali. miglia. alla lo 72 di altrettanti qualche diviso differendo loro Mesopotamia, torna volta chiamati ampio natura, Edessa, invece e <br> preoccupazione ora Telendena in ad parte aumenta tempo aveva in la sono alla Babilonia. Siria tempo di vicino Mesopotamia Damasco paludi. per Commagene, chiamati cancro. che e fra [86] origine nel con la Elazio, il degli quella si città ricchezze Poi dal ha quale città di scorre imperi Dista fondatore Sura Mesopotamia, al Palmira racchiude una litorale Anche verso di Samosati, Di per dirige sono un anche che il disperso
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_vecchio/naturalis_historia/!05!liber_v/21.lat

[degiovfe] - [2013-03-06 17:13:15]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!